Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboHockey: E' il momento delle semifinali

2 marzo 2011

Mentre Bolzano ha liquidato la pratica Pontebba in 4 gare, Valpusteria, Asiago e Valpellice hanno dovuto attendere gara 5 per accedere alla seconda parte del tabellone playoff. I piemontesi di Torre Pellice sono la vera grande sorpresa di questi quarti playoff avendo eliminato Renon, una delle favorite alla vittoria tricolore. Importantissimi per i Bulldog di coach Francella le vittorie in gara 3 all’overtime ma soprattutto lo spettacolare successo, sempre all’overtime, in gara 5 che ha concluso un match epico dove i rispettivi golie si sono esibiti in parate spettacolari. Il risultato di 4 a 1 nella serie non inganni; Valpusteria, dominatrice della Regular Season, ha faticato contro Alleghe; i lupi di Mair hanno sfruttato il loro cinismo costruendo i loro successi su una ottima gestione dei power play; gestione della superiorità numerica non sfruttata appieno invece dalle civette di McKenna alle quali stavolta non è bastato l’orgoglio e il cuore, componenti con le quali all’ultima giornata della stagione regolare avevano escluso il Cortina dalla lotta scudetto. Asiago dopo il 2 a 0 iniziale pensava di avere vita facile contro Fassa, ma le aquile ladine con una stupenda gara 3 avevano messo un po’ di inquietudine ai leoni stellati, campioni in carica. Asiago compiva un nuovo “miracle” ribaltando una ormai data per persa gara 4 e alla fine ristabilendo le gerarchie in gara 5 annichilendo le ultime resistenze dei ladini. La legge di Insam: “massimo risultato col minimo sforzo” è stata ben applicata dalle volpi bolzanine. Anche qui da segnalare il ribaltone di risultato in gara 3 quando Fretter & C. in sotto di un goal, negli ultimi 5 minuti di partita uccellavano il povero Hochevar spegnendo l’entusiasmo delle aquile friulane ormai convinte dell’impresa al Palaonda.

Il Valpusteria affronterà la sorprendente Valpellice alla sua prima storica semifinale; i lupi pusteresi dovranno stare molto attenti perché i Bulldog torresi sono molto galvanizzati e determinati.
Asiago contro Bolzano è definita dai più, la finale anticipata. Gli stellati e le volpi sono le due squadre più complete dell’intero campionato, ma solo una andrà alla finale; lo spettacolo è assicurato.
Quarti dei finale dei play off scudetto, gara 1 (giovedi 17 febbraio 2011)

HC Interspar Bolzano - Aquile Pontebba 4:3 (1:0, 1:1, 2:2)
1:0 Mike Souza (18.09), 2:0 Giulio Scandella (22.48), 2:1 Stefano Marchetti (31.26), 3:1 Danny Irmen (40.25), 4:1 Mike Souza (46.16), 4:2 Luca Felicetti (48.28), 4:3 Shane Murrey Endicott (50.12)
HC Val Pusteria - Tegola Canadese Alleghe 4:2 (1:2, 2:0, 1:0)
1:0 Patrick Bona (2.28), 1:1 Alberto Fontanive (7.36), 1:2 Vincent Rocco (10.13), 2:2 Joe Jensen (32.34), 3:2 Matthew Kelly (39.09), 4:2 Robert Sirianni (59.22)
Ritten Sport Renault Trucks - HC Valpellice 4:2 (0:0, 2:1, 2:1)
1:0 Kimmo Pikkarainen (24.44), 1:1 Anthony Aquino (30.42), 2:1 Kevin Baker (39.59), 3:1 Ryan Watson (44.10), 4:1 Matteo Rasom (52.40), 4:2 Luciano Aquino (53.56)
Supermercati Migross Asiago - SHC Fassa 4:1 (2:0, 2:0, 0:1)
1:0 Layne Ulmer (15.13), 2:0 Michael Henrich (16.52), 3:0 Adam Henrich (38.27), 4:0 Michael Henrich (39.10), 4:1 Bradley Smith (49.47)
Quarti dei finale dei play off scudetto, gara 2 (sabato 19 febbraio 2011)


Tegola Canadese Alleghe - HC Val Pusteria 2:3 (0:0, 0:3, 2:0)
0:2 Robert Sirianni (21.16), 0:2 Robert Sirianni (24.49), 0:3 Taggart Desmet (33.52), 1:3 Niklas Anger (52.16), 2:3 Peter Sarno (58.15)
(Situazione nella serie best of seven: 0:2 - 2:4, 2:3)
HC Valpellice - Ritten Sport Renault Trucks 4:3 d.t.s. (0:1, 3:1, 0:1, 1:0 )
0:1 Ryan Watson (0.16), 1:1 Patrick Iannone (26.30), 2:1 Ryan Mc Donough (30.33), 2:2 Kevin Baker (30.46), 3:2 Alex Nikiforuk (33.34), 3:3 Emanuel Scelfo (56.05), 4:3 Trevor Johnson (62.59)
(Situazione nella serie best of seven: 1:1 - 2:4, 4:3 d.t.s.)
Aquile Pontebba - HC Interspar Bolzano 1:2 (1:1, 0:1, 0:0)
1:0 Michele Ciresa (13.00), 1:1 Danny Irmen (18.04), 1:2 Nick Mazzolini (21.45)
(Situazione nella serie best of seven: 0:2 - 3:4, 1:2)
SHC Fassa - Supermercati Migross Asiago 2:5 (1:3, 1:1, 0:1)
1:0 Diego Iori (0.51), 1:1 John Vigilante (5.18), 1:2 Nicola Tessari (6.01), 1:3 Michael Henrich (14.59), 2:3 Diego Iori (20.17), 2:4 Matteo Tessari (22.49), 2:5 Adam Henrich (54.55)
(Situazione nella serie best of seven: 0:2 - 1:4, 2:5)
Quarti dei finale dei play off scudetto, gara 3 (martedi 22 febbraio 2011)


HC Interspar Bolzano - Aquile Pontebba 3:1 (0:1, 0:0, 3:0)
0:1 Luca Felicetti (4.32), 1:1 Alexander Egger ((55.26), 2:1 Nick Mazzolini (56.19), 3:1 Mike Souza (57.42)
(Situazione nella serie best of seven: 3:0 - 4:3, 2:1, 3:1)
HC Val Pusteria - Tegola Canadese Alleghe 3:4 d.t.s (1:0, 0:1, 2:2, 0:1)
1;0 Taggart Desmet (3.48), 1:1 Peter Sarno (33.34), 2:1 Taggart Desmet (51.09), 2:2 Vincent Rocco (55.20), 2.3 Darrel Scoville (58.05), 3:3 Joe Jensen (59.37), 3:4 Sabahudin Kovacevic (67.28)
(Situazione nella serie best of seven: 2:1 - 4:2, 3:2, 3:4 d.t.s.)
Ritten Sport Renault Trucks - HC Valpellice 3:4 d.t.s. (1:2, 1:0, 1:1, 0:1)
0:1 Anthony Aquino (6.43), 1:1 Ryan Watson (7.55), 1:2 Alex Nikiforuk (11.40), 2:2 Ryan Watson (32.00), 3:2 Trevor Johnson (50.49), 3:3 Daniel Tudin (52.23), 3:4 Trevor Johnson (67.48)
(Situazione nella serie best of seven: 1:2 - 4:2, 3:4 d.t.s., 3:4 d.t.s.)
Supermercati Migross Asiago - SHC Fassa 1:2 (0:1, 0:1, 1:0)
0:1 Jean Francoise Caudron (15.27), 0:2 Stefano Margoni (32.12), 1:2 Adam Henrich (41.01)
(Situazione nella serie best of seven: 2:1 - 4:1, 5:2, 1:2)
Quarti dei finale dei play off scudetto, gara 4 (giovedi 24 febbraio 2011)


Aquile Pontebba - HC Interspar Bolzano 1:3 (0:0, 1:1, 0:2)
0:1 Rhett Gordon (32.58), 1:1 Andrej Tavzelj (34.26), 1:2 Danny Irmen (53.40), 1:3 Danny Irmen (59.45)
(Situazione nella serie best of seven: 0:4 - 3:4, 1:2, 1:3, 1:3 - Bolzano in semifinale)
Tegola Canadese Alleghe - HC Val Pusteria 1:3 (0:1, 1:2, 0:0)
0:1 Matthew Kelly (6.07), 1:1 Manuel De Toni (23.48), 1:2 Thomas Pichler (26.36), 1:3 Joe Cullen (29.49)
(Situazione nella serie best of seven: 1:3 - 2:4, 2:3, 4:3 d.t.s., 1:3)
HC Valpellice - Ritten Sport Renault Trucks 4:2 (2:1, 2:1, 0:0)
1:0 Carter Trevisani (4.49), 1:1 Daniel Tudin (9.21), 2:1 Anthony Aquino (14.02), 3:1 Anthony Aquino (20.33), 4:1 Davide Stricker (30.55), 4:2 Lorenz Daccordo (38.50)
(Situazione nella serie best of seven: 3:1 - 2:4, 4:3 d.t.s., 4:3 d.t.s., 4:2)
SHC Fassa - Supermercati Migross Asiago 2:3 (0:0, 2:0, 0:3)
1:0 Marty Wilford (29.42), 2:0 Bradley Smith (31.56), 2:1 David Borrelli (40.51), 2:2 Nick Plastino (57.10), 2:3 David Borrelli (59.09)
(Situazione nella serie best of seven: 1:3 - 1:4, 2:5, 2:1, 2:3)
Quarti dei finale dei play off scudetto, gara 5 (sabato 26 febbraio 2011)


HC Val Pusteria - Tegola Canadese Alleghe 2:1 (1:1, 1:0, 0:0)
0:1 Darrel Scoville (4.50), 1:1 Taggart Desmet (17.47), 2:1 Joe Cullen (31.29)
(Situazione nella serie best of seven: 4:1 - 4:2, 3:2, 3:4 d.t.s., 3:1, 2:1)
Ritten Sport Renault Trucks - HC Valpellice 2:3 d.t.s (0:0, 1:1, 1:1, 0:1)
0:1 Luciano Aquino (31.25), 1:1 Nick Dechenes (33.25), 1:2 Patrick Iannone (47.44), 2:2 Ingemar Gruber (55.47), 2:3 Ryan Martinelli (66.07)
(Situazione nella serie best of seven 1:4 - 4:2, 3:4 d.t.s., 3:4 d.t.s., 2:4, 2:3 d.t.s.)
Supermercati Migross Asiago - SHC Fassa 7:4 (4:2, 2:1 1:1)
1:0 David Borrelli (6.04), 1:1 Diego Iori (15.11), 2:1 Mirko Presti (15.25), 3:1 Matteo Tessari (18.00), 3:2 Bradley Smith (18.56), 4:2 Adam Henrich (19.55), 5:2 Layne Ulmer (20.37), 5:3 Derek Karl Edwardson (30.25), 6:3 Nicholas Plastino (33.40), 6:4 Diego Iori (53.42), 7:4 Michael Henrich (54.31)
(Situazione nella serie best of seven: 4:1 - 4:1, 5:2, 1:2, 3:2, 7:4)
HC Interspar Bolzano si era già qualificato per le semifinali
(Situazione nella serie best of seven 4:0 - 4:3, 2:1, 3:1, 3:1)


Semifinale dei playoff scudetto, gara 1 (sabato 5 marzo 2011)


HC Val Pustertal - HC Valpellice
Supermercati Migross Asiago - HC Interspar Bolzano

By Il Feffe

0 commenti: