Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

L'ingegnere e la bionda

9 settembre 2008

dal blog di Laura
Un ingegnere e una bionda si trovano seduti accanto in un volo transoceanico.

L’ingegnere le chiede se le piacerebbe fare un gioco divertente. La bionda è stanca e vuol dormire un po', quindi declina cortesemente e cerca di fare un sonnellino.

L'ingegnere non demorde. Insiste, dicendo che il gioco è davvero divertente: Le faccio una domanda e, se lei non sa la risposta, mi paga solo 5 dollari; lei fa una domanda a me e, se io non so la risposta, le do 500 dollari.

Questo attira l'attenzione della signora, che, per far stare quieto il vicino, accetta di provare.

L'ingegnere fa la prima domanda: Qual è la distanza tra la terra e la luna?

La bionda non apre bocca, toglie il portafoglio dalla borsa e consegna al vicino un biglietto da 5 dollari.

Adesso è il suo turno. Cos'è che sale su una collina con tre gambe e scende con quattro?

L'ingegnere accende il notebook, naviga per innumerevoli siti, e niente. Consulta le migliori biblioteche on line, senza successo. Manda e-mail agli amici e colleghi più intelligenti e competenti, e nessuno sa rispondere.

Passata un'ora, si arrende; sveglia la bionda e le consegna 500 dollari. La bionda li prende e di nuovo si appisola.

L'ingegnere sta impazzendo per la curiosità e la frustrazione. La sveglia e chiede: Ma allora cosa diavolo è, che sale su una collina con tre gambe e scende con quattro?'

La bionda toglie il portafoglio dalla borsa, porge all'ingegnere 5 dollari, e si riaddormenta.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Secondo noi è l'uomo. Infatti si tratta chiaramente di una metafora di un giovane che sale la collina con il bastone da montagna e poi si rompe una gamba, quindi verosimilmente scende con le stampelle, ovvero con una "gamba" (seppur metallica) in più.
Ci dovete 500 dollari??
Cordiali saluti alla redazione di raibobo (che per definizione ama anche noi) in attesa di Vs cortese riscontro. In fede.