Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Pane e Porcellum 16: Chi non muore si rivede

23 novembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us
Sono in ritardo con tutte le pubblicazioni di RaiBobo quindi andiamo con ordine e cominciamo dalla rubrica sulla politica italiana.
  • C'era stata una parvenza di accordo, un tentativo debole debole di discussione fra i poli sul nome di Zavoli alla commissione di vigilanza Rai. Ma il Sen. Villari, ormai ex-PD non molla la poltrona e in commissione scoppia il caos. Dimissioni, ritiri non si capisce più nulla. Fino a qui il solito teatrino della politica italiana. Rabbrividisco invece quando lui osa affermare le seguenti parole "Sono un tipico esempio di RESISTENZA DEMOCRISTIANA". Oddio mezzi politici si sono rivoltati nella tomba!!!!
  • Sempre sul Sen. Villari è ormai chiaro l'impeachment tra lui e il Cavaliere. Nei salotti buoni gira voce che sia stato insieme a Barbara D'Urso. La mia stima nei suoi confronti finisce sotto lo zerbino.
  • Per la serie Chi non muori si rivede, oggi Daniela Santanchè, candidata premier alle ultime elezioni, ha fondato un nuovo partito di cui sentivamo tanto il bisogno. Si chiama movimento per l'Italia e dopo il fallimento de La Destra, tenta la strada dei giovani e di Internet. Vedremo che fine farà
  • La settimana scorsa è girata la voce di un malore al Premier. Oltre a pensare che queste cose sono anche cavolacci suoi, la voce è girata in un congresso di un altro partito di cui sentivamo tanto il bisogno: I Popolari Liberali di Carlo Giovanardi. Per intenderci, più a destra dell' Udc e più a sinistra di Forza Italia. Rappresentanti eletti negli organi di governo nazionale e locale: 3. Un ministro, un onorevole e un consigliere regionale di minoranza. Altra storia da brivido.
E' in corso un rimescolamento del palinsesto di RaiBobo. Torniamo la settimana prossima ma non so quando

0 commenti: