Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Un ultimo Calcio alla Domenica

31 maggio 2009

E anche questa stagione calcistica se n'è andata: l'Inter con il suo quarto "titulo", il mio allenatore Number-one, il valzer degli allenatori e mille pazze storie del nostro campionato.

Boccheggio già per l'astinenza da calcio che mi aspetta da qui in avanti fino al 23 Agosto quando tornerà la Serie A, ma intanto facciamo un consuntivo delle squadre di RaiBobo.it

Calcio
Chievo in A e Cittadella in B si salvano,il Venezia è ai play-out di Prima divisione ma la vittoria all'andata fa pensare a una facile salvezza. Nessuna informazione ci arriva dal Corva
Volley
E' la promozione stagionale, la squadra del Signor G., trionfa nel proprio campionato di Seconda Divisione e accede al campionato superiore
Rugby
Il Rugby Pordenone, in cui giocava Milou, finisce in serie C1 all' ultimo posto e retrocede.

Sarà un estate di mondiali di nuoto (in Italia) e di Atletica.
Sarà un'estate di poco studio e tanto sport, temo.

Con una promessa; da settembre, promettimo, tornerà un Calcio alla Domenica in una versione nuova di zecca!

Un'ultima cosa: avete scoperto da Tutto il calcio Blog e da questa rubrica la mia passione per lo sport. Non quello praticato ma quello visto in tv o nei maggiori campi sportivi italiani. E tutti questi campi oggi si sono riempiti di applausi! Di complimenti per un grande che ha lasciato l'attività sportiva a Firenze.
E' un rossonero e il suo nome è Paolo Maldini.
Una persona mai oltre le righe, un grande fuoriclasse ma soprattutto un gran signore! Uno di quelli che al calcio dei milioni di euro di adesso mancherò presto.
Da nerazzurro un saluto e un applauso a Paolo Maldini, convinto che da oggi al calcio italiano manchi un grande perspnaggio.

Ludi del Bò 2009: Consuntivo finale

Nella serata di ieri presso San Vendemmiano si è tenuta la consegna del Premio direttamente dalla mani del mitico Signor G.
Cogliamo questa occasione per chiudere l'esperienza dei Ludi del Bò 2009, quelli che hanno visto la prima storica qualificazione alla seconda fase del torneo per il Saint Justin Team, con i premi stagionali.
Eccoli:
  • Premio Miglior Giocatore, Memorial Enrico Garbuio, a Renzo B. : c'è del conflitto di interessi evidente con il premiatore ma è quello che ha maggiormente combattuto per la causa. Encomiabile!
  • Premio Giocatore più volenteroso, Memorial "Voglio diventate un leader", a Bastian F.: ci mette anima e cuore e va premiato oltre la qualità del gioco
  • Premio Giocatore con più Self-Control, Memorial M. Gandhi, a Massimo R: non se la prende mai con gli arbitri e con gli avversari e non c'è nessuna necessità di tenero a freno.
  • Premio come Emerito della squadra, Memoria Abate Cruento, a Lorenzo M.: si perde mezzo torneo e diventa presto giocatore emerito appunto.
  • Premio come giocatore più dopato dell' anno, Memorial Farmacia Santa Giustina, a Alberto B.: ci mette la presenza ma sparisce velocemente dall' organico della formazione.
  • Premio come giocatore più frainteso dell'anno, Memorial Silvio Berlusconi, a Fabio S.: In fase di complimenti a Dio viene spesso travisato dagli arbitri comunisti!
  • Premio infortunato dell' anno, Memorial ginocchia di Ronaldo, a Tommaso S. : Quando ha giocato in attacco ha creato pericoli a go-go. Poi si infortuna e per lui stagione finita
  • Premio portinaio dell' anno, Memorial Fidenzio Palma, a Michele Z.: Non ai livelli dell'anno scorso, incolpa i guanti e le due dita di burro sapientemente spalmate in caso dei goal subiti.
  • Premio promessa dell' anno, "Memoria Simone Farinazzo" a Giovanni R.: belle speranze e bel gioco, non è fortunato perchè vince il premio più assurdo che mi sia venuto in mente.
  • Premio allenatore dell' anno, Memorial "Uno Tituli", a RaiBobo: Sempre incisivo e presente, specie nella seconda parte, ha comunque sempre a cuore il destino della sua squadra
RaiBobo, official media patner del Saint Justin Team, ringrazia Datur per la collaborazione ai testi e il magazziniere Pol che si è reso disponibile nella prima fase del torneo.

Non sappiamo se i Ludi torneranno anche il prossimo anno, sta di fatto che anche in questa stagione sono stati motivo di unione in quel posto pazzo che è il collegio.
Alla prossima

BoboGiro: Tappa 21 e super Pagella.

Image Hosted by ImageShack.us
Uno dei giri più combattuti si conclude con il brivido. Menchov domina la cronometro ma cade a meno di un kilometro dall' arrivo ma rischia di rovinare tutto. Vittoria del lituano Kolovanovas e premiazione finale davanti a Napolitano.
21a Tappa: Cronometro di Roma
Vittoria: Ignatas Konovalovas
Maglia Rosa: Dennis Menchov
Si conclude il giro del Centenario e RaiBobo è pronto per le sue super-pagelle ciclistiche:

Voto 10 Menchov: vince e domina le due cronometro. E' il re per regolarità e non riesce a togliersi dai parafanghi di Di Luca
Voto 9: Rai per l'ottima copertura... sapete il mio aziendalismo
Voto 8: Marino Bartoletti. Per il tentativo di chiudere ogni puntata di Si Gira con una rima... poetico!
Voto 7: Bastian, inviato di RaiBobo nello stand di Padova del Parmiggiano Reggiano
Voto 6: Di Luca: a me sta antipatico ma diciamo che il tentativo di togliersi dalle pa*** la maglia rosa è degno di merito
Voto 5: Cassani in ricordo delle compiante e quest'anno scomparse Maltodestrine
Voto 4: Epo-Bittolo, che quest'anno non ha azzeccato alcuna miliardaria scommessa ciclistica(compresa quella della lattina di Coca)
Voto 3: Lance Armstrong per la comparsata a suon di dollari
Voto 2: Alessandra De Stefano, come i gatti neri che ti attraversano la strada. Una disgrazia
Voto 1: Solite storie di doping che rovinano il nostro amato sport
Voto 0: Tipo vestito da orso della Golia che si è fatto tutti i GPM. Certo che di gente strana ce n'è al mondo.

Il ciclismo torna presto su RaiBobo.it

Salutate RaiBoboTv

Gli impegni, lo studio che va così così, e quindi dico basta!
Pensavate di esservi liberati di RaiBobo?
No, solo che RaiBobo Tv chiude, i video rimarrano su RaiBobo.it, ma non ci sarà più il contenitore tanto amato da chi vi scrive. Forse tornerà in futuro, notoria è la mia capacità di rimangiarmi le promesse!
Vedremo, per ora RaiBoboTv chiude qui!

BoboGiro: Tappa 20

30 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
Di Luca alza bandiera bianca. Non stacca Menchov ad Anagni e il giro è praticamente deciso prima della mini-cronometro di domani. Vincitore di tappa Philippe Gilbert.
20a Tappa: Napoli - Anagni
Vittoria: Philippe Gilbert
Maglia Rosa: Dennis Menchov

BoboGiro: Tappa 19

29 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
Di Luca non riesce a staccare la maglia rosa Menchov che ormai vede l'arrivo di Roma e il gradino più alto del podio del Centenario. E' di nuovo Carlos Sastre a vincere sull'arrivo in cima al Vesuvio.
19a Tappa: Avellino - Vesuvio
Vittoria: Carlos Sastre
Maglia Rosa: Dennis Menchov

BoboGiro: Tappa 18

Image Hosted by ImageShack.us
Prima dell' ultima decisiva tappa, Michele Scarponi concede il bis sul traguardo di Benevento.
Venerdì l'ascesa verso il Vesuvio.
18a Tappa: Sulmona - Benevento
Vittoria: Michele Scarponi
Maglia Rosa: Dennis Menchov

Violo palesemente la Par Condicio

27 maggio 2009

Bobo Giro: Tappa 17

Image Hosted by ImageShack.us
E' di certo il Giro più incerto degli ultimi anni. Nel penultimo arrivo in salita trionfa Franco Pellizzotti e agguanta il terzo posto in classifica. I distacchi relativamente modesti da Menchov rendono il finale del Giro ancora incerto.
17a Tappa: Chieti - Blockhaus
Vittoria: Franco Pellizzotti
Maglia Rosa: Dennis Menchov

Susan Boyle come back!

26 maggio 2009

Per veri tamarri

Che visione della vita!

Last Day Dream [HD] from Chris Milk on Vimeo.

Bobo Giro: Tappa 16

Image Hosted by ImageShack.us
Di sicuro la tappa più bella del Giro del Centenario. La spunta Sastre che scuote la classifica ma non smuove Menchow dalla sua leadership.

16a Tappa: Pergola - Monte Petrano
Vittoria: Carlos Sastre
Maglia Rosa: Dennis Menchov

Bobo Giro: Tappa 15

25 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
I grandi si studiano troppo e ad approfittarne è Leonardo Bertagnolli che stacca tutti sulle quattro salite verso Faenza. Nulla cambia in classifica prima del tappone di Monte Petrano
15a Tappa: Forlì - Faenza
Vittoria: Leonardo Bertagnolli
Maglia Rosa: Dennis Menchov

Bobo Giro: Tappa 14

24 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
La terrificante salita di San Luca nel finale non miete vittime. A guadagnarne è l'australiano Simon Gerrars che vince la tappa per distacco
14a Tappa: :Campi Bisenzio - Bologna
Vittoria: Simon Gerrars
Maglia Rosa: Dennis Menchov

La Sala Ovale : ha senso votare elle Europee?

23 maggio 2009

Qualcuno si chiede a cosa serva votare alle europee del prossimo giugno. E’ difficile dare una risposta. In primo luogo perché ben pochi hanno capito l’importanza (che non ha, almeno nel 2009) il Parlamento europeo, in secondo luogo perché questo viene visto solo come un carrozzone allegro e festante che ha come unico scopo quello di intascarsi le laute parcelle, in terzo luogo perché i nostri partiti si divertono a candidare starlette più o meno addentro le questioni politiche, cantanti più stagionate che mature (data l’età non più green), medici, aspiranti al trono e vincitori di programmi dedicati al ballo. Insomma, una compagnia teatrante che potrebbe far sosta nelle sagre paesane di tutta Italia. Invece no, tutti pronti per andare a Bruxelles a districarsi tra pratiche burocratiche, finanziamenti, commissioni e audizioni. Iva Zanicchi, da Ok, il Prezzo è giusto all’Europarlamento: apparentemente potrebbe apparire una scelta a dir poco azzardata, ma se pensiamo che nell’emiciclo di Bruxelles (e, una volta al mese, di Strasburgo) ci si occupa della forma delle zucchine (senza doppi sensi, mi raccomando), della rotondità dei peperoni (scoprendo così che i peperoni non sono rotondi), si comprende bene la missione di Ivona nostra di “tutelare le contadine della bassa padana”.

E così via, tra David Sassoli che di Europa probabilmente sa solo quello che leggeva dal gobbo quando conduceva il Tg1 delle 20, alla rediviva Elisabetta Gardini, che non ha mai superato il dramma di non sapere cosa sia la Consob. Un’ammucchiata che farà rimanere l’Italia indietro, ancora una volta. Ultimi della classe, ruota di scorta. Già i nostri eurodeputati (lautamente pagati) si assentano un po’ troppo spesso da Bruxelles (si calcola che dei nostri 72 rappresentanti solo il 10% segua costantemente i lavori), se poi pensiamo che i nuovi eletti saranno cantanti, attori, magari ex pretendenti al trono con l’hobby della danza, le prospettive non sono delle più rosee. Per carità, c’è chi sta peggio di noi: gli spagnoli prevedono che la loro affluenza alle urne non supererà il 35%, in Inghilterra si prospetta una diserzione dalle urne massiccia, specie dopo che i media locali hanno scoperto che i deputati british facevano pagare ai sudditi di Sua Maestà ogni cosa, perfino il cibo per gatti di un membro della Camera dei Comuni. Se questo è il quadro, risulta davvero difficile capire perché mai dovremmo andare a votare il prossimo 6 o 7 giugno.

In realtà dovremmo fare attenzione ai nomi da indicare sulla scheda: la stragrande maggioranza degli atti adottati dal Parlamento Europeo vengono recepiti nelle legislazioni nazionali, per cui sarebbe saggio mandare a Bruxelles gente che ha almeno una minima idea di cosa sia una legge, di cosa significhi lavorare immersi nella burocrazia. Guardare bene le liste, quindi. E’ un’impresa difficile trovare gente sveglia e con le carte in regola... sembra più ad una caccia al tesoro. E tutto ciò è desolante, tremendamente desolante.

Come adoro questo Gp

22 maggio 2009

Ragazzi, adoro il Gp di Montecarlo! Tamarro il giusto!

Bobo Giro: Tappa 13

Image Hosted by ImageShack.us
La tappa è piatta come un biliardo. E il re inglese degli sprint colpisce ancora. Marc Cavendish brucia un Petacchi sempre più nervoso.
13a Tappa: : Lido di Camaiore - Firenza
Vittoria: Mark Cavendish
Maglia Rosa: Dennis Menchov

Bobo Giro: Tappa 12

Image Hosted by ImageShack.us
La tappa a cronometro delle Cinque Terre devasta la generale. Si impone Menchow che è il nuovo leader ma Di Luca a differenza degli altri italiani, evita il tracollo.

12a Tappa: : Sestri Levante - Riomaggiore
Vittoria: Dennis Menchov
Maglia Rosa: Dennis Menchov

Bobo Giro: Tappa 11

21 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
La tappa si decide allo sprint e il folletto dell' Isola di Man Mark Cavendish regola tutti, anche il polemico Petacchi. Nulla cambia nella generale.
11a Tappa: : Torino - Arenzano
Vittoria:
Maglia Rosa: Danilo Di Luca

Ludi del Bò: Match 7

20 maggio 2009

Si chiude l'avventura di Saint Justin Team dopo il secondo turno del Torneo dei Ludi del Bò.
La nostra squadra viene sconfitta per 7-2 dai Gallery's e viene eliminata dal torneo.

Per ora ci fermiamo qui e ringraziamo i nostri per l'avventura.
Nelle prossime settimane un post conclusivo chiuderà questa esperienza su RaiBobo.it

Bobo Giro: Tappa 10

Image Hosted by ImageShack.us
Un altro lutto scuote la carovana prima del via. Quello che è forse il tappone di questo giro diverso dal normale vede la vittoria della maglia rosa che consolida la posizione in classifica.
10a Tappa: : Cuneo-Pinarolo
Vittoria: Danilo Di Luca
Maglia Rosa: Danilo Di Luca

Come uscire dal tunnel del PD

19 maggio 2009

Bobo Giro: Tappa 9

17 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
In una delle pagine più assurde del ciclismo, con uno sciopero dei ciclisti di un gruppo che sembra sempre più uno squadrone militare, Mark Cavendish porta a casa la tappa bruciando in volata tutti i velocisti. Domani riposo

9a Tappa: : Milano Show 100
Vittoria: Mark Cavendish
Maglia Rosa: Danilo Di Luca

E sono 4!

16 maggio 2009

Sabato 16 Maggio 2009, ore 22.21 L'INTER E' CAMPIONE D'ITALIA

Bobo Giro: Tappa 8

Image Hosted by ImageShack.us
Tappa nervosa con un grave incidente nel tragitto verso Bergamo. Vince Kanstantsin Siutsou che ai dieci dall'arrivo sfrutta le indecisioni altrui e va a trionfare. Invariata la classifica
8a Tappa: : Morbegno - Bergamo
Vittoria:Kanstantsin Siutsou
Maglia Rosa: Danilo Di Luca

C'ho messo un po' a capire cosa fosse

15 maggio 2009

Due palline colorate, una base magnetica, un circuito e dell’acqua. E’ tutto ciò che serve per attivare l’orologio minimalista The Water Clock. Per utilizzarlo vi servirà una tazza con sottobicchiere in cui immergere un po’ d’acqua. Immergendo la pallina rossa nella tazza e quella bianca nel sottobicchiere queste inizieranno a galleggiare. La forza del magnete su cui avete appoggiato il tutto, però, le fa muovere scandendo l’ora e i minuti.

Destinato ad ambienti eleganti è venduta per ben 299 $, circa 219 €, sul sito Generate Design. Il minimalismo a quanto pare costa più del confusionario.

La dance che ci piace

Birds by Pleix from Meirion Pritchard on Vimeo.

BoboFiction: Google Chrome 2

Bobo Hockey: I mondiali

Mondiali Top Division Svizzera 2009. Russia è bis; sconfitto in finale il Canada come nel 2008.

Pronosticare la finale di un mondiale Russia vs Canada è come affermare che “gli uccelli volano”; ovvero è una constatazione evidente: quella ex sovietica e quella nord americana sono da sempre le due principali e più forti scuole hockeystiche del panorama internazionale. Svezia, USA, Finlandia e Rep. Ceka come sempre hanno cercato di spezzare questo feeling – a volte ci sono riuscite vedi la vittoria olimpica della compagine gialloblu scandinava a Torino 2006; il sogno americano, dopo la vittoria sofferta ai quarti contro i finnici per 3- 2, si infrange con lo stesso punteggio alla rovescia però contro l’armata rossa di Kovalchuk & C; i miracoli sul ghiaccio non riescono sempre e Ron Wilson non è sicuramente Herb Brooks. Anche i ceki arrivano fino agli ottavi eliminati dai leoni svedesi apparsi comunque meno ruggenti rispetto agli anni precedenti. Sorpresa del torneo è stata la Lettonia: in Preliminary Round riescono a battere proprio la Svezia per 3 –2 e i padroni di casa della Svizzera per 2-1; infine ai quarti costringono i canadesi ad una vittoria sofferta; in casa Italia possiamo consolarci: siamo stati eliminati dalle Olimpiadi di Vancouver 2010 dalla nazionale che ha chiuso al 7 posto il mondiale di Top Division. Delusione cocente per i rosso crociati: la vittoria nell’ultima sfida della Qualifing Round contro il dream team americano non è servita per agguantare i play off e i padroni di casa si devono accontentare di un 9 posto finale; i nostri cugini e rivali francesii evitano la Relegation Round ove spediscono i deludentissimi tedeschi che nel girone fanno un solo punto. All’inferno insieme alla Germania ci finiscono Ungheria, Austria e – incredibile – Danimarca. La Danimarca si salva vincendo, anzi dominando il girone infernale; l’Ungheria si rassegna; beffa per l’Austria: sul campo il Wunderteam si salva spedendo in serie B proprio i fratelli tedeschi, ma dovendo la Germania organizzare i mondiali 2010, il regolamento IIHF (International Ice Hockey Federation) spedisce in First Division la compagine austriaca.
Ma torniamo all’epilogo: la sfida 2009 tra Russia e Canada è stata una delle partite più belle mai viste; tanto bel gioco
, pulito, tecnico e veloce, pochi falli; un gran bello spettacolo; alla fine la spuntano gli ex sovietici grazie al goal di Radulov nel secondo periodo, dopo che il primo drittel si era chiuso in parità grazie alle reti del canadese (di chiare origini italiane) Spezza e il pareggio russo di Sprykin. Il Canada si consola con Marty St. Louis come miglior top scoore anche se è lo zar Ilya Kovalchuk il miglior giocatore del torneo; solo ottava la star canadese Dany Healtey top scoore nel 2008.
Classifica finale
1 Russia oro
2 Canada argento
3 Svezia bronzo
4 USA
5 Finlandia
6 R
epublica Ceka
7 Lettonia
8 Bielorussia
9 Svizzera
10 Slovakia
11 Norvegia
12 Francia
13 Danimarca
14 Austri
a retrocede in First Division
15 Germania permane in Top Division in quanto organizzatrice nel 2010
16 Ungheria retrocede in First Division

Un grazie speciale come sempre a RaiBobo; il team di BoboHockey si concede la vacanza estiva…anche se invierà un breve sulla Stanley Cup 2009, la finalissima NHL…

Un grazie a tutti…HOCKEY IS MY LIFE … bye
Il Feffe (inviato di RaiBobo hockey)

Per veri Apple-tamarri

Mamma mia, che rabbia!

Mamma mia come ha le scatole girate!

Bobo Giro: Tappa 7

Image Hosted by ImageShack.us
Odvald Boasson Hagen, norvegese, regola un gruppetto di corridori che nella pericolosa discesa verso Chievenna e vince la tappa. Nulla cambia in vetta.
7a Tappa: : Innsbrugk - Chiavenna
Vittoria: Osvald Boasson Hagen
Maglia Rosa: Danilo Di Luca

Arriva l'ESTATE

I Modà sono orgogliosi di presentarvi "ESTATE", nuovo singolo della band in airplay da Venerdì 29 Maggio su tutte le radio. Questo brano rievoca una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta e racconta la semplicità con la quale le coppie di fidanzati riuscivano a divertirsi, scherzare ed amarsi; una ballad mozzafiato dai suoni incantevoli, un mix di emozioni, melodia e romanticismo confezionato in tre minuti e mezzo.

Estate è il 1° singolo estratto dal nuovo album dei Modà "Viva i romantici", in uscita il 29 Settembre in tutti i negozi.

Gli Oblivion su RaiBobo.it

Ricevo dagli Oblivion e pubblico (per chi non se li ricordasse sono quelli del musica dei Promessi Sposi):

Grazie BOBO per aver aggiunto il nostro video!

Notizia bomba per tutti gli Oblivion Fans.
Lo tsunami di Internet si abbatte su Milano.

A grande richiesta del popolo di Youtube, uno storico teatro milanese come il Teatro Franco Parenti aprirà le porte agli Oblivionfans che finalmente potranno vedere dal vivo un vero e proprio "OBLIVION SHOW" con il meglio del nostro repertorio.

La prima è prevista per Giovedì 11 Giugno alle 21,15 ma le repliche continueranno per tutto il mese di Giugno dal Martedì al Sabato.

Per info: 02 59995206
E- mail: biglietteria@teatrofrancoparenti.com


Per la prima volta un grosso teatro decide di accogliere un movimento spontaneo di consensi nato sulla rete.

Ora abbiamo bisogno di voi navigatori. Uscite nel mondo reale.
Popolo del doppio click, fateci vedere che faccia avete.

Per festeggiare, e invogliarvi, abbiamo deciso di pubblicare su Youtube un altro video dal nostro ultimo DVD "DI PALO IN SESTO" ovvero la prima esecuzione online della nostra CAZZOTTISSIMA 1 - LA CANZONE DEL SOLE registrata live allo Zò Caffè di Bologna in occasione del ControXFucktor lo scorso 9 Marzo.

Clicca qui

OBLIVION SHOW: L'evento CULT dell'estate milanese.

Davide, Lorenzo, Francesca, Graziana e Fabio

Grazie BOBO e grazie a tutti i tuoi blogger!

Ludi del Bò: Match 6

Esordio nella seconda fase del Torneo dei Ludi del Bò per il Saint Justin Team che pago del risultato minimo ottenuto cede contro il Bo F.C. per 7-1
Ecco un breve commento dell' inviato Datur per RaiBobo.it:

"I nostri sono consapevoli di trovarsi contro una squadra forte e preparata, ma entrano comunque in campo con la volontà di giocare una buona partita. Tuttavia, a circa un minuto dall'inizio, la squadra avversaria segna già il primo gol, che non aiuta certo a sollevare il
morale. Si riprende decisi a recuperare, e dopo non molto arriva il pareggio realizzato tramite un'azione magistrale da Giovanni Rigon, che ridà vita alle speranze. La lotta è dura, gli avversari sono scattanti e ben organizzati in campo, lasciano poco tempo per decidere il piano di gioco e approfittano di ogni attimo di pausa per tentare di rubare palla. Il Saint Justin Team si difende con onore; al primo cambio, Matteo Filippi si trova spesso in posizione favorevole per
concludere e tenta, anche se purtroppo senza successo, di insaccare il pallone. Arrivano ancora un paio di gol a nostro sfavore, ed è già tempo dell'intervallo.
Alla ripresa i nostri sembrano più convinti. Si nota subito il miglioramento di gioco per Fabio Scarcella, che alla fine del primo tempo non risultava soddisfatto della propria prestazione; effettuerà infatti nel corso del secondo tempo una serie di importanti interventi difensivi. Gli avversari notano probabilmente la differenza, tentando di bloccare le azioni del Saint Justin con interventi non sempre corretti, in particolare a danno di Renzo Barbazza e Massimo
Ricchiuto, che non prendono bene la cosa. Nonostante le buone azioni costruite in attacco dal team e i riflessi pronti del portiere Michele Zagni, arrivano altri quattro gol, di cui due in prossimità dello scadere del secondo tempo.

Man of the match "Memoria Enrico Garbuio": si conferma ancora una volta Giovanni "Ronaldinho" Rigon

Arbitro: il solito pelato, che non perde occasione di far notare la sua brillante incapacità

Giocatore avversario più fastidioso: l'individuo che per fermare il possessore della palla si mette sempre di lato piegando le ginocchia, come se stesse partecipando ad una gara di polka. Si prende
giustamente delle sacche sul menisco in almeno un paio di occasioni.
L'arbitro sembra approvare

Menzione speciale: il camionista che alla rotonda dell'ospedale stava per disfare il marciapiede di fronte al reporter"

Alla prossima

Bobo Giro: Tappa 6

Image Hosted by ImageShack.us
Fuga d'altri tempi e vittoria oltre frontiera per Michele Scarponi.
Il gruppo limita i danni e rinviene sul fuggitivo nel finale.
6a Tappa: : Bressanone - Mayrhofen im Zillertal
Vittoria: Michele Scarponi
Maglia Rosa: Danilo Di Luca

Bobo Giro: Tappa 5

14 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
Le poche tappe alpine di questo giro hanno fatto numerose vittime illustri.
Al traguardo dell' Alpe di Siusi passa per primo Denis Menchow seguito da Di Luca che ora è la nuova maglia rosa.
5a Tappa: San Martino di Castrozza - Alpe di Siusi
Vincitore: Denis Menchov
Maglia Rosa: Danilo Di Luca

Bobo Giro: Tappa 4

13 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
Uno scatto impressionante a pochi metri dall' arrivo permette a Danilo Di luca di vincere il primo arrivo in salita di questo Giro a San Martino di Castrozza. Per pochi secondi però la maglia rosa va sulle spalle dello svedese Thomas Lövkvist 4a Tappa: Padova - San Martino di Castrozza
Vincitore: Danilo Di Luca
Maglia Rosa: Thomas Lövkvist

WPT Venezia Finale

12 maggio 2009

Image Hosted by ImageShack.us
Vi sono debitore del risultato della tappa italiana del WPT, il World Poker Tour.
Noi eravamo fermi al Day 2.
Il finale è stato agrodolce, visto che nella finale a 8 sono arrivati ben tre italiani, tra cui il celeberrimo Dario Minieri. Ma le cose non sono andate al massimo e i tre azzurri, partendo dal Caterpillar romano, sono usciti subito.
Migliore dei nostri Michele Slama in 5° posizione, poi Mario Adinoldi 6° e Dario Minieri 7°.

Alle menti più curiose non sarà sfuggito che in 6a piazza c'è Adinolfi, prossimo candidatato (con poche possibilità) alla segreteria del PD. Meglio non commentare.

Il poker va in pausa e torna a Luglio per le WSOP!

Bobo Giro: Tappa 3

Image Hosted by ImageShack.us
Tappa nervosa la terza del Giro d'Italia: una caduta ai meno dieci mette fuori gioco la maglia rosa.
In volata è ancora AleJet Petacchi a regolare tutti e a conquistare la maglia del primato3a Tappa: Grado - Valdobbiadene
Vincitore: Alessandro Petacchi
Maglia Rosa: Alessandro Petacchi