Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Doccia Scozzese!!!

24 febbraio 2007

FANTASTICI!
**Liberamente tratto dal sito internet de La Nazione**
Vittoria storica dell'Italia al 'Murrayfield" di Edimburgo
nella terza giornata del Sei Nazioni 2007. Gli azzurri di Berbizier, reduci dalle sconfitte con Francia ed Inghilterra, hanno battuto i padroni di casa della Scozia per 37-17 (24-10) ottenendo il primo colpo esterno nel Torneo.

Il successo dell'Italia e' maturato nei primi 6' di gioco con tre mete, tutte trasformate, di Mauro Bergamasco (1'), Scanavacca (4') e Robertson. La Scozia rispondeva con la marcatura di Dewey (15') ed un piazzato allo scadere di Peterson, imitato al 19' da Scanavacca.

Nella ripresa, meta di Paterson al 21', due punizioni vincenti di Scanavacca, al 27' e al 32', e la meta decisiva di Troncon al 35' trasformata dall'apertura azzurra. Prossimo impegno per gli azzurri nel Sei Nazioni, sabato 10 marzo al Flaminio contro il Galles.

BoboLive: La cronaca

Avvio di partita devastante per gli azzurri, in meta già dopo 18" con Mauro Bergamasco, bravo ad intercettare un tentativo di calcio di Phil Godman nei 22 scozzesi, e prontissimo a gettarsi tutto solo oltre la linea di meta.

La Scozia è sotto choc e regala altre due mete agli azzurri, con altri due intercetti finalizzati con altrettante mete in mezzo ai pali, con Andrea "Pepe" Scanavacca al 4' e con Kayne Robertson al 6'. Scanavacca ha trasformato tutte e tre le mete per il 21-0 provvisorio in favore dell'Italia.

La furente reazione scozzese trova però soddisfazione al 15' con la meta di Rob Dewey, trasformata da Chris Paterson.Al 20' Scanavacca infila un piazzato (causato da Simon Taylor, allontanato dal campo per 10' dall'arbitro per fallo di antigioco) e permette all'Italia di portarsi sul 24-7, ma Paterson gli risponde, sempre dalla piazzola al 40'.

La ripresa è una sofferenza continua per la difesa azzurra e al 61' la Scozia va in meta per la seconda volta, con Paterson, che poi realizza anche la trasformazione. L'Italia finalmente reagisce al 67' va di nuovo a segno con un piazzato di Scanavacca. Al 69' sciocchezza di Totò Perugini, entrato da poco, che, con l'arbitro pronto a fischiare un calcio di punizione per l'Italia, calpesta senza motivo un avversario. L'arbitro, quindi, gira la punizione e concede la palla agli scozzesi: 3 punti sicuri sfumati per una pesante ingenuità.

Ma gli azzurri insistono e al 71' guadagnano un altro piazzato, che Scanavacca trasforma ancora.E al 76' arriva anche la quarta meta azzurra, segnata in mischia da Alessandro Troncon e trasformata da Scanavacca: il trionfo è completo. Con il mediano di mischia che per la seconda partita consecutiva, dopo la bellissima prestazione di Twickenham contro l'Inghilterra, si vede riconoscere il 'man of the match'.

Image Hosted by ImageShack.us

0 commenti: