Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Ricordando il WPT

31 gennaio 2007

da Repubblica.it

Borat

30 gennaio 2007

Lo si attende come il film dell'anno, dopo gli sfracelli fatti in USA, Borat arriva in primavera nelle nostre sale..
La casa distributrice ha utilizzato questi cartelloni pubblicitari affissi in luoghi anomali quali i bagni di stazioni e locali pubblici....
Fantastici




Image Hosted by ImageShack.us

Calcio alla Domenica 10

Novità.... e molti risultati..

Le nostre squadre
Cominciamo con il calcio...
Difficoltà ancora per il Venezia che pareggia 2-2 con la Massese.. contro una squadra solida e un arbitraggio scandaloso. Unica nota positiva la sconfitta del Sassuolo che riporta i lagunari in testa alla classifica dove arriva anche il Pisa. Volata a 3 da qui alla fine del campionato... Prossimo turno: Monza - Venezia

Pareggia 1-1 in extremis il Corva che con le giornate sembra perdere lo smalto iniziale.
1-1 tra Corva e Ceolini.
I nostri partono forti ma vengono sorpassati e vanno sotto alla fine del primo tempo.
Il secondo inizialmente porta solo sofferenza ma al 43° Bottuer pareggia il conto anche se la squadra soffre rimanendo contemporaneamente in 10.

Mediaocre partita del nostro Brus che si ferma a un 6 d'ufficio.

Entra il rugby nel nostro spazio domenicale.
Appena potremo vi daremo conto delle foto del campo in cui abbiamo seguito il big match della COPPA CIV, Girone B della Serie C di rugby.
Lo Jesolo ha battuto il Montereale per 8-0. Partita tirata e decisa da un rocambolesco errore in difesa.
Ora le due squadre sono a pari punti...
Seguiremo il Montereale di Milou da qui alla fine del campionato...
W Montereale W Milou. Prossimo match fra 15 Giorni..
Prossimamente sempre per il rugby seguiremo anche il San Donà che milita in Serie A, la seconda divisione italiana dello sport della palla ovale.

Il pagellone
Voto 10: Delvecchio della Samp ... premio sportività
Voto 9: Materazzi, premio per la rissosità
Voto 8: Mancini per la lagna
Voto 7: Chievo - Empoli per l'inutilità
Voto 6: Nuovo presidente del Parma... un rigore negato a testa.. Ottimo arbitraggio
Voto 5: Platini.. per non vendicarsi su Euro 2012 all'Italia
Voto 4: Il nuovo che avanza: Abete o Matarrese in FIGC
Voto 3: Rocca.. per aver allevato Moelhgg
Voto 2: Milan.. per aver chiuso su Ronaldo... entro il 2015
Voto 1: Zamparini per aver resistito senza esoneri per una 20 di giornate
Voto 0: ALLA TRAGEDIA DEL DIRIGENTE CALCISTICO DI 3^ CATEGORIA...
CONSIGLIO.. NON ANDATE PIU' ALLO STADIO.. SE NON DISPERATI... NON E' PIU' BELLO VEDERE LE PARTITE DAL VIVO....

Le perle di Luca Bottura.

Complimento oggetto “Morimoto i compagni lo vogliono bene” (Pasquale Marino, allenatore del Catania, “Domenica sport”)
Traducimi questo Alcuni lettori non riescono a decifrare gli immaginifici servizi di Luca Serafini a Guida al campionato e chiedono un servizio di traduzione. Lesson one: “I soldatini di Zaccheroni hanno solo una caraffa di olio bollente da girare sulle teste degli invasori, ma Barone la rovescia verso la luna e comincia il massacro” significa “Barone sbaglia l’unica occasione del Torino che poi verrà nettamente battuto dall’Udinese”.
Castronerie “Posso fare gli auguri a Fidel Castro?” “Ma è vivo o morto?” (l’onorevole Cento e Simona Ventura, “Quelli che il calcio e…”)
Ma che freddo fa E’ davvero arrivato l’inverno: da ieri Paolo Bargiggia di “Domenica stadio” ha scelto come acconciatura una tettoia anti-neve.
La grande sorella “Mentre i nostri ospiti in studio decidono se accoppiarsi o no, con chi e con quali modalità, noi vediamo il servizio” (Alessia Tarquinio, “100% domenica”, Skysport)
Il codice Borrelli Nell’inchiesta sui conti truccati emergono nuove gravi irregolarità a carico del Milan: Ronaldo sarebbe stato iscritto a bilancio come giocatore di calcio.
No, come finisce? “C’è stato un coro ricorrente per Ronaldo, Ronaldo uomo di m… Il resto lo conoscete”. (Monica Vanali, “Controcampo Ultimo Minuto”)
In Ciro Veritas In un’interrogazione, il senatore Verde Ripamonti chiede di sapere se davvero sia imminente il reintegro di Ciro Venerato nelle file di Raisport e cosa sia cambiato dall’era pre-calciopoli. Nulla, senatore. Moggi, dai cronisti, è ancora Venerato.
Io penso transitivo Tommaso Rocchi: “Il mercato? Le scelte vanno fatte entrambi” (Tommaso Rocchi, “Sabato sprint”, Raidue)
luca@bottura.net (gago.splinder.com)


Image Hosted by ImageShack.us

Le interviste Strano...male: Fabrizio

29 gennaio 2007

Parte oggi un ciclo di 5 interviste ai componenti degli Stranomalia.
Ogni lunedì verrà pubblicata un'intervista a uno dei componenti della nostra band preferita.

Nome: Fabrizio Avantaggiato
Ruolo della band: FrontMan! (e una miriade di sottoruoli tipo: aizzatore di folle, scenografo, webmaster, sognatore, pierre, rompiscatole, prestigiatore, addetto al recording, chiaccherone.. etc etc.. ah si.. pure il cantante qualche volta..)
Eta': 21 years old
Musica preferita: TUTTA! Anche se in questo periodo mi vedo sempre con la stessa tipa, si chiama Marlene Kuntz..
Ultimo film visto: mmm...sbudellamenti e teste mozzate... cioè.. APOCALYPTO!
Ultimo libro letto: "Il Senso Religioso" di L.Giussani (regalo di un caro amico)
Ultimo cd acquistato: Doppio DVD di Freddie Mercury "Singer of Song Lover of Life" .. commovente..
Squadra del cuore: STRaNoMaLiA!!
Programma tv cult: "Brand New" o "A Night With".. anche se non sempre riesco a vederli..
Film o telefilm preferito: Tutti i film di Robin Williams e i mitici Simpson!!
Miglior cantante/artista musicale uomo: Freddie Mercury
Miglior cantante/artista musicale donna: Freddie Mercury
Hobbies: Drogarmi di musica con il mio MuVo.. invenzione geniale!
Impiego: Studente universitario tra mille affanni..
Prima volta che hai cominciato a suonare / cantare: nel pancino della mamma :-)
Canzone degli Stranomalia preferita: TUTTE!
Se rinascessi vorrei essere: ancora me stesso..
Segno Zodiacale: Vergine
Bianco o nero? O Bianco.. o Nero.. niente mezze misure..
Sport praticati: purtroppo nessuno.. there's no time for it (..us)
Single o fidanzato? Felicemente innamorato della Dea Musica!
Prima volta che hai fatto sex: Mai! solo Amore..
Fanta o coca Cola? Dipende da come mi sento..
Birra o Whisky? Decisamente Whiskey!
Sito internet preferito? ovviamente.. www.stranomalia.com!
Gioco della torre: Chi butti giu' fra:
> STRANOMALIA o SUBSONICA -> i subsonici
> STRANOMALIA o U2 -> U2
> STRANOMALIA o QUEEN -> Queen.. però l'angioletto di Freddie può restare con noi sulla torre..
> STRANOMALIA o ROLLING STONES -> rolling stones!
Aalla fine butterei anche gli STRaNo... mi piace rischiare.. e poi chissà cosa c'è sotto..

Britney Spears o Paris Hilton? A morte la vuota bellezza esteriore!
Pensa a una domanda e datti una risposta: Papà papà mi compri giocagiuè? NOOOOOO STROOOOONZO
Rai o Mediaset? ROCKTV!!
LEGGI SEMPRE WWW.RAIBOBO.BLOGSPOT.COM??? OVVIOCHE SI' - mi piace guardare la saga "Panico nel villaggio".. anche se.. mi mette nervoso!! ahauuah hauauh

A DESTRA CI SARA' UN CLICK PERMANENTE A TUTTE LE INTERVISTE


Image Hosted by ImageShack.us

Giornata mondiale della memoria

27 gennaio 2007

Oggi è la Giornata della memoria per commemorare le vittime dell' Olocausto.


62 Anni fa veniva alla luce la più grande orrendità che l'uomo potesse fare a se stesso.
Non contento di quanto ha fatto continua imperterrito in questo distruzione di se stesso.

C'è da chiedersi se questo sia effettivamente un uomo o un mostro!!!

SE QUESTO E' UN UOMO

Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case;
Voi che trovate tornando la sera
Il cibo caldo e visi amici:

Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce la pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sì e per un no

Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d'inverno:

Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole:
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,

Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli:
O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri cari torcano il viso da voi.

Primo Levi




Image Hosted by ImageShack.us

CineBobo n° 20: Primi amori, primi vizi, primi baci

Summer Camp: Primi amori, primi vizi, primi baci
Voto: 8 e 1/2

Regista : Eric Toledano, Olivier Nakache
Attori: Jean-Paul Rouve, Marilou Berry, Omar Sy, Jean Benguigui, Lannick Gautry, Julie Fournier.
Genere: Francia
Durata: 106 minuti
Produzione: Francia 2006
Primi amori, prime sigarette, prime festicciole, spietate visite a musei noiosissimi, notti in tenda o sotto le stelle... Questa estate, Vincent Rousseau sarà per la prima volta il responsabile di una colonia estiva e tra animatori scatenati e bambini indomabili queste tre settimane saranno più movimentate del previsto… Durante un'estate come tante altre, un gruppo di bambini e di insegnanti vivono un'esperienza indimenticabile: ognuno arriva con il suo bagaglio di vita e si ritrova a condividere ogni momento della giornata, e non solo, insieme agli altri. Passando dal riso convulso al pianto, da forti emozioni ed incontri sorprendenti a situazioni tragicomiche, i bambini e gli adulti vivranno la vacanza più divertente della loro vita.

Come vedete dalla valutazione, il commento su questo film è pesantemente condizionato da almeno due cose:
- Più di qualche lacrimuccia mi è comparsa ripercorrendo tutti i momenti in cui da animatore provetto ho passato le migliori estati della mia vita...
- Il film è perfetto.. due ore di risate personaggi demenziali.. risate a non finire.. pazzie di ogni genere..

Magari può essere una comicità banale ma da tempo non passavo una serata del genere...
Banale.. banalissimo.. ma un gran bel film
Fantastici i bambini.. azzeccati i personaggi.. Che bel film che bei ricordi!!!!

Curiosità: Dall'uscita al cinema a quella come Home Video è stato aggiunto nel titolo la dicitura Summer Camp

Consigliato ai frequentatori di colonie.. campi scuola.. e scout varie ed eventuali
Sconsigliato ai mammoni ... mai lontani da casa..
Si ringrazia per la compagnia nella visione Cao,Antonio, il Finocchio e Alberto...



Image Hosted by ImageShack.us

Gnocchi in A - Puntata 4

26 gennaio 2007

DAL SITO UFFICIALE DELL' AC. SIENA
Gene Gnocchi IERI ha effettuato l’allenamento pomeridiano con il Siena. Il comico emiliano insieme al tecnico Mario Beretta, ha incontrato i giornalisti prima della seduta di allenamento. Qualche palleggio con Locatelli, esercitazioni fisiche in palestra e poi Gene Gnocchi ha disputato con la squadra la partitella a campo ridotto di fine allenamento su un terreno molto pesante.
“Il campo pesante mi penalizzerà un po’, ma il mister sa che con il campo pesante le doti tecniche verranno a galla e quindi mi sono preparato bene, sono due mesi che mi sto allenando, lunedì ho dei richiami, ho fatto delle corse in salita. Ho fatto una preparazione che darà i risultati, come la finanziaria, verso la fine del 2008 però penso che il mister saprà valutare aldilà della condizione fisica non al 100%.” – ha dichiarato alla stampa.

Cosa pensa del Siena?
Il Siena mi sembra un’ottima squadra, ma manca di un uomo di esperienza in mezzo al campo perché Candela ha fatto il suo tempo e quindi c’è bisogno di un ringiovanimento a centrocampo. Io poi tra l’altro vengo con un gioco di plusvalenze perché sarei valutato 7 milioni e mezzo di euro, Candela 4,5 e quindi sarebbe dal punto di vista economico un grosso affare.

D’accordo con il mister mi metterei davanti alla difesa nel ruolo di Pirlo e innescherei l’azione, sarebbe il primo caso al mondo di una squadra che gioca con tre fantasisti, entreremmo nel guinness dei primati.

Con Mario ci eravamo già incontrati a Chievo poi c’era stato un piccolo dissapore e cercò di investirmi con la macchina, ma le cose si sono ricomposte.

Adesso sono qui, sono disposto a dare 7-8 milioni di euro pur di giocare. Io chiedo solo cinque minuti di gioco, ovviamente non sopporterei l’affronto di entrare al 20’ del primo tempo e uscire 5 minuti dopo, getterei la maglia a terra.

Lei ha detto di richiedere un ruolo davanti alla difesa però in tanti anni di derby del cuore l’abbiamo vista giocare dietro le punte
Si però mi sono imbufalito a giocare il Derby del cuore perché come punte avevo Mino Reitano e Tony Santagata, qui per una volta posso giocare con Mario Frick ed Enrico Chiesa, queste sono due punte. La gente non lo sa ma dopo due minuti di gioco Reitano e Santagata sudano come dei pazzi perché non sono allenati, comincia a colare la tintura dei capelli e non si possono vedere. Voglio dare un po’ serietà anche al fatto che gioco a pallone, il Derby del cuore è un’altra cosa.

E il suo procuratore?
Il mio procuratore in questo momento sta trattando con il Monte dei Paschi in separata sede per vedere un po’

Per un posto in banca?
Anche per quello, o magari per fare il fantino in una contrada, a Siena ci sono varie possibilità.

Aldilà degli scherzi dico una cosa seria: l’operazione nasce da Quelli che il Calcio ed è un modo per sdrammatizzare, in realtà giocare cinque minuti nelle ultime giornate di campionato avrebbe anche un risvolto comunicativo non da poco, sarebbe un primato che attirerebbe molte televisioni da tutte le parti del mondo. In Inghilterra questa iniziativa ha suscitato molto interesse. Dal punto di vista tecnico c’è tempo fino al 31 marzo per essere tesserato, io sono svincolato e se il Siena decidesse di tesserarmi mi metterei a disposizione della squadra


Image Hosted by ImageShack.us

Giochi senza frontiere..

25 gennaio 2007

L'ultima edizione di Giochi senza frontiere si è tenuta nel 1999. A pensar quanti anni sono passati, sembra quasi impossibile visto che ricordo lunghe estati d'infanzia in cui l'appuntamento televisivo più frequente - non che si guardasse poi molta televisione, a casa mia. Chissà com'è nata, questa passione - era proprio con Jeux sans frontières (It's a knockout, il titolo inglese), con quella strana trasmissione a multiconduzione, in cui si sentiva un arbitro che faceva un conto alla rovescia in francese, in cui si tifava come se ci fosse di mezzo la nazionale di calcio, in cui - in maniera quasi inconsapevole - si prefigurava in qualche modo l'Unione Europea.
Trattasi, per i più giovinetti, di una trasmissione televisiva prodotta dall'EBU (European Broadcasting Union) in cui squadre di città o cittadine in rappresentanza di diverse nazioni, si sfidavano in una serie di giochi.
La mia memoria di telespettatore rammenta, chissà perché, solo le edizioni estive. Ma una rapida ricerca in rete rivela ben venti edizioni invernali (!) con i titolo di Giochi sotto l'albero (It's a Christmas Knockout) e Questa pazza pazza neve. L'Italia però non partecipò a tutte, e questo giustifica in qualche modo i miei ricordi offuscati.
Ora, sul sito ufficiale della EBU è presente quello che dovrebbe essere l'annuncio ufficiale per la nuova edizione del 2007, che sarebbe prevista per il mese di luglio. Parteciperebbero: Belgio (emittente: RTBF), Croazia (HRT), Spagna (TVE), Olanda (NOS), Portogallo (RTP), Slovenia (Rtv Slovenija), e Italia (RAI).
L'Italia è l'unica nazione ad aver partecipato a tutte le edizioni estive, dal 1965 al 1982 e poi dal 1987 fino al 1999, vincendone quattro (1970, 1978, 1991 e 1999).
Qui il link al sito dell'EBU che fornisce la notizia
Qui il link al sito del fan club di JSF


Image Hosted by ImageShack.us

Tg Bobo

Ultime notizie del nostro Tg

In America sono sempre più avanti
Stanno affrontando la questione dei preti transessuali

Sempre risolute e ottimistiche le dichiarazioni del presidente americano George W. Bush in merito alla missione dei soldati americani in Iraq. "L'America è ancora in guerra," ha dichiarato. "Quando avrò capito con chi vi farò un fischio".

Primato di download per il nuovo singolo di Vasco Rossi. "Basta poco" è stato scaricato più di 50.000 volte. Poi si è intasato il water.

I mouse permettono di esprimere tutta la fantasia insita in noi utenti ma spesso la scelta non è grande, si opta per il mouse pad nelle forme e disegni più strane, tipo quello da Golf. Questo mouse, invece, è sicuramente il più assurdo!



Image Hosted by ImageShack.us

L'inno di M'illumino.. di meno 2007

Ecco l'inno di ILLUMINO DI MENO 2006

Per il download: Clicca con il tasto destro QUI e salva l'oggetto(FILE mp3) con nome... oppure vai sul podcast di Radio 2

Ecco il testo

L'energia che cos'è?
È una specie di magia che fa vivere anche te
l'energia ma dove sta?
Ce n'è tanta sotto terra ce n'è tanta su nel cielo
l'energia l'energia ma di energia quanta ce n'è?
Ce n'è tanta te l'ho detto, per adesso uno sfacelo!
l'energia se po' spreca'?
A regazzi'& ma vedi un po' d'annattene&

Il 16 febbraio, te lo dico e non mi sbaglio,
è la festa nazionale del risparmio energetico,
e sì perché miei cari ascoltatori abbiamo un guaio:
crescono i consumi con un ritmo frenetico.

Quindi Caterpillar ha voluto organizzare
una festa nazionale, ed ha invitato pure te,
ha invitato tutti per quel giorno a risparmiare
e lo slogan della festa sai qual è?:

m'illumino di meno
e con la mia morosa a lume di candela ceno.
m'illumino d'immenso
m'illumino di meno
risparmiare ci conviene e poi sprecare non ha senso.
m'illumino d'immenso.

L'elettrodomestico non lasciarlo in stand-by
mia nonna me l'ha insegnato, lei non ce lo lascia mai
e poi la lavatrice va sempre a pieno carico
se la vedo mezza vuota& ih! c'ho una crisi di panico

mettici un coperchio su quel pentolone al fuoco
che l'acqua bolle prima ed il risparmio non è poco
chiudi il rubinetto mentre spazzoli i tuoi denti
i posteri ringraziano, e salutano contenti!

regola il termostato e non esagerare
che 19 gradi ti dovrebbero bastare
se hai freddo dentro casa anche un golfino ci può stare
è inutile creare un micro-clima tropicale!

d'estate invece c'è chi dice ch'arifiata
solo quando i condizionatori stanno accesi
ma che succederà quando l'aria condizionata
la vorranno giustamente anche un miliardo di cinesi?

m'illumino di meno
lascio l'auto a casa vado in bici oppure in treno!
m'illumino d'immenso
m'illumino di meno
fino a ieri non ci pensavo oggi eccome se ci penso!
m'illumino d'immenso

chi costruisce casa tenga a mente il doppio vetro
che l'investimento con gli interessi torna indietro
un'altra fondamentale raccomandazione
è di non lesinare sulla coibentazione

ricordati di usare lampadine fluorescenti
che durano più a lungo e sono molto convenienti
e un'ultima cosetta poi da non dimenticare
quella più ecologica è l'energia solare!

noi non siamo mica come quegli americani
che del protocollo se ne lavano le mani
e non approviamo quei simpatici australiani
che su Kyoto hanno risposto: <>

noi siamo diversi& SÌ! Noi siamo italiani& SÌ!
da sempre di risparmio siamo portatori sani& SÌ!
e pur di non tradire il protocollo di Kyoto
Quest'anno in Sardegna ci andiamo tutti a nuoto!

m'illumino di meno
te lo dice Caterpillar lo ripetono i Radici
m'illumino d'immenso
sprecare non è furbo, sei d'accordo che ne dici?
m'illumino di meno
te lo cantano i Radici, ribadisce Caterpillar
m'illumino d'immenso
chi spreca a Roma è un tordo, a Milano invece è un pirla!

Al pieno di benzina non ci voglio più pensare
la mia biciclettina va a trazione muscolare
agli aumenti del petrolio finalmente ho detto basta
faccio trenta e più kilometri con un piatto di pasta!

tutto questo spreco produce effetto serra
gravissimo problema per il pianeta terra
il consumo intelligente invece produce aria pulita
migliora la qualità della nostra vita!

Ebbene sì! ho un Kyoto fisso
nella testa, ed è la festa
la festa nazionale& del risparmio energetico!

ho capito ho capito ma l'energia se po' spreca'?



Image Hosted by ImageShack.us

Mc Gyver

24 gennaio 2007

Non so se si scriva così, sta di fatto che ho trovato questo su internet...



Image Hosted by ImageShack.us

Il clima che cambia



Image Hosted by ImageShack.us

I premi Oscar

23 gennaio 2007

Il 25 Febbraio 2007 a Los Angeles si tiene la cerimonia di consegna dei 75' Academy Awards, piu' conosciuti con il nome di Premi Oscar.
Sono state diramate oggi le nomination nelle varie categorie...
Tra le nomination dell’edizione di quest’anno, sono stati premiati film come “Babel” di Alejandro Gonzales Inarritu e “The Queen” di Stephen Frears; maggior numero di nomination (ben otto) per il musical “Dreamgirls” di Bill Condon, con tre nomination nella categoria “miglior canzone originale”, ma che però non è stato candidato come miglior film dell’anno come ci si attendeva.
Come avevo già anticipato a dicembre, durante quest’edizione verrà anche assegnato un premio Oscar alla carriera al maestro Ennio Morricone.

MIGLIOR FILM
“Babel”
“The Departed”
“Letters from Iwo Jima”
“Little Miss Sunshine”
“The Queen”

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Leonardo DiCaprio in “Blood Diamond - Diamanti di sangue”
Forest Whitaker in “L’ultimo re di Scozia”
Will Smith in “La ricerca della felicità”
Peter ‘O Toole in “Venus”
Ryan Gosling in “Half Nelson”

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Penelope Cruz in “Volver - Tornare”
Judi Dench in “Diario di uno scandalo”
Helen Mirren in “The Queen”
Meryl Streep in “Il diavolo veste Prada”
Kate Winslet in “Little Children”

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Alan Arkin in “Little Miss Sunshine”
Jackie Earle Haley in “Little Children”
Djimon Hounsou in “Blood Diamond - Diamanti di sangue”
Eddie Murphy in “Dreamgirls”
Mark Wahlberg in “The Departed”

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Adriana Barraza in “Babel”
Cate Blanchett in “Diario di uno scandalo”
Abigail Breslin in “Little Miss Sunshine”
Jennifer Hudson in “Dreamgirls”
Rinko Kikuchi in “Babel”

MIGLIOR REGISTA
Alejandro Gonzales Inarritu — “Babel”
Martin Scorsese — “The Departed”
Clint Eastwood — “Letters from Iwo Jima”
Stephen Frears — “The Queen”
Paul Greengrass — “United 93″

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
“Cars - Motori ruggenti”
“Happy Feet”
“Monster House”

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
“Babel” — Guillermo Arriaga
“Letters From Iwo Jima” — Iris Yamashita e Paul Haggis
“Little Miss Sunshine” — Michael Arndt
“Il labirinto del Fauno” — Guillermo del Toro
“The Queen” — Peter Morgan

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
“Borat” — Sacha Baron Cohen
“I figli degli uomini” — Alfonso Cuarón
“The Departed” — William Monahan
“Little Children” — Todd Field e Tom Perrotta
“Diario di uno scandalo” — Patrick Marber

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE
“Babel” — Gustavo Santaolalla
“Intrigo a Berlino” — Thomas Newman
“Diario di uno scandalo” — Philip Glass
“Il labirinto del Fauno” — Javier Navarrete
“The Queen” — Alexandre Desplat

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
“I Need to Wake Up” di Melissa Etheridge, da “Una scomoda verità”
“Listen” di Henry Krieger, Scott Cutler e Anne Preven, da “Dreamgirls”
“Love You I Do” di Henry Krieger e Siedah Garrett, da “Dreamgirls”
“Our Town” di Randy Newman, da “Cars - Motori ruggenti”
“Patience” di Henry Krieger e Willie Reale, da “Dreamgirls”

MIGLIOR SONORO
“Apocalypto” — Sean McCormack, Kami Asgar
“Blood Diamond - Diamanti di sangue” — Lon Bender
“Flags Of Our Fathers” — Alan Robert Murray, Bub Asman
“Letters From Iwo Jima” — Alan Robert Murray
“Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma” — George Watters II, Christopher Boyes

MIGLIORI EFFETTI SONORI
“Apocalypto” — Kevin O’Connell, Greg P. Russell, Fernando Cámara
“Blood Diamond - Diamanti di sangue” — Andy Nelson, Anna Behlmer, Ivan Sharrock
“Dreamgirls” — Michael Minkler, Bob Beemer, Willie D. Burton
“Flags Of Our Fathers” — John T. Reitz, David E. Campbell, Gregg Rudloff, Walt Martin
“Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma” — Paul Massey, Christopher Boyes, Lee Orloff

MIGLIORI EFFETTI VISIVI
“Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma” — John Knoll, Hal T. Hickel, Charles Gibson, Allen Hall
“Poseidon” — Boyd Shermis, Kim Libreri, Chas Jarrett, John Frazier
“Superman Returns” — Mark Stetson, Richard R. Hoover, Neil Corbould, Jon Thum

MIGLIOR SCENOGRAFIA
“Dreamgirls” — John Myhre, Nancy Haigh
“Il buon pastore” — Jeannine Claudia Oppewall, Gretchen Rau, Leslie E. Rollins
“Il labirinto del Fauno” — Eugenio Caballero, Pilar Revuelta
“Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma” — Rick Heinrichs, Cheryl Carasik
“The Prestige” — Nathan Crowley, Julie Ochipinti

MIGLIOR FOTOGRAFIA
“Black Dahlia” — Vilmos Zsigmond
“I figli degli uomini” — Emmanuel Lubezki
“The Illusionist” — Dick Pope
“Il labirinto del Fauno” — Guillermo Navarro
“The Prestige” — Wally Pfister

MIGLIORI COSTUMI
“Man cheng jin dai huang jin jia” — Chung Man Yee
“Il diavolo veste Prada” — Patricia Field
“Dreamgirls” — Sharen Davis
“Marie Antoinette” — Milena Canonero
“The Queen” — Consolata Boyle

MIGLIOR TRUCCO
“Apocalypto” — Aldo Signoretti, Vittorio Sodano
“Cambia la tua vita con un click” — Kazuhiro Tsuji, Bill Corso
“Il labirinto del Fauno” — David Martí, Montse Ribé

MIGLIOR MONTAGGIO
“Babel” — Douglas Crise, Stephen Mirrione
“Blood Diamond - Diamanti di sangue” — Steven Rosenblum
“I figli degli uomini” — Alfonso Cuarón, Alex Rodríguez
“The Departed” — Thelma Schoonmaker
“United 93″ — Clare Douglas, Richard Pearson, Christopher Rouse

MIGLIOR DOCUMENTARIO
“Deliver Us From Evil
“Una scomoda verità”
“Iraq In Fragments”
“Jesus Camp”
“My Country, My Country”

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO
“The Blood Of Yingzhou District”
“Recycled Life”
“Rehearsing A Dream”
“Two Hands”

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
“Binta y la gran idea”
“Éramos Pocos”
“Helmer & Son”
“The Saviour”
“West Bank Story”

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO
“The Danish Poet”
“Lifted”
“La piccola fiammiferaia” (vedi qui)
“Maestro”
“No Time For Nuts”

MIGLIOR FILM STRANIERO
“Dopo il matrimonio” (Danimarca)
“Indigènes” (Algeria)
“Le vite degli altri” (Germania)
“Il labirinto del Fauno” (Messico)
“Water” (Canada)




Image Hosted by ImageShack.us

Leggere non fa mai male

Il Newsweek internazionale in uscita oggi propone “7 semplici idee che possono salvare il mondo”, con soluzioni immediate per ridurre sia i costi delle bollette che i gas che avvelenano la nostra atmosfera.

  1. Isolamento
    Isolando termicamente pareti, finestre, soffitti e tubature si può risparmiare fino al 50% dell’energia utilizzata per il riscaldamento delle abitazioni (che è all’incirca il 36% del consumo mondiale di energia).
  2. Lampadine
    Sostituendo le classiche lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti (CFL) si risparmia l’80% dei consumi per l’illuminazione interna. Inoltre, la durata delle lampade fluorescenti è dieci volte maggiore, anche se il costo è superiore: spendendo 2 euro per lampada si ha un risparmio di 30 euro.
    Eliminando tutte le lampade ad incandescenza entro il 2030 eviteremo il rilascio di ben 700 milioni di tonnellate di carbonio nell’atmosfera ogni anno.
  3. Comfort
    I bollitori d’acqua, condizionatori d’aria ed altri sistemi di raffreddamento e riscaldamento sono inefficienti, dato che solo una frazione dell’energia che viene pompata dentro di loro viene effettivamente usata per cambiare la temperatura. Meglio usare apparecchi a pompe di calore, che rimuovono calore ambientale dall’aria esterna o dal terreno sottostante e lo utilizzano per fornire riscaldamento ad un edificio o al suo rifornimento d’acqua, ed in estate possono essere usati per raffreddare gli edifici.
  4. Fabbriche
    Tutte le industrie consumano circa un terzo dell’energia mondiale: le opportunità di risparmio sono enormi, come accaduto ad esempio alle industrie giapponesi della Mitsubishi, che già dagli anni 1980 hanno tagliato i consumi energetici del 70% e oltre utilizzando il calore delle fornaci per muovere le turbine che generano elettricità.
  5. Automobili
    Un quarto dell’energia mondiale, compresi due terzi della produzione annuale di petrolio, viene usata per i trasporti. Ci sono margini di risparmio: gonfiando ad esempio le gomme alla giusta pressione si migliorerà l’efficienza del veicolo del 6%.
  6. Frigoriferi
    Più della metà dei consumi energetici residenziali consiste nel funzionamento degli elettrodomestici, producendo un quinto delle emissioni mondiali di carbonio. Questo si mantiene vero anche se i costruttori hanno già migliorato l’efficienza di frigoriferi e simili almeno del 70% negli ultimi 25 anni.
    Sostituendo un vecchio elettrodomestico, basta scegliere sempre quello che porta il maggiore risparmio energetico: si taglieranno i consumi casalinghi fino al 43%.
  7. Costi
    Esiste anche la possibilità, in molti Paesi, di ricorrere ai “contraenti dei servizi energetici”, che pagheranno gli investimenti della clientela nel risparmio energetico in cambio di una percentuale dei risparmi annuali nelle bollette.



Image Hosted by ImageShack.us

Breaking Gnocchi News

Calcio: mercoledi' Gene Gnocchi si allena con il Siena
SIENA - Fara' tappa mercoledi' a Siena il "tour" di Gene Gnocchi, alla ricerca di una squadra che gli faccia disputare qualche minuto di una partita di serie A. Il comico, che si e' gia' allenato con Atalanta, Bologna e Torino, prendera' parte ad una seduta insieme agli uomini di Mario Beretta.


Image Hosted by ImageShack.us

Golden Raspberry Awards

Ogni anno, contemporaneamente ai premi Oscar per i migliori film usciti nelle sale (le cui nomination vengono annunciate tra qualche ora), vengono assegnati i Golden Raspberry Awards o Razzie Awards, creati nel 1980 da John Wilson proprio come complemento agli Oscar per premiare i peggiori film, sceneggiature, regie ed interpretazioni che l’industria cinematografica ha offerto nell’ultimo anno.
I Razzies vengono votati dai membri della Golden Raspberry Award Foundation e (novità di quest’anno) anche da partecipanti tra la gente comune, e quest’anno verranno assegnati domenica 24 febbraio, un giorno prima della cerimonia della Notte degli Oscar, all’Ivar Theatre di Hollywood.
Ecco le nomination...
PEGGIOR FILM
“Basic Instinct 2″
“Bloodrayne”
“Lady In The Water”
“Quel nano infame”
“Il prescelto”

PEGGIOR ATTORE PROTAGONISTA
Tim Allen in “Santa Clause è nei guai”, ”Shaggy Dog - Papà che abbaia… non morde” e “Zoom”
Nicolas Cage in ”Il prescelto”
Larry, The Cable Guy (Dan Whitney) in “Larry The Cable Guy: Health Inspector”
Rob Schneider in “Gli scaldapanchina” e “Quel nano infame”
Marlon Wayans e Shawn Wayans in “Quel nano infame”

Razzie AwardPEGGIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Hilary Duff e Haylie Duff in “Material Girls”
Lindsay Lohan in “Baciati dalla sfortuna”
Kristanna Loken in “Bloodrayne”
Jessica Simpson in “Employee Of The Month”
Sharon Stone in “Basic Instinct 2″

PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Danny DeVito in “Conciati per le feste”
Ben Kingsley in “Bloodrayne”
M. Night Shyamalan in “Lady In The Water”
Martin Short in “Santa Clause è nei guai”
David Thewlis in “Basic Instinct 2″ e “Omen - Il presagio”

PEGGIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Kate Bosworth in “Superman Returns”
Kristin Chenoweth in “Conciati per le feste”, “La Pantera Rosa” e “Vita da camper”
Carmen Electra in “Date Movie” e ”Scary Movie 4″
Jenny McCarthy in “John Tucker Must Die”
Michelle Rodriguez in “Bloodrayne”

PEGGIORE COPPIA SULLO SCHERMO
Tim Allen e Martin Short in “Santa Clause è nei guai”
Nicolas Cage e il suo abito da orso in “Il prescelto”
Hilary e Haylie Duff in “Material Girls”
I seni di Sharon Stone in “Basic Instinct 2″
Shawn Wayans e Kerry Washington oppure Marlon Wayans in “Quel nano infame”

PEGGIOR REMAKE
“Quel nano infame” (remake di un vecchio cartone di Bugs Bunny del 1954)
“La Pantera Rosa”
“Poseidon”
“Shaggy Dog - Papà che abbaia… non morde”
“Il prescelto”

PEGGIOR PREQUEL O SEQUEL
“Basic Instinct 2″
“F.B.I. Operazione Tata”
“Garfield 2″
“Santa Clause è nei guai”
“Non aprite quella porta: l’inizio”

PEGGIOR REGISTA
Uwe Boll — “Bloodrayne”
Michael Caton-Jones — “Basic Instinct 2″
Ron Howard — “Il Codice Da Vinci”
M. Night Shyamalan — “Lady In The Water”
Keenan Ivory Wayans — “Quel nano infame”

PEGGIOR SCENEGGIATURA
“Basic Instinct 2″ — Leora Barish e Henry Bean
“Bloodrayne” — Guinevere Turner
“Lady In The Water” – M. Night Shyamalan
“Quel nano infame” – Keenan Ivory, Marlon e Shawn Wayans
“Il prescelto” – Neil LaBute

Ed infine una nuova categoria 2007:

PEGGIORE SCUSA PER L’INTRATTENIMENTO FAMILIARE
“Conciati per le feste”
“Garfield 2″
“Vita da camper”
“Santa Clause è nei guai”
“Shaggy Dog - Papà che abbaia… non morde”
A giorni pubblichero' anche le nomination degli Oscar seri!!!


Image Hosted by ImageShack.us

Calcio Alla Domenica 9

22 gennaio 2007

Giornata calcistica pessima per i nostri team

Le nostre squadre
Due sconfitte per i nostri team.
Come preannunciato il Venezia cade in casa dei cugini padovani con un goal a fine partita che rimanda in seconda posizione e lagunari.
Il Sassuolo è a 1 punto ma a 3 punti c'è il Cittadella, primo fuori dalla zona play-off.
Cade anche il Corva in casa della capolista Polcenigo per 1-0

Il Corva interpreta il match con determinazione e maturità, ma il Polcenigo Budoia dimostra una solidità da categoria superiore e, complice un palo, fa suoi 3 punti. L'inizio di gara è tutto dei padroni di casa, subito al tiro con Carlin. Il Corva dimostra di essere in giornata buona e al 7' D. Brusadin calcia in direzione di Barbon con una traiettoria di poco alta. La pressione degli ospiti aumenta gradualmente. Al 21' G. Simonato ha sui piedi la palla del possibile vantaggio, ma Barbon è più lesto e risolve tutto. Nel momento migliore del Corva si fa vedere il Polcenigo e con Simonato al 35' colpice a freddo dalla lunetta. La replica è immediata, ma Collovini anticipa con la punta S. Brusadin lanciato a rete, permettendo il recupero della sfera da parte di Barbon. Nella ripresa l'impostazione del gioco è semplice: Corva avanti tutta, Polcenigo sornione, attendista e letale in contropiede. E le emozioni non tardano ad arrivare: al 20' S. Brusadin coglie il palo, al 23' Piccinin costringe Barbon a distendersi e mettere in angolo, al 43' ancora Barbon chiude una carambola pericolosa iniziata da Segatto. Il Polcenigo non resta a guardare, affidando le ripartenze a Robles e all'inesauribile Bortolin, vero pistone insieme a Della Valentina. Al 45' Del Ben tenta il colpo del ko, Busetto è bravo a deviare oltre la traversa. Da segnalare in pieno recuperol'espulsione di Collovini per somma di ammonizioni.

Unica nota positiva il nostro Brus che porta a casa un onorevole 6 e 1/2 ma anche un'ammonizione

Ora però a piangere è la classifica. Il Cordenons distacca il Corvia fermo in quinta posizione.

Il pagellone
Voto 11: Stefan Schwoch... SUBLI,W
Voto 10: Totti per la sportività... che ganassa....
Voto 10 bis: Alla 500 + targa regalati a Del Piero. Chic!!!
Voto 8: Rossi che a RadioRai risponde.. Ringrazio my allenatore....
Voto 7: Prandelli.. 3 pere prese bene
Voto 6: Galliani... per la convinzione di portare a casa i due affari
Voto 5: Chelsea.. ricorda l'Inter.. grossi investimenti grossi risultati
Voto 4: Udinese - Messina... per la chiarezza del gioco.. Come gli allenatori .. idee nebbiose
Voto 3: FISI... federazione sport Invernali.. per la capacità di vincere solo quando non c'è la neve
Voto 2: Chievo... per la faccia tosta di Del Neri
Voto 1: A Beherami perchè ancora soffro per l'entrata su Gilardino... mammmmma mi ccche dddolore..
Voto 0: A me per sta decina di cazz***

Le perle di Luca Bottura

Attenti al Cagni
“Volevo fare i complimenti a Cagni perché io pensavo che l’Empoli andasse in B”. “Aspetta…” (Massimo Mauro e Mario Sconcerti, Skycalcioshow)
Zitti Totti Svelato il motivo del nervosismo che ieri ha portato Totti all’espulsione. Da quando ha sentito al telegiornale che Ilary correrà per la Casa Bianca non si dà pace: “E mo’ li pupi chi li tiene?”.
Paganini ripete “Mi sembra che l’ammonizione dell’arbitro fosse troppo eccessiva” (Paolo Paganini, “Sabato sprint”, Raidue)
Confuso e infelice Massimo Oddo ha ribadito ieri sera che non è affatto distratto dal Milan e che non ha capito l’esclusione nel match contro i rossoneri. Poi s’è infilato un annaffiatoio in testa e ha abbandonato la tribuna.
Io c’è Alla notizia che il neonato campionato di calcio del Vaticano non si disputerà la domenica perché quello è “il giorno del Signore”, Silvio Berlusconi ha fatto sapere che se è per lui possono pure giocare.
La vita Agropoli Luciano Moggi sta lavorando alacremente alla lezione sull’educazione allo sport che terrà il prossimo 9 febbraio in un istituto tecnico di Acropoli. Già individuato il tema: “L’importante non è vincere, è la condizionale”.
Ambranati Si dovrebbe a Gianni Boncompagni l’idea degli arbitri con l’auricolare. Già pronto anche uno show su Italia 1: “Non è la Can”.
Longhi manus Dopo l’annunciato rientro in Rai di Carlo Longhi, il moviolista incappato nelle intercettazioni di calciopoli, già pronti altri clamorosi ritorni: Ignazio Scardina a Raisport, Fabio Baldas al Processo di Biscardi e Lamberto Sposini al reparto manichini della Rinascente.
Zio bono “Non mi chiedere mica il migliore in campo di stasera…” (la disperazione di Beppe Bergomi alla fine di Lazio-Milan 0-0, Sky)
Adotta un Ronie Stupore di Carlo Ancelotti dopo l’annuncio dell’imminente arrivo di Ronaldo al Milan: “Quando avevo chiesto uno Grosso, dicevo quello dell’Inter”.
Manica larga “Giuseppe Rossi è nato negli Stati Uniti e quindi ha questa calma inglese” (Ilaria D’Amico, Skycalcioshow)
Tronchetti sul nascere Marco Tronchetti Provera ha diffuso ieri una nota difensiva: “Nego con recisione di aver mai intercettato chicchessia. Vorrei comunque ringraziare Mancini e Moratti per le belle parole su di me che si sono detti l’altra sera al telefono”.
Viva il che “E’ giusto che si parla di lotta per non retrocedere, così hanno gloria le squadre che di solito si parla di meno” (Emiliano Mondonico, “Domenica Stadio”, Italia 1)
luca@bottura.net


Image Hosted by ImageShack.us

Happy Birthday

Tantissimi Auguri al fantastico lettore di questo blog... RuRu...
A lui viene dedicata una partita in collegio a Toca 3


Image Hosted by ImageShack.us

I-Phone.. la verità

Uno dei migliori, se non il migliore "Late" d'America per ironia e irriverenza è sicuramente il “Late Show with Conan O’Brien” della NBC trasmesso in Italia aihmè solo sul canale satellitare CNBC Europe nei giorni feriali alle ore 23.45.
Nelle trasmissioni negli ultimi giorni viene trasmessa una finta pubblicità dei numerosissimi e diversi utilizzi del potente iPhone… davvero da vedere



Image Hosted by ImageShack.us

Apple-figate






















Image Hosted by ImageShack.us

BimBumBobs I CAVALIERI DELLO ZODIACO

21 gennaio 2007

Terza puntata del nostro revival di Cartoon..
Oggi è il turno della commozione
Rimembriamo insieme I CAVALIERI DELLO ZODIACO



Image Hosted by ImageShack.us

God bless America

«Mi candido, e mi candido per vincere». A quattro giorni da quella del primo nero, il giovane senatore Barack Obama, un'altra storica candidatura alla Casa Bianca, quella della prima donna, Hillary Clinton. Come il rivale, l'ex first lady e senatrice di New York l'ha annunciata via Internet sotto il logo «Hillary for president»

Non so se sia la miglior candidatura che i democratici possono mettere in campo, ma non credo che possa avere molte possibilità se il candidato repubblicano sarà Rudy Giuliani: difficile che essere Presidente partendo dalla certezza che gli stati del Sud votano per l'altro candidato, a prescindere da chi sarà. Sicuramente l'America cerca il cambiamento dopo 8 anni che ne hanno rovinato immagine e reputazione..

DIO SALVI L'AMERICA..


Image Hosted by ImageShack.us

Panico nel villaggio

Dispiace dirlo ma forse qualcuno se ne era accorto.
La fiction di punta di questo blog è finita dopo 8 episodi.
Nella speranza di vederne altri o di trovare altre entusiasmanti fiction .. cliccate sul banner qui sotto per vedere il sito ufficiale di Panique Au Village


Image Hosted by ImageShack.us

Breaking news: Notizia appena battuta dall' Ansa

20 gennaio 2007

Roma, 20 gennaio 2007 - Scaricare dalla rete file e programmi protetti dalle norme sul diritto d'autore e metterli a disposizione di altri utenti non è reato se da questo tipo di attività non si ricava alcun concreto vantaggio di tipo economico.
È una sentenza destinata a far discutere quella (numero 149/2007) con cui la III sezione penale della Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato da due studenti torinesi, condannati in appello ad una pena detentiva, sostituita da un'ammenda, per avere «duplicato abusivamente e distribuito» programmi illecitamente duplicati, giochi per psx, video cd e film, «immagazzinandoli» su un server del tipo Ftp (File transfer protocol) «dal quale potevano essere scaricati da utenti abilitati all'accesso tramite un codice identificativo e relativa password».

Ad uno dei due la sentenza della Corte d'appello del capoluogo piemontese datata 29 marzo 2005 (ora annullata «senza rinvio» dalla Suprema Corte) imputava anche il possesso, presso la propria abitazione, di software destinato «a consentire o facilitare la rimozione dei dispositivi di protezione» applicati a programmi per pc.

Di fatto, i due studenti, avvalendosi di un computer in funzione presso l'associazione studentesca del Politecnico di Torino, avevano creato, gestito e curato la manutenzione di un archivio on line di dati e programmi, raggiungibile da un normale indirizzo ip, dal quale una «community» di utenti era libera di attingere in cambio, a sua volta, del rilascio di materiale informatico.


Image Hosted by ImageShack.us

Grazie gente

Una canzone che parla da sola e che spiega molte cose... Nel nuovo brano dei Modà intitolato "Grazie gente" c'è la gratitudine, il ricordo dei momenti difficili, le delusioni, le parole di mamma e papà, le offese e il grande amore per la musica.
Questo è il terzo singolo dal fortunato album "Quello che non ti ho detto", uscito ad ottobre 2006, che ha raggiunto la posizione # 1 della classifica Indipendenti - PMI/AC Nielsen e la posizione 14 della classifica generale AC Nielsen. Il cd è stato inoltre selezionato dalla commissione artistica di Sorrisi e Canzoni tra i 30 migliori album italiani del 2006 e sarà votabile per i Telegatti 2007.

Image Hosted by ImageShack.us

Ed un grazie alla band che rimane sempre lì, pacifica nel mio POD..... una delle migliori canzoni di una band che un importante angolo della mia vita se lo è ricavato.....
Spero prima o poi di andare ad ascoltarli live.. per ora.. un regalino ..
il testo di questa "poesia "

riesco a rovinare sempre
quel che di buono faccio in polvere... di polvere...
e non son mai costante con me stesso e con la gente
sfido le note anche se è inutile... inutile
e non mi importa niente di che dice la gente che vivo nelle favole

e mi serve solo un auto e sogni e carta e penna con cui scrivere... scrivere
di forza ne ho abbastanza per respingere chi non mi pensa
e firirlo con la mia distanza che... che poi però
mi porta a camminare a star solo come un cane
a bere e a far esplodere... esplodere
la voglia di scappare via e vedere se io mancherò...
mancherò alla gente a cui parlo e non mi sente
capirò capirò per sempre chi mi ama e chi mi mente
ma non sarò distante da chi mi ha amato sempre anche quando ero inutile... inutile e fragile... e fragile

e porterò per sempre dentro
quello che mamma e papà dicevano... dicevano
di star vicino sempre a chi a bisogno e a chi non ha niente
e di capire quello che ti invidiano... ti odiano
e di farmi anche male se è il caso di menare
di darle pur di prenderle... di prenderle
ma di combatter sempre per orgoglio e dignità, combatterò per dimostrare sempre
che io non sono un perdente
con umiltà... umiltà e mordente vincerò battaglie e guerre
e mi sentirò grande solo quando la gente che amo potrà dividere... dividere
il premio per aver scommesso su di me
ricorderò le faccie di sempre chi ha dato calci alla mia mente

non scorderò mai niente
chi mi ha amato sempre
chi mi dava perdente
che l'umiltà è importante
grazie ancora gente...


Image Hosted by ImageShack.us

CineBobo n°19:Manuale d'amore 2

19 gennaio 2007

Manuale d'amore 2
Voto: 6/7

Regista : Giovanni Veronesi
Attori: Carlo Verdone, Monica Bellucci, Riccardo Scamarcio, Antonio Albanese, Sergio Rubini, Fabio Volo, Barbora Bobulova, Claudio Bisio, Elsa Pataki
Genere: Commedia
Durata: 120 minuti
Produzione: Italia 2006

Torna alla ribalta il grande "Manuale", con argomenti che spaziano a 360 gradi sul tema dell'amore legati l'uno con l'altro dal filo conduttore di una trasmissione radiofonica e dalla voce calda del suo dj. Nel primo episodio sarà l'eros a farla da padrone con la passione di un ragazzo verso una donna che diventerà per lui una vera ossessione. Nel secondo episodio é la volta della maternità, e della fecondazione assistita. Gli altri argomenti sono il matrimonio tra una coppia gay che decide di sposarsi in Spagna e l'amore estremo che un cinquantenne, sposato, riscopre quando entra a far parte della sua vita una splendida ragazza di ventotto anni.

Per quello che mi aspettavo il film non ha poi nemmno deluso.
L'attrattiva di richiamo era la Bellucci in atti osceni ma forse quella è la peggiore scena del film.
Molto staccata dal resto della narrazione.. che fila con la risata stampata sulle labbra..
Bello.. meno deludente... del previsto..
Piacevole.. e alcune interpretazioni fantastiche. Albanese, Rubini e Verdone su tutti.
E la protagonista spagnola dell' ultimo episodio si fa ben volere.

Curiosità n°1 : Camei radiofonici in questo film. Fiorello nel primo episodio, Marco Mazzoli dell' Zoo di 105 nell' ultimo.

Curiosità n°2 :L'ospedale che fa da scenografia al primo film è lo stesso in cui si è girato Non ti muovere di Castellitto tratto dal libro della moglie.

Consigliato ai romanticoni.. alla fine è sempre l'amore a trionfare
Sconsigliato ai malati di cuore.. tipo Verdone
Si ringrazia per la compagnia nella visione Cao, il Finocchio, Antonì, Michia Jonny, Malorgio&Sister, la Palmas e la Nana


Image Hosted by ImageShack.us

Abbassa la musica

Mi propongono una petizione..
L'idea è fantastica ..
Abbassare i prezzi della musica, dei cd ecc..
Il problema è che a proporlo è un parlamentare... di quelli anche un po' strano... ma cerchiamo di chiudere un occhio.
Clicca sul banner per accedere alla petizione..

Image Hosted by ImageShack.us

Traffic live from India

18 gennaio 2007

Continua la mia passione per i problemi di traffico...
Oggi dall'india arriva questo...



CineBobo n°18: La ricerca della felicità

17 gennaio 2007

La ricerca della felicità
Voto: 7--

Regista : Gabriele Muccino
Attori: Will Smith, Thandie Newton, Jaden Smith, Chandler Bolt, Domenic Bove, Ian Baptiste
Genere: Drammantico
Durata: 115 minuti
Produzione: U.S.A. 2006Chris Gardner (Will Smith) è un padre di famiglia che fatica a sbarcare il lunario. Nonostante i lodevoli e coraggiosi tentativi di tenere a galla il matrimonio e la vita famigliare, la madre (Thandie Newton) del piccolo Christopher, che ha solo cinque anni (Jaden Christopher Syre Smith) non riesce più a sopportare le pressioni dovute a tante privazioni e, incapace di gestire la situazione, decide di andarsene. Chris, trasformato in un padre single, continua a cercare ostinatamente un impiego meglio retribuito utilizzando le sue notevoli capacità di venditore. Alla fine riesce ad ottenere un posto da praticante presso una prestigiosa società di consulenza di borsa, e sebbene si tratti di un incarico non retribuito, lo accetta con la speranza che alla fine del praticantato avrà un lavoro e un futuro promettente. Privato dello stipendio, Chris e il figlio, vengono sfrattati dall'appartamento e costretti a dormire nei ricoveri per i senza tetto, nelle stazioni degli autobus, nei bagni pubblici o ovunque trovino un rifugio per la notte. Nonostante i suoi guai, Chris continua ad essere un padre affettuoso e presente, usando l'amore e la fiducia che il figlio nutre per lui come spinta per superare tutti gli ostacoli che incontra sulla sua strada.

Partiamo col dire che Will Smith è l'unica grossa attrattiva del film.
Come qualcuno mi ha consigliato, un mediocre film viene alzato a livelli ottimi da un'interpretazione da Oscar. Anche il figlio meriterebbe per la simpatia un riconoscimento.
Per il resto il film "smiela" una trama a tratti banale e molto prevedibile.
Capitolo Muccino: insiste sulla sofferenza dei personaggi e sulle loro sensazioni ma il risultato è quasi impercettibile. Si poteva dare di più.

Curiosità: A interpretare il figlio del personaggio interpretato da Will Smith è realmente suo figlio Christopher Smith
Curiosità n°2 : Il compositore delle musiche è Andra Guerra, di gran lunga il miglior composer di film italiani. Ha coperto fra l'altro tutti i film di Aldo,Giovanni e Giacomo

Consigliato a quelli dalla lacrima facile.
Sconsigliato ai colpiti da broker e casi Parmalat.

Si ringrazia Puma e Ale per la visione

M'illumino di meno

M’ILLUMINO DI MENO 2007
Giornata Internazionale del Risparmio Energetico

CLICCA QUI O SULL' IMMAGINE PER VISITARE IL SITO UFFICIALE
CLICCA QUI PER ADERIRE
Per il terzo anno consecutivo Caterpillar lancia per il 16 febbraio 2007 M’illumino di meno, la giornata nazionale del risparmio energetico, quest’anno diventata internazionale.
Dopo il successo delle passate edizioni Massimo Cirri e Filippo Solibello chiederanno nuovamente agli ascoltatori di dimostrare come il risparmio sia una possibilità concreta e reale a cui attingere oggi stesso per superare i problemi energetici che assillano il nostro paese e gran parte delle nazioni del pianeta.

L’invito rivolto a tutti è quello di spegnere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili il 16 febbraio 2007 alle ore 18.

Semplici cittadini, scuole, aziende, musei, gruppi multinazionali, astrofili, società sportive, gruppi scout, istituzioni, associazioni di volontariato, università, cral aziendali, negozianti e artigiani uniti per diminuire i consumi in eccesso e mostrare all’opinione pubblica come un altro utilizzo dell’energia sia possibile.

In particolare, moltissimi ristoranti organizzeranno cene a lume di candela, mentre le amministrazioni locali forniranno il colpo d’occhio più spettacolare all’iniziativa effettuando spegnimenti simbolici delle grandi piazze italiane e dei monumenti più importanti (negli anni scorsi ad esempio l’Arena di Verona, il Duomo di Milano, la Mole Antonelliana di Torino, Palazzo Vecchio a Firenze, le piazze di Catania, Bari, Bologna, Palermo e tante altre).

Sul bottone Chi ha aderito qui a lato sono segnalate le iniziative più interessanti, come esempi che possono essere riprodotti da altri.

Nelle due precedenti edizioni M’illumino di meno ha contagiato centinaia di migliaia di persone impegnate in una allegra e coinvolgente gara etica di buone pratiche ambientali. Lo scorso anno si risparmiò, nella sola ora e mezza di durata della trasmissione, l’equivalente del consumo medio quotidiano di una regione come l’Umbria.

La campagna di M'illumino di meno inizierà il 15 gennaio e si protrarrà per un mese fino al 16 febbraio (anniversario dell’entrata in vigore del protocollo di Kyoto). Caterpillar racconterà giorno per giorno le iniziative più originali, la preparazione delle piazze e dei comuni in Italia e all’estero, le idee più innovative di chi propone soluzioni per abbattere il grafico dei consumi energetici.

Quest’anno l’iniziativa è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e dal Ministero delle Politiche Agricole
Attacca ovunque le locandine!!!!
Per tutto il materiale sull' iniziativa CLICCA QUI
Per tutte gli aderenti CLICCA QUI