Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboHockey: intervista a Elena Ballardini

19 febbraio 2010

BoboHockey continua il suo viaggio alla scoperta del panorama femminile nazionale.
Oggi incontriamo Elena Ballardini, giovane realtà del nostro hockey in rosa. Dopo due anni di militanza nell’Agordo, dove ha vinto due scudetti, e ritornata nella sua Torino, ove aveva iniziato nelle file giovanili giocando anche con i maschietti. Elena è uno dei punti di forza della nostra Nazionale. Anche la sorella maggiore Elisa è una grande giocatrice.

Ciao Elena
Ciao!!

Iniziamo subito con un classico “perché l’hockey su ghiaccio”?
A 5 anni insieme a mia sorella ho provato pattinaggio artistico, ma dopo aver visto una partita di hockey….mi sono appassionata a questo sport e non l’ho più lasciato!

Come vedi il futuro del movimento femminile? Pensi si possa tornare agli anni 90 o fare anche meglio?
Il futuro dell’hockey femminile è a rischio, ma noi giocatrici ce la stiamo mettendo tutta.
Il mio motto: mai mollare. Le ragazze che praticano questo sport sono poche rispetto a quelle delle altre nazioni. L’anno scorso le squadre erano solo tre, quest’anno se ne sono aggiunte due nuove, quindi spero, con una buona dose di ottimismo, di arrivare a fare meglio degli anni 90!

Il campionato maschile quest’anno è molto bello ed equilibrato. Valpusteria una bella sorpresa, Bolzano e Cortina deludenti! Tu cosa dici?
Non ho seguito molto il campionato maschile di A1 quest’anno, perchè la squadra del Real della mia città partecipa al campionato di A2.

Unire A1 e A2 farebbe bene a tutto il movimento? Ridurre gli stranieri permetterebbe una maggior crescita del vivaio nazionale?
Si, secondo me farebbe bene a tutto il movimento unire A1 e A2, il campionato sarebbe più vasto e completo. Per quanto riguarda gli stranieri io sono favorevole perché aiutano ad alzare il livello di gioco

Giocatrici di pallavolo e nuotatrici “escono” anche dal loro sport, diventano “donne immagine”! Voi hockeyste siete viste come “maschie”… condividi o meno? Poseresti mai per un calendario, un giornale di moda o un catalogo di abbigliamento femminile?
“Maschie?!” In campo naturalmente! Posare per un calendario, giornale o catalogo, anche per noi hockeyste, come le altre sportive, aiuterebbe a far conoscere il mondo dell’hockey femminile.

Domande flash
Brad Pitt o Johnny Depp?
Brad Pitt

Juventus o Torino?
Juventus

Gonna e stivali o jeans e scarpe da ginnastica?
Dipende dalle occasioni

Alleghe o Cortina?
Alleghe
(^_^ permettetemi il sorriso)

La nazionale: una esperienza bellissima… un sogno nel cassetto come giocatrice?
Nazionale: un’esperienza bellissima e un orgoglio…Partecipare alle Olimpiadi!!

… e uno come donna?
Quando sarà il momento, Una Famiglia.

Urlaci qualcosaaaaaaa
FORZA RAGAZZEEE!

Ciao Elena e grazie per la tua disponibilità
Grazie a te! Un saluto a tutti!

By Il Feffe, inviato speciale di RaiBoboHockey … Hockey is my life …

0 commenti: