Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboHockey: Tempo di finale

22 marzo 2011

È finale!

Valpusetria vs Asiago è la finale del 77° campionato italiano di hockey su ghiaccio.
I pusteresi di coach Mair, non senza fatica e con qualche “aiutino”, sono riusciti ad avere la meglio in 4 partite sulla grande sorpresa del massimo torneo nazionale: la Valpellice. I torresi di coach Francella possono recriminare un goal dubbio siglato dagli uomini di Mair con l’aiuto di un pattino in un momento delicato del match. Tuttavia non possiamo togliere ai lupi gialloneri il merito di aver raggiunto la loro prima finale della storia; il Valpusteria ha dominato tutta la stagione conquistando già la Coppa Italia. Decisamente avvincente e lottata fino alla fine è stata l’altra semifinale che vedeva opporsi i campioni in carica dell’Asiago e i pluricampioni del Bolzano. Le volpi di Insam sembravano avere in pugno la serie “best of seven” dopo gara 4 ma la reazione dei leoni stellati, targati Harringhton – Tucker – Parco, annulava i tre match point a disposizione degli altoatesini; fatali il secondo tempo in gara 5 e il terzo in gara 6 per le volpi mentre in gara 7 i leoni dell’altopiano facevano bottino pieno agguantando la finale e spedendo Bolzano nell’inferno di un'altra stagione decisamente amara.

Semifinale play off, Gara 1 (best of seven) – (sabato 5 marzo 2011)


Supermercati Migross Asiago - HC Interspar Bolzano 4:1 (3:0, 0:1, 1:0)
1:0 Dave Borelli (10.53), 2:0 Matteo Tessari (12.04), 3:0 Michele Strazzabosco (12.37), 3:1 Giulio Scandella (30.38), 4:1 Michael Henrich (54.59)
(Situazione serie best of seven: 1:0 - 4:1)
HC Val Pusteria - HC Valpellice 3:1 (0:0, 0:1, 3:0)
0:1 Francesco De Frenza (29.24), 1:1 Armin Hofer (42.29), 2:1 Taggart Desmet (53.24), 3:1 Joe Jensen (59.43)
(Situazione serie best of seven: 1:0 - 3:1)
Semifinali play off, Gara 2 (martedi 8 marzo 2011)


HC Interspar Bolzano - Supermercati Migross Asiago 4:2 (2:1, 1:1, 1:0)
1:0 Danny Irmen (0.41), 1:1 John Vigilante (1.24), 2:1 Mike Souza (3.52), 2:2 Michael Henrich (26.51), 3:2 Mike Souza (30.38), 4:2 Colton Fretter (59.56)
(Situazione nella serie best of seven: 1:1 - 1:4, 4:2)
HC Valpellice - HC Val Pusteria 3:4 d.t.r. (0:1, 2:2, 1:0, 0:0)
0:1 Armin Helfer (1.56), 0:2 Matthew Kelly (22.13), 1:2 Trevor Johnson (30.55), 2:2 Alex Nikiforuk (31.52), 2:3 Christian Willeit (34.45), 3:3 Alex Silva (56.38), 3:4 rigore decisivo: Taggart Desmet
(Situazione nella serie best of seven: 0:2 - 1:3, 3:4 d.t.r.)
Semifinali play off, Gara 3 (giovedì 10 marzo 2011)


Supermercati Migross Asiago - HC Interspar Bozen 2:5 (0:3, 2:1, 0:1)
0:1 Marco Insam (4.03), 0:2 Colton Fretter (9.53), 0:3 Christian Walcher (13.33), 0:4 Suhonen Esa Samuli (21.40). 1:4 Layne Ulmer (26.47), 2:4 Layne Ulmer (38.00), 2:5 Rosario Ruggeri (51.29)
(Situazione nella serie best of seven: 1:2 - 4:1, 2:4, 2:5)
HC Val Pusteria - HC Valpellice 3:2 d.t.s. (0:0, 2:0, 0:2, 1:0)
1:0 Max Oberrauch (24.08), 2:0 Joe Cullen (38.00), 2:1 Luciano Aquino (42.24), 2:2 Luciano Aquino (44.16), 3:2 Matthew Kelly (68.25)
(Situazione nella serie best of seven: 3:0 - 3:1, 4:3 d.t.r., 3:2 d.t.s.)
Semifinali play off, Gara 4 (sabato, 12 marzo 2011)


HC Interspar Bolzano - Supermercati Migross Asiago 6:1 (1:1, 2:0, 3:0)
1:0 Marco Insam (5.22), 1:1 Michael Henrich (14.39), 2:1 Mike Souza (25.49), 3:1 Alexander Egger (28.26), 4:1 Giulio Scandella (43.59), 5:1 Anton Bernard (47.44), 6:1 Stefan Zisser (54.51)
(Situazione nella serie best of seven: 3:1 - 1:4, 4:2, 5:2, 6:1)
HC Valpellice - HC Val Pusteria 3:4 (1:0, 1:2, 1:2)
1:0 Patrick Iannone (13.05), 1:1 Nate DiCasmirro (31.20), 1:2 Taggart Desmet (34.41), 2:2 Anthony Aquino (37.16), 3:2 Ryan Martinelli (43.37), 3:3 Armin Helfer (43.57), 3:4 Armin Hofer (57.02)
(Situazione nella serie best of seven: 0:4 - 1:3, 3:4 d.t.r., 2:3 d.t.s., 3:4 - Val Pusteria in finale)
Semifinali play off, Gara 5 (martedì 15 marzo 2011)


Supermercati Migross Asiago - HC Interspar Bolzano 4:2 (2:2, 1:0, 1:0)
0:1 Giulio Scandella (1.35), 0:2 Giulio Scandella (4.24), 1:2 Michael Henrich (17.47), 2:2 Adam Henrich (19.00), 3:2 Federico Benetti (33.30), 4:2 Matthew De Marchi (45.05)
Situazione nella serie best of seven: 2:3 (4:1, 2:4, 2:5, 1:6, 4:2)
HC Val Pusteria - HC Valpellice
Risultato nella serie best of seven 4:0 (3:1, 4:3 d.t.r., 3:2 d.t.s., 4:3 - Val Pusteria in finale)


Semifinali play off, Gara 6 (giovedì 17 marzo 2011)


HC Interspar Bolzano - Supermercati Migross Asiago 1:2 (1:0, 0:2, 0:0)
1:0 Mike Souza (11.30), 1:1 Layne Ulmer (20.31), 1:2 Adam Henrich (39.33)
Situazione nella serie best of seven: 3:3 (1:4, 4:2, 5:2, 6:1, 2:4, 1:2)
HC Val Pusteria - HC Valpellice
Risultato 4:0 (3:1, 4:3 d.t.r., 3:2 d.t.s., 4:3 - Val Pusteria in finale)
Semifinali play off , Gara 7 (sabato 19 marzo 2011)


Supermercati Migross Asiago - HC Interspar Bolzano 6:3 (2:1, 2:1, 2:1)
1:0 Adam Henrich (3.23), 2:0 Matthew De Marchi (7.36), 2:1 Danny Irmen (9.50), 3:1 Ladislav Benysek (22.39), 4:1 Layne Ulmer (29.14), 4:2 Michael Busto (35.20), 5:2 Michael Henrich (41.26), 5:3 Rhett Gordon (53.12), 6:3 John Vigilante (57.54)
Supermercati Migross Asiago - HC Interspar Bolzano 4:3 (4:1, 2:4, 2:5, 1:6, 4:2, 2:1, 5:3 - Asiago in finale)
HC Val Pusteria - HC Valpellice 4:0 (3:1, 4:3 d.t.r., 3:2 d.t.s., 4:3 - Val Pusteria in finale)

Finale play off , Gara 1 (best of seven) - (martedì 22 marzo 2011)
HC Valpusteria – Supermercati Migross Asiago

Nel campionato cadetto (Serie A2) la finale invece è tra il Vipiteno, campione in carica e la sorpresa Gherdenia. Gara 1 è gia andata di misura ai Broncos.
Tristissimo l’epilogo nel settore femminile. La finale tricolore vedeva di fronte il Real Torino conto Ev Bozen. Gara 1 intascata dalle piemontesi, gara 2 dalle altoatesine; decisiva quindi gara 3. Ma Ev Bozen giungeva al Tazzoli di Torino con un ora e mezza di ritardo causa foratura ed incidente del loro bus; per regolamento gli arbitri assegnano la vittoria a tavolino alle piemontesi. le ragazze di entrambe le formazioni vogliono giocare ma le rispettive dirigenze litigano; la decisione passa al giudice sportivo … però quanta tristezza …
e questa dovrebbe essere la mentalità per rilanciare il settore … mah!
By Il Feffe

0 commenti: