Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Il bilancio del 2008

31 dicembre 2008

Per celebrare degnamente un anno travagliato come questo 2008 che sta per finire mi sembra doveroso dover tracciare un serio bilancio dei 365 giorni appena trascorsi.
  • E' un anno che inizia alla grande per il Governo in carica, il 24 Gennaio il presidente del Consiglio Prodi vede confermata la fiducia nei confronti del suo esecutivo ed evita di rimettere il proprio mandato nelle mani del Presidente Napolitano.
  • Il 19 Febbraio Fidel Castro annuncia al mondo che governerà su Cuba finchè morte non li separi, il fratello Raul si da al calcio e tallona Inzaghi nella classifica di miglior bomber europeo.
  • Il 2 Marzo dimitri Medvedev vince di poco le elezioni russe; il candidato, osteggiato dall'uscente e democratico Vladimir Putin, ha la meglio per un pugno di voti sugli sfidanti Mister X, Signor Nessuno e Uomo ombra.
  • Il 14 Marzo in Tibet l'esercito cinese organizza con i monaci tibetani una porchettata per festeggiare in compagnia l'anno del maiale appena terminato.
  • Il 13 e 14 Aprile succede poco o nulla, code sulle A4 per il week-end soleggiato,avvertita una leggera scossa di terremoto nelle sedi dei partiti della sinistra italiana.
  • Il 18 Maggio l'Inter perde rocambolascamente lo scudetto che va alla Juventus. L'allenatore Roberto Mancini viene confrmato nonostante la sconfitta.
  • Il 23 Giugno viene trovata traccia di Fernet sul pianeta Marte, si pensa alla possibilità di trasferire lì gran parte della popolazione anziana per alleggerire il peso delle pensioni sulle casse statali.
  • Il 29 Giugno l'Italia di Donadoni vince gli europei con un Toni mai così in forma ed un Di natale infallibile dal dischetto.
  • Il 2 Luglio Ingrid Betancourt vien trovata in un hotel alle Mauritius mentre sorseggia un banana-daikiri; il presidente della Colombia urla: "tana per Ingrid"
  • L' 8 Agosto iniziano con una cerimonia in sordina le Olimpiadi di Pechino, la Georgia occupa l'Ossezia del Sud; i Russi dal canto loro non si scompongono e dicono: va bene, ma in cambio vogliamo Parco della Vittoria.
  • Il 15 Settembre la banca americana Lehman Brothers afferma che nei suoi laboratori di Boston è stata creata per mezzo dell'ingegneria genetica una gallina che caca uova di oro massiccio. Le borse del mondo si impennano.
  • Il 23 Ottobre vinti a Ober-der-Kochen-Hausen-flaschen-leer, paesino dell sud-tirolo, 100 milioni di euro al Superenalotto.Il vincitore afferma: Io da Roma non prendo una lira, obbedisco solo al Kaiser!
  • Il 4 Novembre: Elezioni americane a sorpresa: gli americani stanchi del buonismo di Bush boicottano i due sfidanti canonici ed eleggono Chuck Norris presidente con Obamanel ruolo di Trivette e McCain in quello del vecchio oste baffuto.
  • Il 13 Novembre la Corte di Cassazione autorizza la sospensione degli alimenti a Bobo Verona, il Vaticano dice: era ora.
  • Il 1o Dicembre a Venezia l'acqua è talmente bassa che Lino Toffolo raggiunge e riconquista la Dalmazia cavalcando da Punta Sabbioni a Pola.
  • Il 17 Dicembre scoppia lo scandalo appalti a Napoli: tutto funziona come dovrebbe nemmeno una bustarella o un minimo "aumm-aumma", il sindaco Jervolino commenta: questo rovina la nostra immagine!.....
  • Ah il 30 Gennaio Silvio Berlusconi viene assolto dall'accusa di falso in bilancio nel processo Sme poichè "I fatti non sono più previsti dalla legge come reato"
...quindi pure io ho buone speranze per la valanga di tro..te che ho scritto nel mio di bilancio!
BELO ANNO A TUTTI!

Signor G. per RaiBobo.it

Deutsche Auguri

Si avvera un piccolo sogno: Bobo mi ha chiesto di scrivere per il suo blog.. un post di fine anno!!
Bobo mi chiede una riflessione sull' anno passato, il 2008, e un augurio per tutti voi per il 2009. La breve premessa, che devo fare, è che non dovrei trovarmi qui, ma che era previsto un viaggio a Berlino con Giorgio Ru (per me "Doc") e Nic della 35 (per me "della 33"). E' andata diversamente, sono dovuto rimanere a Bolzano. Con un "vuoto fisico" dentro, non ho di meglio da fare che guardare la TV, compresi i canali Mediaset (non prendertela Bobo). Impressionante come Mediaset, con tanto di giornalista dallo spiccato accento mestRRino, continui a a far vedere il bambino di 6 chili nato in CalifoRRnia, sottolineando che si è fatto RRicoRRso al paRRto cesaRReo (e qui mi immagino il medico con in mano un trinciapollo..). Fortuna che sono passati i tempi del "Circolo Aristotelico" alla San Francesco.
Parliamo quindi del 2008, facendo una profonda riflessione su quello che è capitato a ognuno di noi. ALT!!... no... così sembro il Padre Abate quando confessa al volo i collegiali appena usciti dalla doccia... Però magari ripensate un attimo al 2008, per esempio agli europei di calcio, gli esami, le partitelle al campetto, le serate in loggiato, agli spriz o un altro momento più personale ma per voi non meno importante. E, per ragioni di sponsor, che mi concede questo spazio, pensate anche al vostro 2008 assieme Bobo, e se vogliamo mettere le mani avanti, anche al 2009 con Bobo.
Ed ora esprimete un desiderio... eh no, qualcosa di più semplice... qualcosa da realizzare con costanza e impegno. Ecco il mio personale augurio per voi, sperando che vada tutto per il meglio. Altrimenti pazienza, ma almeno provateci.
Non mi resta che augurarvi un buon veglione, e fate i bravi nel 2009,

Chris per RaiBobo.it

Da Milano con amoooore

Cari amiccicci lettori del mitico RaiBobo,

approfitto dell'invito del nosto Bobone (autore peraltro della teoria cosmica del "Bombolismo") a scrivere su questi spazi un augurio e un pensiero per l'anno che verrà.

Innanzitutto un motivo significativo per essere ottimisti è che il 2009 sarà pari al 2008 + 1, in sostanza ci sarà un aumento del 0,0005% e di questi tempi non mi sembra poco. Tuttavia non date credito alla solita guerra delle cifre: so bene che qualche negativista comunista come Bobo sosterrà che le percentuali non esprimono a pieno la sostanza delle migliorie venture, ma io di venture conosco solo Ace Ventura e Antonino Ventura. Simona Ventura come sapete invece è diventata rossa, quindi comunista e quindi non conta... Ma passiamo ad un pensiero sull'anno appena trascorso.

Qui da Milano il collegio sembra un po' più lontano... e Padova sembra un po' più piccolina... Al posto del (meraviglioso) Prato della Valle e di Santa Giustina, in perenne guerra contro S.Antonio, a Milano ci sono il Duomo, la sede del Milan e la sede dell'Inter (e qui già so di aver aizzato anche gli animi più quieti). Passeggiare tra le vie del centro, sotto la "Madunina", è veramente un'attrazione da provare, vivamente consigliata se volete far perdere la testa alla vostra ragazza tra luci colorate, vetrine, borse di Furla e centri commerciali in stile labirinto... ma attenti ai trenini che vi potrebbero improvvisamente investire!

Dal punto di vista personale, il mio primo anno di lavoro è stato ricco di soddisfazioni, i visitatori del PegaBlog sanno che mi sono anche ingozzato di wurstel e crauti e, anzi, li invito a scrivermi i loro pensieri dopo il pranzo natalizio sul muro, in maniera da condividere tutti assieme il sentimento che ci lega.

Scherzi a parte... l'augurio che vorrei fare a tutti voi per il nuovo anno è quello di godervi il più possibile le vostre amicizie, di tenervele strette e di cogliere al massimo le occasioni e i momenti che vi permettono di stare assieme a loro. Un amico stimato è un tesoro prezioso... Ho proposto a qualcuno su Facebook di incontrarci un pomeriggio/sera prima del 6 gennaio... ci sarete?

Spero che il 2009 sia scoppiettante e che vi porti tutte le soddisfazioni a cui aspirate, che sia davvero un anno ricco di serenità e felicità... AUGURI A TUTTI!!

P.S. Sì, lo so che anche in collegio il capodanno è pre-registrato come su Meddaset... d'altronde in collegio a Natale non c'è un cane... è comprensibile.

Andrea Peg per RaiBobo.it

Io vi auguro che...

..sono le 3 di notte del 30 dicembre e sono assolutamente in ritardo nel consegnare questo post di auguri a Bobo... non so cosa dovrei scrivere e soprattutto non so scrivere... per prima cosa vi auguro di non soffrire mai il freddo che sto patendo io in questi giorni sulla west coast italiana... non avete idea di che fastidio tremendo provochi il vento gelido che ti entra nelle ossa, che si infila sotto la giacca, sotto i vestiti e che ti ghiaccia persino i peli del culo. Vi auguro di non andare mai la sera di natale al cinema. Vi auguro di non andare mai la sera di natale al cinema a vedere Come dio comanda. vi auguro di non andare MAI E POI MAI la sera di natale al cinema a vedere Come dio comanda senza manco sapere che diavolo di film state andando a vedere!! A me è successo. Ero convinto fosse una commediola stile cinepanettone... sono uscito TRAUMATIZZATO. Vi auguro che non vi succeda che a furia di mangiare vi si innalzi la pressione sanguigna a livelli stratosferici, sennò finite come me che a 22 anni incomincio con le pastiglie per la pressione, come le vecchie di 70anni... Vi auguro di non ingrassare di 3 kili in 3 giorni, sennò mandate in fumo lo sforzo di 3 mesi di dieta ferrea... Vi auguro di non passare mai il 30 e il 31 dicembre in collegio, perché già io lo farò... ovviamente però poi non festeggerò con l'abate nel letto dell'abate (spero). Mi auguro, e questo è proprio un mio pensiero personale, che babbo natale abbia aiutato gli islandesi a superare la tremenda crisi economica che li ha colpiti nei mesi scorsi. In caso contrario appena finite le feste aprirò una pratica per adottare 2 o 3 islandesine bionde e disponibili. bisogna pur aiutare la razza islandese a non estinguersi...
Bah, che altro aggiungere? vi auguro di tutto cuore di non incontrare MAI Gianni Morandi, soprattutto in questi giorni, perché si dice che sia un coprofago ...e tra pranzi e cenoni di fine anno ho idea che il suo fiato se ne sia andato a suon di merda...

Insomma, buon anno, buon 2009. XOXO Orace Green from the West Coast

Orazio per RaiBobo.it

Un anno che se ne va, un altro che arriva

E così, tra il serio ed il faceto, siamo giunti alla fine anche di questo 2008. Il refrain dice che mai come ora è tempo di bilanci, i quali, quasi sempre, sono negativi. Non ho mai capito il perché. Quello che si sta per chiudere è stato un anno intensissimo, soprattutto sotto il profilo dell’attualità. Ne abbiamo viste di tutti i colori: Governi caduti, ex premier eterni rieletti, afroamericani alla Casa Bianca, ex cittì che ritornano sul luogo del delitto. Dodici mesi lunghi e densi di fatti, personaggi, delusioni e gioie. E’ stato sicuramente, ahimé, l’anno di Barack Obama, il giovane e, abbiamo constatato, addominalato senatore di Chicago proiettato trionfalmente alla White House per scalzare quel George W Bush che sembra tanto inviso alla popolazione globale. Vedremo se oltre agli slogan azzeccati e alle foto sceniche, il primo anno dell’Obama-age sarà anche fruttuoso in riferimento alle grandi e pesanti sfide che attendono il Presidente eletto. Venendo al nostro orticello, possiamo dire che è stato l’anno di Silvio Berlusconi: dato per morto un po’ troppe volte, è risorto come l’araba fenice e ha trionfalmente ri-ottenuto il pass per Palazzo Chigi, dopo l’esperienza (un po’ travagliata) di Romano Prodi, ora inviato in Africa (?) per conto dell’ONU. Sicuramente non è stato l’anno di Walter Veltroni, che dopo aver trionfalmente vinto le primarie del Pd, è progressivamente sprofondato nelle sabbie mobili portate al Loft dai suoi stessi compagni di partito ed alleati. Chiudiamo questa mini rassegna con l’uomo più sfortunato di questo 2008. No, non è Mastella. Lui troverà il modo di riposizionarsi, in qualche modo. Parliamo di Roberto Donadoni, il cittì più triste della storia della nostra Nazionale, vessato e criticato da tutti per due anni e fatto fuori da Abete perché colpevole di essere stato eliminato ai quarti dell’Europeo dalla Spagna (ai rigori) che poi ha trionfato contro la Germania.

E’ stato un anno così, per molti monotono, per altri incredibile. Per la maggioranza, un anno come gli altri, che si archivia come una pratica notarile. La verità, probabilmente, è che si guarda all’anno nuovo con sempre minore speranza, con sempre minori aspettative, con sempre maggiore fatalismo. Ed anche noi ci accingiamo a trascorre il passaggio al 2009 così, in modo disincantato. Fatalismo allo stato puro. C’est la vie. Da parte mia, un caloroso augurio di Buon Anno…sperando che sia migliore di quello che se ne sta per andare. D’altronde, si dice così.

Matz per RaiBobo.it

Cosa è successo?

30 dicembre 2008

Vi evito il solito post con il best of copia/incolla di Wikipedia con tutti gli eventi del 2009.
Anche perchè ho appena scoperto che il 2009 era l'anno della PATATA.... e io l'ho passato senza saperlo.. accidenti..

Si chiude l'anno che ricorderemo tra il serio e lo scanzonato per:
  • E' caduto Prodi
  • Abbiamo scoperto l'acqua su Marte
  • E' nato il PDL
  • I cinesi hanno fatto capire chi comanda in Tibet
  • Abbiamo avuto una delle pasque più anticipate del 21° secolo
  • Alitalia è stata venduta ai francesi, poi agli italiani e ora ancora ai francesi
  • Abbiamo avuto il pattume a Napoli
  • Silvio è al goveno
  • L'Inter ha vinto lo scudetto
  • E' stata liberata Ingrid Betancourt
  • Le olimpiadi cinesi.. nonostante tutto indimenticabile
  • E' morta la mia nonnina
  • Sono crollate le borse.. comprese le mie
  • La Cina è andata sulla luna
  • La protesta contro la Gelmini
  • Abbiamo avuto una delle maree pià alte del 2008.
  • Se n'è andato Sandro Curzi
  • E' nato il Mac Air

La canzone del 2008

Sarà perchè nel 2008 non lo sono stato, ma la canzone del 2008 per RaiBobo ripesca dalla Band di questo blog.

Era l'11 Aprile 2008.... e se c'è una canzone che mi fa stare bene quella è "Sarò sincero" tratto dall'ultimo cd della nostra band.

Non so se il cd "Sala d'attesa" sia andato benissimo; uscito a inizio maggio, non ha visto altri singoli in classifica.
Ma questa canzone scalda il cuore ..e prometto che nell'anno che verrà almeno un po' "Sarò sincero"



Eccolo qui nella versione comparsa nel Canale YouTube di RaiBobo

Mr. President, Buon 2009!

Image Hosted by ImageShack.us
Le prospettive non sono delle migliori. L'anno che si chiude non è andato bene e quello che si apre ha più ombre che luci.
Ma il 20 gennaio o giù di lì c'è un barlume di speranza...



Abbiamo cominciato giusto un anno fa pensando all' Iowa e tifando per Hilary.
Abbiamo fatto insieme due notti elettorali, il Super Martedì e l' Election Day.
Ho cambiato idea... ma ne è valsa cmq la pena: Ci siamo commossi e abbiamo pianto per la politica!
Ma cosa volete, di questi tempi poche cose ci permettono di gioire come quel giorno di inizio novembre quando..

Grazie presidente, e in bocca al lupo! Buon 2009

Pane e Porcellum: vi ricordate....?

29 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us


Che anno!
365 giorni fa Prodi era con il suo caschetto da Neve sulle montagne bellunesi a godersi la Presidenza del Consiglio e garatendo la tenuta del suo governo.

Di acqua sotto i ponti ne è passata:
  • E' caduto Prodi
  • Non si vede più in giro Mastella, Dini è del PDL, e tutti i sinistroidi che protestavano contro il governo di allora
  • Ve li ricordate quelli dell' UDEUR al senato che si menavano fra di loro
  • E quelli di An che festeggiavano a spumante e Mortadella
  • E la gnoccolona della Santanchè!
  • E meno male che Silvio c'è?
  • E I'M Pd?
  • E vogliamo parlare della coesione e dell' onestà all'interno del partito democratico?
  • E l'onorevole Mele dell' UDC
  • E Vladimiro Guadagno da parlamentare a vincitore dell' isola dei famosi
  • E la madama Brambilla?
  • E' tornato Silvietto e si è parlato di Giustizia, di giornali di Sinistra tanto per cambiare
  • E' arrivata la crisi
  • Ora si parla di Silvio presidente della Repubblica..
e noi ci siamo divertiti nel 2008 e ci diverteremo nel 2009, crisi permettendo!!!!
A tutti gli afezionados di Pane e Porcellum, torniamo con l'anno venturo

Cinebobo Best del 2008

Image Hosted by ImageShack.us
Per l'anno che si chiude la classifica Cinetel parla chiaro sotto due punti di vista: un'annata pessima sotto il profilo cinematrografico, con pochi film che meritano il rispetto del grande pubblico. Fra quelli che si sono visti da luglio in avanti la classifica dice:
1- Kung fu Panda
2- Natale a Rio
3- Madagascar
4- Hancock
5- Twilight

RaiBobo rivede questa classifica a modo suo:

1- Mama Mia!: mai passato in vita mia una serata del genere, indimenticabile divertimento
2- Juno! Colonna sonora splendida per un film tra il leggero e l'intelligente. Da applausi!
3- X-Files: voglio crederci! Versione rifatta malino di un serial indimenticabile

4- Madagascar 2
5- Una moglie bellissima

Speriamo in un 2009 cinematograficamente migliore!

La donna dell' anno 2008

Come ogni anno RaiBobo torna con il best of.. di fine anno, con una serie di post che giudicano questo 2008.

Cominciamo con la donna dell' anno, che come l'anno scorso è un'accoppiata.

The winner is...:

LUCIANA LITIZZETTO
La Luciana nazionale vince il premio per un unico motivo. Perchè in un periodo come quello che passo e passiamo due risate fanno sempre bene. Ho scoperto da poco che dietro a quelle battute sulla Jolanda e sul Walter, dietro a qualche ironia su Sire Silvio in the Sky, c'è un cuore di mamma...
Comunque ho bisogno di ridere... e lei è la persona perfetta

LA DONNA DEL MISTERO
Non farò nomi nè cognomi, nemmeno soprannomi, forse è un sogno o forse è verità. In questa sottile linea del mistero la seconda vincitrice di giornata è la mia donna del mistero. Una persona perfetta, non una super gnocca, ma il giusto miscuglio delle cose che piacciono a RaiBobo. Chissà chi sarà, qualcuno si chiede?. Diciamo che sono sotto l'effetto di Love Actually di ieri sera... quindi potrei avere la testa fuori fase.. ma... vi lascio nel mistero....

Albo d'oro:
2006 Victoria Cabello
2007 Ilaria d'Amico e la mia amica Suora.
2008 Luciana Litizzetto e la mia donna del mistero

Ricevere la Wii in regalo

28 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us

Visto che uno dei lettori di RaiBobo ha il braccio dolente per eccesso di ore perse davanti alla Wii, ecco una raccolta di reazioni all' apertura dei pacchi natalizi con la console tanto agognata.

CineBobo n° 57: Madagascar 2

Image Hosted by ImageShack.us
Madagascar 2
Voto 7+

Regia: Eric Darnell, Tom McGrath
Voci originali: Ben Stiller, Chris Rock, David Schwimmer.
Genere: Animazione
Durata: 80 minuti
Produzione: Stati Uniti 2008



Marty, Melman, Gloria, Re Julien, Maurice, i pinguini e lo scimpanzè sono ancora alla deriva nelle remote spiaggie del Madagascar. Per risolvere l'annoso problema, i quattro newyorkesi architettano un piano talmente folle da rischiare di potere funzionare. Con precisione militare, i pinguini riparano, o almeno tentano di riparare, un vecchio aereo fracassato. Una volta decollato, l'aereo su cui viaggia lo stravagante equipaggio della "Air Penguin" resta in volo giusto il tempo necessario per raggiungere uno dei luoghi più selvaggi della Terra: le vaste pianure africane. Qui, i membri dell'improbabile ciurma, tutti cresciuti nello zoo di New York, s'imbattono per la prima volta in alcuni esemplari della loro specie. L'Africa sembra un posto straordinario... ma siamo sicuri che sia meglio della vecchia casa in Central Park?

Per essere un sequel decisamente merita, o forse è meglio dire che si salva rispetto alla pochezza del panorama cinematografico del periodo.
Si ride, si ride abbastanza; quelli di Dreamwork hanno trovato anche questa volta qualche genialata, soprattutto con i pinguini.
Devo essere sincero nel dire che la paternale natalizia comincia a stancare ma si ride a sufficienza e questo basta.

Consigliato... a chi ha bisogno di due risate anti-crisi
Sconsigliato... alla lega protezione nonnine!

Ringrazio Cava Cava per la visione. Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

In mezzo a tutte ste feste

Mi sono dimenticato di ricordare ai più smemorati e a quelli che non hanno Facebook che glielo ricorda, che oggi è il compleanno di uno dei nostri lettori più fedeli. Auguri di Buon Compleanno a Pol, un anno pi' vecio!


Le pubblicazioni post-natalizie e pre-capodannesche riprendono stasera!

Natale in casa RaiBobo

24 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us

Parte alle 21.00 della vigilia di Natale la lunga diretta che fino alle 24.00 si Santo Stefano ci terrà compagnia..... Voi commentandola fatemi in primis gli auguri e raccontatemi cosa state facendo.
E se non vedete il vostro commento non preoccupatevi... appena possibile comparirà!!
Intanto...
Gli auguri del più sereno Natale da RaiBobo.

Volete sapere dove è passato Babbo Natale

Image Hosted by ImageShack.us

Basta andare sul sito del Norad; Il NORAD è un'organizzazione militare congiunta statunitense/canadese responsabile della difesa marittima e aerospaziale di Stati Uniti e Canada.

Da anni questo ente ogni 24-25 Dicembre segue tutto il viaggio di Babbo Natale!
Ecco il video del passaggio per Roma che avviene in questi momenti.

RaiBoboTv

I cori di Wall Street

Image Hosted by ImageShack.us


Gli operatori finanziari cantano in coro «Wait Til The Sun Shines Nelly» alla New York Stock Exchange. E' una tradizione dei «traders» cantare questa canzone, popolare durante la Grande Depressione, la vigilia di Natale, come augurio per l'anno nuovo. Quest'anno, con la grande crisi finanziaria mondiale, il richiamo a quella degli anni Trenta è molto sentito, così come l'intento propiziatorio (Associate Press)

C'è grossa crisi

Guzzanti diceva "C'è grossa crisi!". Ora ne abbiamo le proveEcco il Natale secondo Giavasan

iBoobs on iPhone

Image Hosted by ImageShack.us
Attenzione: per il contenuto la visione di questo video è consigliato a un pubblico adulto!
RaiBoboTv

Presidente Tamarro!

23 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us
Che Super Tamarro!

Humor inglese in tempo di crisi

La Sala ovale : episodio 4

Il silenzio, la moratoria invocata da Beppino Englaro giunge quanto mai opportuna. Troppi hanno parlato, pontificato, blaterato riguardo ad una vicenda che interroga le coscienze di tutti i cittadini. Il dramma di Eluana ha portato alla ribalta un tema complesso: quando termina la vita? Chi vi scrive si è chiesto a lungo se la condizione di quella donna, da diciassette anni immobile su un lettino di una clinica lecchese, possa definirsi “vita”. La risposta è che no, quella non è vita. Quella è solo un’atroce agonia senza dolore fisico, ma con tanto, troppo dolore di chi le sta accanto e vive con lei questo supplizio, del tutto inutile. Eluana Englaro non ha possibilità di risvegliarsi dal coma nel quale è caduta tanti anni fa, non è capace più di sentire, di vedere, di soffrire. E’ solo un corpo inanimato attaccato ad una spina. E’ quel cavo che, secondo i benpensanti tanto pratici del bla bla bla, fa dire che “vive”.
Io penso che una delle cose più importanti per un essere umano sia la dignità, la propria dignità: conservarla fino all’ultimo sospiro dovrebbe essere una delle massime aspirazioni. Sicuramente, marcire giorno dopo giorno in un letto d’ospedale è tutto tranne che degno: è il degrado della persona, ormai incapace di fare alcunché. Ciò che Beppino Englaro vuole fare non è un “assassinio”, come ha tuonato il Presidente del Pontificio Consiglio per la Salute, Cardinale Javier Lozano Barragan, ma un estremo gesto d’amore. Chissà se questi signori che tanto tempo hanno da perdere nel dare lezioni di vita e di comportamento hanno mai passato giorni, mesi, anni vicino a dei vegetali. Perché è questo che ormai è Eluana: un vegetale. Uso parole dure, certo, ma in modo consapevole. Non è facile per un padre fare ciò che ha fatto Beppino Englaro: anni e anni di battaglie (spesso contro i mulini a vento) con l’unico obiettivo di ridare dignità all’adorata figlia, di porre termine ad un dramma che non ha alcuna ragion d’essere. Non è questione di contrapporsi alle gerarchie vaticane, come si sostiene da qualche parte: è solo pietà e comprensione. Il teatrino politico al quale stiamo assistendo in questi giorni è quanto mai inopportuno e lontano anni luce da quella piccola stanza della clinica di Lecco. Direttive ministeriali da una parte, sentenze di tribunali dall’altra, moniti da un lato, minacce dall’altro. Già, le minacce. E’ di ieri infatti l’uscita del Segretario Regionale dell’Udc – Friuli Venezia Giulia, Angelo Compagnon: “Premesso il massimo rispetto per la questione drammatica e personale della famiglia, qui in Friuli abbiamo dei valori irrinunciabili. Io attendo i fatti poi deciderò, da segretario regionale del partito, che cosa fare e come comportarmi”.
Parole chiare e squallide in momento così delicato. In pratica, se il Governatore Renzo Tondo non tornerà sui suoi passi, negando quindi il trasferimento della Englaro ad Udine, la Giunta potrebbe cadere. Perché l’Udc ha “valori irrinunciabili”. Che dire, menomale che la povera Eluana non può sapere che sulla sua vita campa un’intera Giunta regionale. Siamo proprio caduti in basso. Tacere, spesso, è una scelta saggia. Ma anche virtù di pochi, evidentemente.

Bobo's Life: Chi trova un amico...

21 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us
Breve intervento per raccontarvi come me la passo.
E' un momento molto particolare, in cui si chiude un anno nero per non dire nerissimo.
Sono famoso per essere una persona che in questa situazione vede ancora più buio ma questo non è il caso... perchè nell' ultimo periodo ho ritrovato rapporti che forse non trovavo da tempi!

Sono diventato consigliere amoroso di qualcuno, mentre vi scrivo chatto sto parlando con una delle persone migliori che abbia mai conosciuto: una persona con cui forse mai ho dimostrato tutta la mia gratitudine e che spero in caso di necessità faccia un fischio e si faccia vivo.
Penso ora a una foto della prima panettonata collegiale. In quattro, in pigiama, in bianco e nero... con un amico con le crostatine sugli occhi...

Il mio compagno di mille puntate di Prison Break, o quello di mille sigarette, o quello di mille foto assurde, persona a cui sono legato particolarmente.
C'è chi mi ha fatto conoscere la cucina (Santo Cavallin) , chi il rugby...

Oggi sono in difficoltà con lo studio e nei rapporti interpersonali con la famigla e con l'altrui sesso.... ma un vecchio spot diceva "think positive"... e in questo periodo "mi sento coccolato"! Quindi oggi mi sento bene!!! Buona notte e un sereno Natale!

Natale a casa Deejay

Image Hosted by ImageShack.us
Un must per le feste è la canzone di Radio Deejay, quest'anno ispirata dalla canzone di Jovanotti

Natale in casa RaiBobo

Scatta l'operazione:
Image Hosted by ImageShack.us

Dalle 0.00 di giovedì 25, giorno di Natale, il blog sarà accupato da un muro dove "spero", tra un pranzo e un parente, abbiate il tempo di lasciare i vostri auguri natalizi!!! Ci terrei molto!!! Quindi vi aspetto...

Altre due comunicazioni di servizio:
  • Sto raccogliendo volontari che scrivano un post di auguri per il nuovo anno che verrà. Se avete qualche idea o voglia di scrivere due parole.... contattatemi o mandate una mail a blog@raibobo.it
  • Chiedo scusa ma lo studio ha già rallentato le pubblicazioni di RaiBobo. Farò il possibile ma il dovere chiama quindi per un bel po' dovrete abituarvi a qualche pubblicazione in meno....
  • Oggi compie gli anni la mia amica Maria Giulia..... 100 di questi giorni da RaiBobo e i suoi lettori. Visitare il link Tempus fugit nell' elenco a destra!

Scherzo con la mela

20 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us

Dopo il Macworld e l’Expo di Parigi, ora anche il Natale finisce sotto la mannaia di Apple. La società di Cupertino, infatti, non lo ritiene più conveniente quindi ha deciso, in stretta collaborazione con Babbo Natale, di eliminare l’evento. Phil Schiller, vice presidente del settore marketing della società, ha dichiarato: “Apple è stata onorata di lavorare con il Polo Nord negli ultimi anni per rendere possibile il Natale, in ogni modo abbiamo deciso che questo sarà l’ultimo anno per questa ricorrenza“. In passato altre festività erano state cancellate, come il giorno di San Valentino, il Columbus Day, il giorno del Presidente e il giorno dei nonni in Giappone.

Ok, ok, si tratta solo di uno scherzo. E’ lo sfottò organizzato da alcuni utenti nel sito applecanceledchristmas, cioè Apple ha cancellato il Natale, che riprende la grafica del sito di Apple.

Da Mela Morsicata

Buon anno almeno nell'impero del male

Image Hosted by ImageShack.us

Poteva succedere solo a Mediaset... l'impero del male...

Lo hanno detto in molti venerdì sera!

A Canale5, infatti, quest’anno il 31 dicembre è arrivato il 18. Proprio giovedi, infatti, negli studi di Questa Domenica è stato registrato lo speciale che “allieterà” i telespettatori della notte di San Silvestro sull’ammiraglia del gruppo Mediaset. Un tour de force (durato oltre 6 ore di registrazione) che ha visto Paola Perego al timone del solito gruppo di ”reduci da reality” pronto a cavalcare surf, fare strip tease, inscenare improbabili discussioni apparentemente semi-serie. Qualche anticipazione? Eccola qua nell' articolo dell' ispiratore di questo post Davide Maggio.

Chi è il cavallo?

Ha fatto il giro di Internet.. non poteva non passare per RaiBobo

Se ne sta andando....

Che foto truce.. che tristezza

Era il minino....

18 dicembre 2008

L'anno scorso hanno scelto Putin, quest'anno hanno evitato un'altra vaccata!

Non sapete cosa regalare a Natale!

Image Hosted by ImageShack.us
Ai più cari amici, se non sapete cosa fare regalate questo cd!!!Inquietante!

I Bobo Team

15 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us
Sospeso "Un Calcio alla domenica", non possiamo esimerci dall'andare ad analizzare l'andamento delle squadre seguite da RaiBobo.

Chievo Vr.: Perdere 4-2 non è mai bene ma se l'è giocata con la capolista. Voto 6
Cittadella: Prima vittoria in casa al Tombolato, e contro un Brescia che punta alla promozione Voto 7
Venezia:Nella lotta per la salvezza un pareggio esterno contro una diretta concorrente è cosa buona. Mega gruppone in coda al girone. Voto 6+
San Donà Rugby: Sconfitta 39-16 contro una delle prime della classe Voto 6--
Asd Union Rapps. Pordenone:Il maltempo ferma il campionato di Rugby!
A.V. Asolo Volley: Ferma ancora la squadra del Signor G. per il turno di riposo

Alla prossima settimana

Due novità

Ci sono due novità nella famiglia di RaiBobo.

Su RaiBoboTv (www.raibobotv.blogspot.com) è tornata in funzione la Tv ufficiale di RaiBobo via Mogulus. Il canale manda in diretta tutti i video raccolti nel sito!

E' nato un nuovo blog, tanto per cambiare! Si intitola Tutto il Calcio Blog e soddisfa una mia vecchia passione. E' uno spazio, a tutti gli effetti un fan club della mia trasmissione radiofonica preferita! Ovvero "Tutto il calcio Minuto per Minuto".
Se sei appassionato o vuoi solo scoprirla clicca sul banner qui sotto! O accedi all' indirizzo www.tuttoilcalcioblog.blogspot.com

Image Hosted by ImageShack.us

Qualcuno finamente gli ha fatto le scarpe!

Image Hosted by ImageShack.us

RaiBoboTv

EPT Praga: Il riassunto del tavolo finale

14 dicembre 2008

EPT: La vittoria è nostra !!!

Image Hosted by ImageShack.us
Le lacrime agli occhi!
Sono le ore 0.05 di DOMENICA 14 DICEMBRE 2008.
Nel nostro piccolo oggi l'Italia ha scritto la storia.
Un Italiano ha vinto l'EPT di Praga, sesta tappa della quinta stagione dell' European Poker Tour.
Il torneo non è finito ma nella capitale ceca, ci sono due giocatori italiani al tavolo: Salvatore Bonavena che è super chip leader dopo una chiamata con Q8 contro un bluff 53 del canadese Chen giunto terzo e Massimo Di Cicco.

Tavolo finale stellare, torneo stellare con 3 italiani al tavolo finale. I complimenti anche a Francesco Cirianni giunto quinto.... Mentre vi scrivo attendo il risultato finale...

La commozione è tantissima, perchè da circa un anno seguiamo assime i tornei Live dell' EPT con il commento di Alberto "Grande Alba" Russo. L'Italia andò a premi al secondo torneo della prima stagione con l'onnipotente Luca Pagano. Poi Dario Minieri, ancora Luca e tanti altri nomi, Mazzia, Gino Alaqua, Gregory Genovese, AlessioIsaia che nell' ultimo anno hanno fatto la storia del poker italiano che da nicchia rispetto agli scandinavi e a nord-europei di qualche anno fa sì è innalzato a nazione dominante nel poker a livello europeo e mondiale con i 4 braccialetti guadagnati al WSOP.

Il torneo è comunque vinto da Salvatore Bonavena che porta a casa 774 mila euro. A Massimo di Cicco 445 mila euri.. Francesco Cirianni porta a casa € 166,000.

Salvatore Bonavena, 44 anni, è di Vibo Valentia: è un giocatore italiano non professionista, ma si trova in un momento di forma spettacolare al momento nel circuito europeo. E' giunto secondo alla notte del poker a Venezia tre settimane fa per un premio di 100.000 €.
Sposato con due figli, lavora per una agenzia immobiliare a Monza ma gioca molto in giro per l'Italia a poker come hobby. Questo è il suo secondo EPT, aveva disputato anche la tappa di San Remo la scorsa stagione ma non era arrivato a premi.

Ripetiamo per chi non l'avesse capito.
La coppa del vincitore, la picca di cristallo è nostra!
UN ITALIANO, Salvatore Bonavena, HA VINTO UNA TAPPA DELL' EPT, QUELLA DI PRAGA. .... E' IL PRIMO AZZURRO A PORTARE A CASA IL TROFEO DEL VINCITORE NELLA STORIA DELL' EUROPEAN POKER TOUR!
Altra lacrimuccia!
Due curiosità:
  • Heads-up stellare! Almeno dua all-in chiamati. Continui capovolgimenti di fronte!!! Spettacolo a Praga!
  • Ecco il bluff del canadese Chen scoperto da uno spettacolare Salvatore Bonavena
  • Flop KK3
    Chen punta 75K ,call Bonavena
    Turn A
    Chen insiste e punta 180K,call di Salvatore Bonavena che insiste
    River Q
    500K puntati da Chen che vuole cacciare Bonavana dalla mano che dopo due conti chiama
    Bonavena mostra Q3, ha una "semplice" doppiacoppia e Chen scappa dalla mano sconvolto!!!!!! Che mano!

Praga nella storia del poker italiano rimarrà nella storia: tra i 570 iscritti 80 italiani di cui 8 a premi!!!!!
Sulle note dell' inno cantanto dai commentatori di EPT Live vi auguro la buona notte!
Il poker torna su RaiBobo dal 5 al 10 Gennaio 2009 per il PokerStars Caribbean Adventure live from Bahamas!

Questa è Tv, questa è la Rai!

13 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us
Che gran trasmissione.. l'ho vista solo a spezzoni.... Ma merita!
Soprattutto perchè in Italia qualcuno deve capire che se non si invitano gli ospiti politici tanto fastiodiosi ma qualcun'altro.. si fa anche dell' ottima tv.

ChristmasBob: La migliore

Image Hosted by ImageShack.us

Decisamente la più bella. Anno 2004, la combriccola di Bob Gendol si riunisce per una super cover dopo quella celebre di molti anni addietro..

Addio alle Invasioni

Ultima puntata ieri sera per le Invasioni Barbariche su La7.
Finisce la stagione per la fortunata trasmissione e giunge al termine anche l’avventura di Daria Bignardi che passerà alla conduzione in seconda serata di un nuovo talk show su Raidue.

Le Invasioni Barbariche resterà probabilmente su La7, per ora orfano di conduttrice, non ci sono infatti al momento indiscrezioni di alcun tipo riguardo al possibile sostituto.

RaiBobo.it che un anno fa dedicò una rubrica settimanale con le famigerate interviste è un po' triste questa sera.... e nota come in Italia i programmi decenti spariscano sempre o perdano pezzi! Peccato... anche se seguiremo Daria su Rai2

EPT Live from Praga!

Image Hosted by ImageShack.us
Allora, cominciamo col dire che abbiamo sbancato almeno in parte Praga.
Domani alle ore 12.00 (diretta RaiBobo.it sul banner qui sopra) potrete assistere al tavolo finale della tappa ceca dell 'EPT, l'European Poker Tour.
Al tavolo finale arrivano in 8 giocatori e ben 3 italiani:
  • Salvatore Bonavena
  • Francesco Cirianni
  • Massimo Di Cicco
Tre ignoti giocatori che terranno in alto i colori azzurri con un obiettivo solo: siamo sinceri nel dirvi che puntiamo al trofeo a coronamento di un cammino che ha portato Luca Pagano cinque anni fa in the money al primo EPT di Barcellona e ora ad avere 80 iscrittti e 3 al final table. Nel nostro piccolo noi italiani anche qui ce la caviamo..

Dopo questo pistolotto pokeristico rinnovo l'appuntamento alle ore 12.00 di domani su RaiBobo.it per il via alla diretta da Praga. Io nel limite del possibile vi aggiornerò ogni due ore!

CineBobo n° 56: Nessuna verità

12 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us
Nessuna verità
Voto: 7 e 1/2

Regista :Ridley Scott
Attori:Leonardo DiCaprio, Russell Crowe, Mark Strong, Golshifteh Farahani, Simon McBurney, Michael Gaston
Genere: Drammatico, Thriller
Durata: 128 minuti
Produzione: Stati Uniti 2008
Roger Ferris, uno dei migliori agenti dell'Intelligence americana, viene mandato ad Amman in Giordania, per collaborare con il capo dell'Intelligence locale alla cattura di un membro di Al Qaeda, sospettato di preparare un attacco terroristico ai danni degli Stati Uniti. Ferris, sarà seguito per via telefonica da un veterano della CIA, Ed Hoffman...

Come mi intrippano i triller politici, le spy story fatte come dio comanda... non i James Bond banalissimi. Ridley Scott in questo è maestro tanto da diventare quasi eccessivo..
Devo rivalutare Leonardo Di Caprio, che nell' interpretazione doppia per bravura un buon Russel Crowe. Il fichetto del Titanic è diventato un gran bell' attore.

Consigliato... a chi è piaciuto The Interpreter
Sconsigliato... a quei comunistoni che hanno esposto bandierone della pace...

Ringrazio Pol, Michelangelo, Maria Francesca e Maria Giulia per la visione
Il riassunto della trama è a cura di FilmUp

Attenti ai regali di Natale

11 dicembre 2008

Image Hosted by ImageShack.us


RaiBoboTv

Chiappe marmoree



Il tipo in foto detto "Chiappe Marmoree" oggi si è laureato! Ha pigliato la laurea triennale in psicologia(che lui ama definire "ScIenza delle Merendine"). A lui i complimenti di RaiBobo e dei suoi lettori

Leggere fa male (by Pol)

Image Hosted by ImageShack.us

Non sono un amante della lettura.. ma questo video merita....


RaiBoboTv

La morte della stampa italiana

Image Hosted by ImageShack.us
Se il più letto giornale italiano si riduce a scrivere questo la stampa italiana è bella che defunta!
Da un giorno all'altro si è ritrovato «sbattuto» fuori da Facebook. Senza nessuna apparente motivazione. E così, da ormai due settimane, non riesce più ad aggiornare il suo profilo, né ad interagire con i suoi circa 2000 contatti sparsi sulla Rete. Visto che nessuno si è deciso a fornirgli una spiegazione valida, né tantomeno a riattivare il suo account, Matteo Salvini ha deciso di portare la sua «battaglia» in Parlamento, presentando «una interrogazione al ministero delle comunicazioni». Leggi qui l'articolo completo del Corriere

Ept di Praga Day 2

Image Hosted by ImageShack.us
Come detto lunedì è cominciato l'EPT di Praga valevole come quinta prova stagionale del circuito Europeo di Poker.
Torneo televisivo in primis ma soprattutto molto numeroso. 570 iscritti lunedì, circa sesanta italiani.... Ormai siamo maggioranza relativa nel parterre!

Domani a mezzogiorno comincia il day 3. Sono rimasti in 96 di cui 21 italiani.

Tra i nomi noti: Alessio Isaia, Dario Minieri, Gino Alaqua..e much more. Isaia è addirittura terzo nel chip count.
Rimanete sintonizzati per scoprire come evolve il torneo. Da venerdì poi diretta video dell' evento!