Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

I risultati della domenica: THE END

20 maggio 2008

Cari lettori,
si chiude con il campionato di Serie A vinto dalla mia squadretta la rubrica settiamanale che su RaiBobo si focalizza sugli eventi delle nostre squadre che, se le mie fonti non sono errate, hanno tutte concluso il loro cammino.
Amara la retrocessione del Corva in seconda categoria e del Montereale in "C2 del rugby".
Salvo il San Donà Rugby in Serie A, ha finito ieri l'Asolo Volley con una netta vittoria interna e un quinto posto con luci ed ombre.

Un complimentone nel bene e nel male a Milou, a Brus e a Garbu degni rappresentanti di questi team.

Questa rubrica si chiude qui, ma tornerà il prossimo anno sotto il vecchio nome "Un calcio alla domenica".
Ma lo sport non sparisce da RaiBobo. Europei e Olimpiadi sono alle porte e non mancheranno di riempire la vostra estate sportiva.
Per ora tre regali:
1- Le ultime freddure di Luca Bottura per il Corriere:
CARESSA E UN PUGNO “Cosa è cambiato rispetto a quando certi finali di campionato erano aggiustati?” “Gli uomini”. “Beh, lei no”. (Fabio Caressa e Antonio Matarrese, Sky)
“SI” PUO’ FARE “Dobbiamo mettere in campo le cose ci hanno portato a giocarsi il campionato!” (Spalletti, Skycalcioshow, primo pomeriggio)
EI FU “Da Ostia a Primaporta, dal Manzanarre al Reno, non succederà, ma se dovesse succedere… (Giampiero Galeazzi invoca – inutilmente - il 5 maggio, “Quelli che il calcio e…”)
TESTA A TESTA Gesto da libro Cuore di Massimo Mignanelli, l’inviato del Tg1 che ieri sera ha coperto Catania-Roma per l’edizione delle 20: a telecamere spente, ha donato il suo parrucchino a Walter Zenga.
ASSE ROMA BERLINO “Il gol dell’Inter è la soluzione finale” (Guido Gentili tenta invano di gufare, “Quelli che il calcio e…”)
ALL’IMPROVVISO UNA SCONOSCIUTA “Ci sono già tre ammoniti: Parravicini, Cesar e Anna Billò da bordocampo” (Fabio Caressa si perde qualcuno per strada, Sky)
L’ANGOLO DEL FAIR PLAY “Ambrosini prepara la vaselina, prendilo e zitto” (Sky, festa Inter, striscione inquadrato con insistente compiacimento)
I RACCONTI DEL MARESCIALLO L’Inter ieri ha tenuto fuori tutte le telecamere dagli spogliatoi in festa, tolte quelle di Inter channel, provocando le ire delle altre tv. Ma è giusto: da quando girano certe inchieste, per gli interisti è meglio parlare criptati.
PARLA COME MANGI “Ci colleghiamo con l’hotel Melià dove si sta per disputare la cena” (Ilaria D’Amico, Skycalcioshow, ipotizza regolamenti di conti tra Mancini e la squadra)
UN DIAVOLO PER CAPELLO Sarà anche vero che Berlusconi non considera il Milan un’emergenza, fatto sta che ha annunciato di voler svolgere il prossimo Consiglio dei ministri nello spogliatoio rossonero.
CARBURAMI QUESTO “Girare a queste velocità con la pioggia come fanno Pedrosa e Rossi vuol dire avere due… carburatori piuttosto importanti” (Guido Meda, Italia 1, telecronaca Motogp)
DIECI E NON PIU’ DIECI Ieri sera, durante i saluti, Sandro Piccinini ha fatto chiaramente capire che Mediaset mollerà i diritti in chiaro e che quindi “Controcampo ultimo minuto” finisce qui. I fan di Mughini però non tremino: ha un contratto fino al 2012 come scenografia.
ANCORA VOI Da lunedì 26 Sky ripropone ancora una volta tutte le telecronache del Mondiale di due anni fa. E’ l’ennesima buona occasione per mandargli la replica del bonifico pagato a giugno 2006.
TIRI MANCINI “Mancini mi ha dato uno spintone nel senso che non voleva parlare” (Stefano De Grandis rivela il suo dramma, Skycalcioshow)
MAX E TUX Trova conferme la rivelazione che nell’orgia sadomaso del presidente Fia Max Mosley ci fosse anche una 007 inglese: era quella che lo frustava con un walkie-talkie.
2- La migliore freddura della stagione di Luca B.

Lo scudetto stava per andare dall’Inter alla Roma. Ma è stato intercettato.

3- Un ultimo video da esaltazione:

0 commenti: