Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboHockey: Asiago è Campione d'Italia

13 aprile 2011

Asiago è campione d’Italia per la terza volta! 
In A2 vince Vipiteno.

Asiago ha vinto il 77° campionato italiano di Hockey su ghiaccio. Forse sarebbe meglio dire che lo ha perso il Valpusteria; i lupi di coach Mair ancora una volta hanno mancato il bersaglio grosso proprio alla fine. Il disastro non è solo legato alla defezione nei momenti clou degli uomini migliori come Sirianni, Desmet e Kelly, ma all’errore di interpretazione del regolamento che è costata la sconfitta a tavolino in gara 5 di finale. Sul ghiaccio della Leitner Solar Arena i gialloneri pusteresi avevano domato la reazione dei leoni stellati – che dopo il 2 a 0 iniziale avevano pareggiato la serie - vincendo per 7 a 2 e concedendosi il primo match point; il problema è che nel roster come back up del golie Stromebrg è stato schierato Nikkila e – ahimè – per regolamento se un golie è straniero, l’altro deve essere italiano. Così il giudice assegna la vittoria sulla carta bollata agli asiaghesi che sul ghiaccio amico del Odegar si trovano il match point di gara 6. Gli uomini di Mair passano per 3 volte – il terzo goal è un rigore da manuale del hockey firmato Jensen - ma nel finale di terzo drittel Asiago compie l’ennesimo miracolo, prima accorciando il divario con Vigilante e a meno 2’ dalla sirena con Ulmer trovando un pareggio incredibile. Poi ci sono voluti altri 31 interminabili minuti di overtime prima che Ralf Intranuovo regalasse a patron Mantovani, a coach Tucker, ai tanti tifosi e ai suoi compagni il terzo tricolore della storia dell’altopiano vicentino.
Finale, 1° gara (Martedì 22 marzo 2011):

HC Val Pusteria - Supermercati Migross Asiago 4:1 (1:1, 2:0, 1:0)
0:1 De Marchi (10.50), 1:1 Persson (18.32), 2:1 Helfer (25.02), 3:1 Oberrauch (34.44), 4:1 Jensen (58.47)
(serie Best Of Seven: 1:0 - 4:1)
Finale, Gara 2 (giovedì 24 marzo 2011)


Supermercati Migross Asiago - HC Val Pusteria 3:5 (1:2, 1:1, 1:2)
0:1 Nate DiCasmirro (2.12), 1:1 Adam Henrich (4.59), 1:2 Christian Willeit (18.35), 1:3 Armin Helfer (29.11), 2:3 Adam Henrich (39.02), 3:3 Michael Henrich (41.00), 3:4 Lynn Loyns (49.07), 3:5 Nate DiCasmirro (57.21)
(serie Best Of Seven: 0:2 - 1:4, 3:5)
Finale, Gara 3 (sabato 26 marzo 2011)


HC Val Pusteria - Supermercati Migross Asiago 3:4 d.t.s (1:0, 2:2, 0:1, 0:1)
1:0 Nate DiCasmirro (4.34), 2:0 Matthew Kelly (21.46), 2:1 David Borrelli (30.43), 3:1 Matthew Kelly (31.43), 3:2 Michael Henrich (38.10), 3:3 John Vigilante (56.21), 3:4 Michael Henrich (69.49)
(situazione serie best of seven: 2:1 - 4:1, 5:3, 3:4 d.t.s.)
Finale, Gara 4 (martedì 29 marzo 2011)


Supermercati Migross Asiago - HC Val Pusteria 6:3 (3:1, 2:0, 1:2)
1:0 Layne Ulmer (10.11), 1:1 Armin Helfer (14.30), 2:1 John Vigilante (15.14), 3:1 Michael Henrich (18.51), 4:1 Michael Henrich (32.40), 5:1 John Vigilante (38.22), 5:2 Patrick Bona (42.05), 5:3 Alex Frei (46.45), 6:3 Adam Henrich (37.50)
(situazione serie best of seven: 2:2 - 1:4, 3:5, 4:3 d.t.s., 6:3)
Finale, Gara 5 (giovedi 31 marzo 2011)
HC Val Pusteria – Asiago Supermercati Migross 7:2 (5:0, 0:1, 2:1)
1:0 Cullen (0.26), 2:0 Kelly (7.12), 3:0 Kelly (8.23), 4:0 Jensen (9.14), 5:0 Loyns (17.32), 5:1 Henrich (28.19), 5:2 De Marchi (47.57), 6:2 Helfer (56.34), 7:2 Jensen (57.38)
(questa vittoria viene annullata per infrazione di regolamento da parte del HC Val Pusteria per aver schierato due golie stranieri; il giudice sportivo Giuseppe Detomas assegna la vittoria ad Asiago Supermercati Migross)
(situazione serie best of seven: 2:3 - 4:1, 5:3, 4:3 d.t.s., 3:6, 0:5)


Finale, Gara 6 (sabato 2 aprile 2011)
Supermercati Migross Asiago - HC Val Pusteria 4:3 d.t.s. (0:0, 1:3, 2:0, 0:0, 1:0)
0:1 Oberrauch (22.03), 1:1 Miglioranzi (22.27), 1:2 Cullen (26.58), 1:3 Penalty Jensen (36.52), 2:3 Vigilante (45.26), 3:3 Ulmer (58.32), 4:3 Intranuovo (91.06)
(situazione serie best of seven: 2:4 - 1:4, 3:5, 4:3 d.t.s., 6:3, 5:0, 4:3 d.t.s.)


Supermercati Migross Asiago è Campione d’Italia

Top scorer del campionato è risultato Luciano Aquino del Valpellice con 85 punti (30 goal e 55 assist), seguito da Rob Sirianni del Valpusteria (30 goal e 52 assist); terza piazza per Adam Henrich dell Asiago con 79 punti (34 goal e 45 assist).
Miglior giocatore della stagione è stato premiato Matt Kelly, difensore del Valpusteria.
Miglior golie sicuramente Daniel Bellissimo dell’ Asiago seguito da Kevin Reagan del Valpellice; terzo Niko Stromberg del Valpusteria.
In serie A2 la vittoria è andata al Vipiteno che sembra intenzionato per la season 2011/2012 di tentare l’avventura nella massima serie.
In campo femminile si attende gara 3. Increscioso episodio si è verificato quando per guasti meccanici al loro bus le ragazze del Ev Bozen sono giunte con 2 ore di ritardo al Tazzoli di Torino; inizialmente il giudice sportivo aveva dato la vittoria a tavolino al Real Torino e quindi anche lo scudetto – la serie era sul 1 a 1; ma la volontà delle ragazze di giocarselo sul ghiaccio alla fine ha convinto tutti a slittare l’incontro al 17 aprile (ora sono in corso i mondiali di seconda divisione a Caen in Frnacia ove è impegnato il nostro Team Rosa).

By Il Feffe

0 commenti: