Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboHockey: Verso le finali

8 marzo 2009

PLAY OFF: Bolzano ipoteca la finale; Scandella “show” trascina il Renon. PLAY OUT: Asiago chiude la serie; Fassa vince al “De Toni” e spera in gara 4. In A2 vincono Vipiteno e Valpellice

Con una netta vittoria per 5 – 5 sul ghiaccio amico del Odegar, l’ Emisfero Ipermercati Hockey Club Asiago chiude la serie contro Generali Aquile FVG Pontebba sul 3 – 0 e finisce la stagione agonistica 2008/2009 confermando il 5° posto; i leoni stellati dell’altopiano potevano ambire ai play off, visto il buon gioco espresso durante la prima fase della Qualifing Round, ma l’incostanza di rendimento è stato sempre il punto debole della squadra guidata da coach Jimmy Camazzola. Asiago comunque può sperare nel futuro vista la crescita sul piano tecnico e atletico di Daniel Pegoraro, di Daniel Bellissimo, di Dave Borelli, di Matteo Tessari, di Federico Benetti e di Filippo Busa, oltre al bel campionato dei pilastri John Parco, Nick Plastino, Trevor Johnson, di Anthony Tuzzolino e il neo arrivo Luciano “Lucky” Aquino. Relegation Final invece per le aquile friulane che così devono ancora soffrire in questa stagione amara, forse troppo, visto comunque il buon hockey espresso; al team friulano sono mancati gli apporti stranieri: Daniel Sparre e Francois – Pierre Guenette non sono riusciti a far dimenticare Dan Cavanaugh, vero trascinatore nella stagione scorsa; ha giocato un certo peso la condizione sempre non ottimale di Andrea Carpano e l’altalenanza di rendimento di Anthony Aquino e di capitan Stefano Margoni; unica nota positiva la crescita tecnica di Gianluca Tommasello e del giovanissimo golie Hannes Hopfgartner. Pontebba dovrà comunque attendere la sua sfidante perché vincendo al “De Toni” il Fassa ha riacceso le speranze; Alleghe poteva chiudere la serie, ma i ladini sono scesi sul ghiaccio più convinti e più precisi delle civette; 5 – 3 il finale, ma coach Mike Kelly può ancora recriminare verso i suoi, in particolare Johan Wiklander e Paul Giallonardo, poca freddezza davanti alla porta. Martedì allo “Scola” di Alba di Canazei sarà un “derby del Fedaia” molto combattuto.
Nei play off scudetto, Bolzano ipoteca la finale portando la serie della “best of seven” a 3 vittorie contro 0 nei confronti del Cortina. Sul ghiaccio amico del Palaonda è stata una magia del “mago di Hamilton” Kenny Corupe a regalare all’over time la vittoria alle volpi di coach Jarre Helle ; un goal seguito da tensioni e polemiche scatenate dal solito irascibile – forse troppo – Michele Strazzabosco che lamentava una precedente entrata irregolare su Kristoffersen proprio dell’asso canadese. Certamente il Cortina sceso sul ghiaccio del Bolzano era più convinto ed intraprendente di quello visto nelle precedenti due sfide (4 – 2 in gara 1 a Bolzano e 2 – 5 in gara 2 a Cortina): Mike Souza e Martin Wilde aprono subito le danze per gli scoiattoli ampezzani (il terzo goal porta la firma di Steve Gallace) ma è il cuore sempre grande di capita Roland “Rolly” Ramoser -due goal e un assist per il pareggio di Victor Ignatjevs - a mantenere alte le speranze per i campioni d’Italia; poi al 76’56’’ Kenny Corupe faceva esplodere il Palaonda fissando il risultato sul 4 – 3 per Bolzano. Nell’altra semifinale Giulio Scandella con un bel poker spinge i Ritten Buam al successo largo contro Valpusteria; oltre al campione italo -.canadese vanno a segno per il team di Ron Ivany anche Dan Tudin e Nicolas Corbeil; tra i lupi pusteresi mantengono vive le speranze solo i generosissimi Brendan Bernakevitch e il solito Greg Watson. In casa il Renon non sbaglia un colpo e se andrà in finale sarà dura che quest’anno i ragazzi di Collalbo si lascino sfuggire il loro primo titolo; ma si sa: nell’hockey nulla è mai scontato; a Brunico martedì sarà comunque battaglia.

Risultati Play off (best of seven)
BOLZANO vs CORTINA 3 –0
(4 – 2; 5 - 2; 4 – 3)
RENON vs VALPUSTERIA 2 – 1
(7 – 3; 2 – 3; 6 – 2)
Risulati Play out (best of five)
ASIAGO vs PONTEBBA 3 – 0
(6 –3; 3 – 1; 6 – 2)
ALLEGHE vs FASSA 2 – 1
(4 – 3; 3 – 1; 3 – 5)
Nel campionato di A2 in semifinale vincono Vipiteno e Valpellice; i piemontesi superano i gardenesi; nella altra sfida tutta altoatesina i Broncos battono il Caldaro.
Risultati semifinale (best of five)
VIPITENO vs CALDARO 1 – 0
(4 – 1)
VALPELLICE vs GHARDENIA 1 – 0
(6 – 4)


Il Feffe, inviato di RaiBoboHockey

0 commenti: