Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Bobo Mundial 2010: Le conclusioni

15 luglio 2010

Siamo già al 4° giorno di astinenza da mondiale: comincio ad avere le prime visioni, vedo Costanzo e Galeazzi ovunque, e non uccido le mosche convinto che siano vuvuzelas.

Sta di fatto che dobbiamo archiviare nel modo migliore questo mondiale e lo facciamo a modo nostro

IL PAGELLONE MONDIALE:
Voto 10 alla Spagna campione del mondo
Una squadra perfetta, nulla da eccepire.Una lampada abbronzante a Iniesta però non sarebbero soldi buttati nel cestino
Voto 9 al Polpo Paul
Non se ne può più, merita questo voto solo perchè ha deciso per il pensionamento
Voto 8 alla Rai
Si poteva vedere di meglio, molto di meglio, troppo di meglio. Ma almeno si è visto. Per intenderci la Spagna campione del mondo ha visto in chiaro solo le 7 partite della propria nazionale e nulla più! Ora potete andare con il solito rosario di critiche
Voto 7 a Salvatore Bagni 
Solo leggermente meno esaltatoto del solito, va premiato
Voto 6 a Maradona
Per il self-aplomb (se si scrive così..); è riuscito a non rompere nulla dopo l'eliminazione
Voto 5 al Sudafrica
Meriterebbe di più, ma quelle trombette hanno scassato. Io capisco le tradizioni, però!!
Voto 4 a Radio Rai
Il 10 andrebbe a Radio 1, lo 0 a Radio 2 per la CENSURA dei Gialappi (sia santificata RTL 102.5)
Voto 3 a Stanlio e Olio cioè Costanzo e Galeazzi
Avanspettacolo di bassissimissima lega
Voto 2 allo Jabulani
Un pallone inutile con un nome ancora peggiore
Voto 1 a Blatter
Con quel sorriso a 2000 denti durante la premiazione della Spagna. Dove cavolo eri 4 anni fa?
Voto 0 all' Italia
Un'autentica vergogna calcistica

Menzione speciale 1 a Linda Santaguida: La tipica gnocca messa in una trasmissione come attira ascolti
Menzione speciale 2 a Sky: questa volta il loro mondiale, come le loro olimpiadi sono passate nel silenzio più totale! Continuate così!
Menzione speciale 3 agli invasori di campo delle ultime 3 partite: Meritano tutto il mio supporto per il coraggio di scontrarsi con quel manipolo di negroni della sicurezza

Andiamo ora a vedere le ultime parole famose di questo mondiale
  • Alessandro Antinelli(Rai): «Io tifo Uruguay perché Tabarez non si tinge i capelli».
  • Salvatore Bagni(Rai): «Se voleva giocarsela alla pari l'Olanda deve giocare cosi: non poteva giocarsela alla pari».
  • Fulvio Collovati (Rai): «La pioggia ha condizionato la partita perché si gioca su un campo bagnato»
  • Marino Bartoletti (Rai): «L'Italia dovrebbe ritrovare il bandolo della sua scienza che ha perduto».
  • Zvone Boban (Sky):«Muslera intervenisce malissimo».
  • Amedeo Goria (Rai) :«Il calcio jabulanesco può regalare grandi gioie a un Paese come la Spagna».
  • Bergomi e Caressa (Sky): «Casillas l’ha presa con la punta del piede: se si tagliava le unghie stamattina, non la prendeva». «Beh, ma ha su le scarpe».

E chiudiamo con le perle di Luca Bottura

Bloccato prima della finale un invasore di campo che cercava visibilità planetaria: non ne è stata rivelata l’identità, ma si sa che mentre lo trascinavano via ha assicurato che il governo regge, con le Regioni un accordo si trova, e la libertà di stampa non è un valore assoluto.

Prima della gara, ennesimo bel gesto di Nelson Mandela: ha aiutato Cannavaro ad attraversare la strada.

E qui si chiude la nostra rubrica mondiale: dopo questo post andrà in onda l'editoriale calcistico del nostro Matz. Si chiude anche questa esperienza che ha cercato di rileggere in maniera comica il mondiale di calcio, celando al suo interno, il sogno giornalistico di chi vi scrive.
A me non resta che ringraziarvi per l'attenzione, ringraziare per la collaborazione i colleghi di tuttoilcalcioblog.it, e darvi appuntamento per i prossimo eventi calcistici a partire da EuroBobo 2012.

0 commenti: