Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboOlympic 2010: Che miseria!

22 febbraio 2010

Image Hosted by ImageShack.us
Se qualcuno è un assiduo lettore di questa rubrica di RaiBobo.it avrà sicuramente notato come sia diventato polemico e questo accade soprattutto in questo periodo dove la medaglia azzurra langue.

Oggi parliamo di Bob (non di me stesso.. ahahaha) perchè da tradizione la prima settimana olimpica è dedicata a tutte le forme di slittino e skeleton, la seconda a bob in tutte le sue forme.

La pista è quella maledetta, lo Sliding Center di Whistler Mountain, e questo mio breve messaggio alla nazione vuol far riflettere. Sapete bene che quella è la pista dove ha perso la vita, secondo me, per scelte strutturali (travi di ferro scoperte di sostegno alla copertura) fallaci l'atleta georgiano dal cognome irricordabile.
Bene, il CIO ha avuto la brillante idea di dare tutte le colpe al morto e vista questa scelta ha genialmente modificato in una notte la curva maledetta e abbassato tutte le partenze dalla pista. Risultato? Gare completamente stravolte nei valori tecnici e da risultati in parte distanti dalle prestazioni stagionali.
Passati al bob, la frittata silenziosa è stata fatta: la gara andata in scena ieri di Bob a 2 è stata corsa senza 10 coppie, tra cui alcuni favoriti che hanno rotto mezzo o hanno patito infortuni durante le prove.
Tutto questo solo per dire che a Torino questa PORCHERIA non si è vista: quindi una volta noi italiani le cose le facciamo bene!

Mi chiedo poi chi sceglie gli sport "poverelli" delle Olimpiadi invernali: passo sopra al curling, ma ieri ho assistito alle finali di freestyle skiCross, praticamente una discesa libera a ostacoli sulla stessa pista dello snowboard cross fatta con gli sci e a gruppi di 4. Sembrava di essere al palio con annesse frustatine agli avversari con i bastonio da sci. Mah! Non so dove arriveremo: forse alla pallanuoto sotto la lastra di ghiaccio? O allo scopone scentifico con i piedi nel gelo!
Ai posteri l'ardua sentenza.
Stasera qualche possibilità in più c'è di portare a casa qualcosa , ma ne riparliamo domani!

0 commenti: