Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

La top 10 delle cospirazioni

7 novembre 2007

Chi naviga in Internet si sarà sicuramente imbattuto in almeno una pagina o un video che si propone di illustrare o provare una teoria cospirazionista, che partendo da una storia reale o una chiacchiera popolare fornisce un’interpretazione personale ma (almeno dal proprio punto di vista) plausibile che ipotizza qualche tipo di complotto.
Il mensile americano e bibbia della tecnologia “Wired”, tramite un sondaggio organizzato tra i propri lettori, ha raccolto le teorie complottistiche più gettonate, dalle più credibili alle più inverosimili: ve le riporto a seguire nell’ordine votato.

1. L’allunaggio, un falso televisivo
Il celebre video dello sbarco sulla Luna sarebbe un falso organizzato dalla NASA per vincere sul tempo la concorrenza russa, secondo una versione della storia il tutto sarebbe addirittura stato sceneggiato dallo scrittore di fantascienza Arthur C. Clarke.
Tra le presunte prove, alcuni buchi nell’archivio della navicella Apollo (mancanza di trascrizioni) e stranezze nelle fotografie della missione (strane ombre). Oggi, però, il 94% della popolazione pare credere all’ufficialità della missione.
2. Il Governo USA è dietro l’11 settembre
Come diversi documentari (tra cui “911 Loose Change”) cercano di provare, ci sono diverse prove secondo cui gli attentati terroristici che hanno colpito gli Stati Uniti l’11/9/2001 sarebbero stati organizzati dal Governo: ad esempio, è misteriosamente scomparsa la carcassa del Boeing 757 che si è schiantato contro il Pentagono.
3. Lady Diana è stata assassinata
Dopo il fatale incidente stradale del 1997, le voci hanno subito iniziato a rincorrersi: tra le tante, potrebbe essere stata la Casa Reale inglese ad eliminare Diana per evitare che la donna sposasse il suo compagno musulmano Dodi al Fayed. Questa è anche la tesi che da ormai dieci anni segue Mohamed al Fayed, padre di Dodi e miliardario proprietario dei grandi magazzini “Harrods” di Londra.
4. Gli ebrei comandano a Hollywood e Wall Street
Secondo un manoscritto russo del XIX secolo chiamato “Protocolli degli Anziani di Zion”, sarebbe in atto un complotto ebreo per controllare il mondo dei media e della finanza, e di conseguenza il mondo intero. Molti studiosi hanno però smascherato il testo come una bufala.
5. A Hollywood comanda Scientology
La Mecca del cinema mondiale sarebbe controllata dal movimento a sfondo religioso fondato da L. Ron Hubbard più di 50 anni fa. Tante sono infatti le celebrità devote del culto, come Tom Cruise e John Travolta.
6. Paul McCartney è morto
L’ex-Beatle sarebbe morto nel 1969, e poi sostituito da un credibilissimo sosia, come comprovato da parecchi indizi sparsi nelle canzoni e nelle copertine degli album dei Beatles.
7. L’AIDS è stato creato dall’uomo
Il terribile virus HIV sarebbe stato creato in laboratorio per ricerche su armi biologiche, o in un complotto genocida per eliminare la popolazione omosessuale e/o le minoranze. Dietro la creazione del virus, secondo le diverse versioni, ci sarebbero gli scienziati dell’esercito statunitense, gli scienziati russi, o la CIA.
8. Il pollo fritto rende sterili gli uomini neri
Si tratta di una vecchia leggenda metropolitana legata agli studi sulla sifilide portati avanti sulla popolazione afroamericana di Tuskegee, in Alabama. Secondo un’altra versione, il responsabile della sterilità sarebbe il pollo fritto della Kentucky Fried Chicken, che in realtà sarebbe guidato dal Ku-Klux-Klan.
9. Il mondo è guidato da uomini-lucertola
I seguaci dell’ex-reporter BBC David Icke credono che alcuni potenti del mondo, come George W. Bush e la famiglia reale inglese, appartengono in realtà ad una razza aliena di uomini-lucertola mutaforma. Ci sono diverse teorie sugli uomini-lucertola appartenenti alla mitologia classica… e non dimentichiamo la serie anni ‘80 V - Visitors!
10. Il mondo è guidato dagli Illuminati
Secondo questa teoria, i leader politici mondiali appartengono tutti ad antiche sette, come gli Illuminati, i Rosacroce e la Massoneria. Tra le variazioni più tipiche, al centro di tutto sarebbe la setta segreta di Yale “Skull and Bones”, della quale era membro anche George W. Bush
Image Hosted by ImageShack.us

0 commenti: