Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboOlympic 2010: La testa tra le spalle

20 febbraio 2010

Image Hosted by ImageShack.us
Mentre il nostro medagliere urla per la penuria di materiale, cari lettori, oggi parliamo di uno degli sport più assurdi della storia a cinque cerchi: lo skeleton.
Non sto parlando dell'acerrimo rivale di He-Man (battuta di pessimo livello) ma dello slittino al rovescio, ovvero dello sport dove la testa scende prima delle gambe.
Si percorre il budello di ghiaccio (lo stesso dello slittino) a pancia in giù con la testa ben coperta dal casco che fende l'aria e i piedi, a mò di timone, a cercare di pilotare un mezzo di difficile controllo.

E' il tipico sport per quelli che mia madre chiamava gli "scavezzacollo" visto che bisogna avere un fegato da donatore per scendere a 140 km/h (cosa da tutor autostradale) in quelle condizioni e onestamente la cosa che fa più impressione è che il pilota non sembra avere un controllo completo del mezzo nel senso che si viene velocemente sbalzati a destra e a minchia senza la piena padronanza del mezzo.

Sport da persone con due attributi belli quadrati.
Certo che a vedere le immagini dal Canada qualsiasi sport escluso il bocciofilo curling comporta i suoi rischi. Anche se qui gli organizzatori qualche colpa ce l'hanno se si considera che anche grossi campioni hanno rischiato le penne per colpe proprie e complicità di una preparazione approssimativa e fallace dei campi di gara.
Questi giochi della neve insomma hanno qualche pecca di troppo.

La giornata che ci aspetta speriamo porti qualche medaglietta in dote.
Io vi saluto e ci si risente domani!

0 commenti: