Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboHockey: Regular season e Olimpiadi

4 marzo 2010

Regular Season al Renon; Canada doppio oro olimpico.
Renon vince la Regular Season (Qualifing Round) del 76° campionato italiano di hockey su ghiaccio, battendo per 4 a 1 all’ultima giornata il Valpusteria, per larga parte del campionato dominatrice incontrastata. I Ritten Buam, orchestrarti da un sempre più “King” Dan Tudin, dopo aver già conquistato Supercoppa e Coppa Italia, si presentano come i legittimi favoriti per lo scudetto, ma i lupi di Brunico, guidati da coach Mair non staranno a guardare. Sogni scudetto li nutrono pure i leoni stellati di Asiago di “miracle” John Harringhton, Fassa, Pontebba e i campioni d’Italia in carica del Bozen Foxes, in cerca di riscatto per una stagione fin ora assai deludente. Ad Alleghe e Valpellice l’arduo compito di rendere dura la vita alle prime della classe. Come già detto in precedenza, Cortina guarderà i play off in TV.
45° Giornata, Serie A, martedì 2 marzo 2010
SG Cortina De Vilmont Champagne - HC Interspar Bolzano 1:4 (0:1, 0:1, 1:2)
0:1 Mather (15.11), 0:2 Rolly Ramoser (22.20), 1:2 Watson (41.17), 1:3 Jardine (43.26), 1:4 Corupe (47.24)
Ritten Sport Renault Trucks - HC Red Orange Pustertal 4:1 (2:0, 1:0, 1:1)
1:0 Tudin (6.54), 2:0 Tudin (13.41), 3:0 Rottensteiner (30.08), 3:1 Hofer (52.42), 4:1 May (58.17)
Supermercati Migross Asiago - Tegola Canadese Alleghe 6:5 (2:0, 1:2, 3:3)
1:0 Intranuovo (10.16), 2:0 Henrich (12.56), 2:1 Faulkner (23.15), 3:1 Borrelli (25.55), 3:2 Lino De Toni (35.26), 3:3 Alberto Fontanive (43.00), 3:4 Brown (44.22), 4:4 Vincent Bellissimo (54.13), 5:4 Rossi (56.06), 6:4 Henrich (57.10), 6:5 Nicola Fontanive (58.17)
Generali Aquile FVG Pontebba - HC Vapellice Arce 6:1 (2:0, 2:1, 2:0)
1:0 Stampfer (8.06), 2:0 Guerin (16.04), 3:0 McElroy (23.41), 4:0 Lavrentiev (27.28), 4:1 Luciano Aquino (31.08), 5:1 Guerin (40.34), 6:1 Marchetti (42.09)
ha riposato: SHC Fassa Salumi Levoni
Classifica Serie A dopo la 45° ed ultima giornata della regular season
1. Ritten Sport Renault Trucks 79 punti
2. Red-orange Val Pusteria 75
3. Supermercati Migross Asiago 75
4. HC Interspar Bolzano 69
5. Generali Aquile FVG Pontebba 62
6. SHC Fassa Salumi Levoni 57
7. Tegola Canadese Alleghe 46
8. HC Vapellice Arce 41
9. SG Cortina De Vilmont Champagne 36
PLAY OFF quarti di finale (best of seven)
Ritten Sport Renault Trucks - HC Vapellice Arce
HC Interspar Bolzano - Generali Aquile FVG Pontebba
Supermercati Migross Asiago - SHC Fassa Salumi Levoni
Red-orange Val Pusteria - Tegola Canadese Alleghe


L'Olimpiade Canadese

Nel torneo olimpico di Vancouver 2010 il Canada, padrone di casa, fa bottino pieno vincendo i due tornei maschile e femminile; vittoria doppia anche perché in entrambe le finali ne è uscito sconfitto il vicino USA.
In campo maschile Crosby & C. hanno un po’ faticato nelle qualifiche mentre gli USA volavano dando a tutti l’impressione che l’ora dovesse finire al collo degli yankee, ma in finale le giubbe rosse hanno avuto la meglio all’OT. Deludenti sia l’armata rossa di Ovechkin e Malkin - ma si sa, per la Russia contano decisamente di più i mondiali Top Elitè – che la Svezia di Lundqvist e Lidstrom. Bronzo di consolazione per la Finlandia dell’idolo “di casa” Sami Salo (Vancouvers Canucks), sempre in cerca del colpaccio. Grande sorpresa il ritorno tra le grandi della Slovacchia che supera anche i “cugini – rivali” della Rep. Ceka.
In campo femminile tutti attendevano l’armata a stelle strisce, squadra decisamente bella, sotto ogni punto di vista, e infatti le yankee dominavano su tutti i fronti; ma le cugine canadesi rispondevano sempre alla grande. Alla fine Marie Philip Poulin - 18enne stella canadese del torneo e autrice dei due goal che valgono l’oro - e compagne hanno avuto la meglio su Jenny Potter & C. Ottima percentuale per la bellissima golie canadese Shannon Szabados ma un “ovation” anche per l’americana di origine italiane Angela Ruggero (nonché mia amica in FB) eletta nella IOC Athlete’s Commission. Anche qui bronzo per la Finlandia di Michelle Karvinen, mentre grande delusione per le vicecampioni olimpiche di Torino della Svezia di un'altra amica Isabelle Jordansson.

By il Feffe … inviato di RaiBobo Hockey

0 commenti: