Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

America 2008; Convention repubblicana Day 1-2

3 settembre 2008

Sottotono a causa dell' uragano Gustav e senza George Bush che seguiva da casa le operazioni di soccorso a differenza di quanto fece per Katrina due anni fa, è cominciata a Minneapolis, nello stato del Minnesota, la convention repubblicana riunita per eleggere John McCain candidato alla presidenza per il partito dell' elefante.

I mesi estivi per i repubblicani hanno portato molte novità.
Un lento ma costante recupero sulla divinità dei mass-media Obama e il vice presidente.
All'indomani della convention democratica, in quel di Detroit il nostro candidato John cala l'asso.
Sarah Paulin, governatore dell' Alaska, con buone conoscenze nel campo petrolifero, facente parte della lobby delle armi, cinque figlie di cui una down sarà la numero due alla Casa Bianca se McCain diverrà presidente.

Con questa carte d'identità di successo sembrava il colpo da novanta, la donna capace di rivoltare la battaglia elettorale come non mai.
Ma appena uscita allo scoperto, sotto la lente d'ingrandimento dei mass media, scopriamo una figlia diciassettenne in dolce attesa e altro gossip.
I sondaggi non sfondano per il nostro John e questa convention per i repubblicani deve diventare il momento della svolta.

Dopo la prima giornata "grigia", ieri è sceso in campo quel simpaticone di George Bush. Pochi minuti, visto che la sua popolarità è così bassa da riuscire a stare sotto le mie suole.
Intervento sulla politica estera, sul post 11 settembre.. e le solite cose.
Devo essere onesto. I repubblicani sono "i miei avversari" politici quindi questa convention sarà sotto una lente diversa.
Cmq questo è il servizio di SkyTg24 sulla prima giornata


Stasera parla la tanto gossippata vicepresidente nuova di zecca.
Noi torniamo domani per esaminare le sue parole.
Da oggi in avanti per questa rubrica prendo in prestito il banner del sito che tutti dovete andare a visitare sulle PRIMARIE 2008

0 commenti: