Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Pane e Porcellum 2.0: Episodio 6

31 maggio 2008

Torna dopoi una settimana di pausa la rubrica settimanale di RaiBobo sulla politica italiana.
Il governo Berlusconi è col vento in poppa e ha già ridotto l'Ici, continua in mezzo alle proteste il tentativo di risolvere il problema monnezza di Napoli.
Ha dato il via al nucleare in Itala e vuole far ripartire il ponte sullo stretto.
In mezzo tante piccole chicche quali:
  • la salva Rete 4
  • la negazione delle parole di Almirante da parte di Fini
  • il problema sicurezza da risolvere
La versione 2.0 di questa rubrica però ha come obiettivo quello di vedere la politica da un altro lato.
Quello di oggi è quello di Daniele Silvestri recuperato dagli amici di Nessuno Tv.
Il titolo è "Che bella faccia"

RaiBoboLive: Tappone dolomitico del Giro d'Italia

Gentili ascoltatori,
comincia ora la diretta per seguire la 20a tappa del 91° Giro d'Italia.
La stanchezza a prevalso fra i ciclisti arrivati sfiniti a Tirano. Vince Sella, vero protagonista di questo giro davanti a un rinato Simoni. Un nervoso Riccò non stacca lo spagnolo Contador che a meno di sorprese porta a casa la maglia rosa. Ottimo terzo posto in generale di Bruseghin. Crolla Di Luca. Il Giro è finito! Un giro fantastico che ridà lusto a questo sport, che gli italiani hanno saputo giocarsi al meglio. Ottimo Sella, ottimo Riccò che però deve darsi una calmata. Appuntamento al Tour ora, magari tifando Cunego.

Finale: Si chiude la tappa che mi ha deluso da italiano e consegna in teoria la maglia rosa a Contador.

Classifica di Tappa:
1 Sella
2 Simoni a 1.04
3 Rodriguez a 1.22
4 Riccò, Contador, Pellizzotti, Bruseghin, Menchow, Pozzovivo, Van der Broek e altri a 1.30
5 Di Luca a 5.30

Classifica Generale
1 Contador
2 Riccò a 4
3 Bruseghin a 2.00
4 Pelllizzotti a 2.05
5 Sella a 2.35
6 Menchow
7 Di Luca 4.18

Ore 17.26: Il Giro per me a meno di sorprese è finito come la tappa i cui distacchi sono congelati. Tatticamente Contador è il leader di questo giro, mentre Sella è il personaggio dell'evento. Mancano 5 Km all'arrivo. A fra poco per risultato finale e classifica.
Ore 17.20: 10 Km all'arrivo. Sella mantiene in discesa su Simoni e sul gruppo che vede l'attacco di Rodriguez.
Ore 17.10: Sella scollina con quasi un minuto di vantaggio. Tutto immobile, si dilatano solo i vantaggi.
Ore 17.05: Continua la leggera salita verso l'Aprica: Sella ha 28 secondi su Simoni, 55 sul gruppo che è piantato. Gli Astana non vogliono tirare e Riccò sembra spazientirsi. Di Luca è definitivamente staccato
Ore 16.55: Sella cerca di fare il vuoto, Simoni a 25", Rodriguez a 35" poi la maglia Rosa. Tutta questa situazione è a vantaggio di Contador
Ore 16.50: Scatta Sella e ha 20 secondi di vantaggio.
Ore 16.45: Siamo ai piedi della salita verso l'Aprica. La situazione Colom, compagno di squadra di Contador, è stato raggiunto quindi il gruppo Maglia Rosa è in testa alla tappa con tutti i big, ovvero,oltre lo spagnolo, Riccò, Pozzovivo,Simoni, Bruseghin, Valiavez, Sella, Van Der Broek, Pellizzotti, Baliani, Rodriguez. Di Luca e Karpets hanno un ritardo sulla testa 1 minuto.
Ore 16.30: I passaggi al GPM del Mortirolo: Colom passa primo con un vantaggio di 33" che ha raggiunto Balliani a pochi metri dal lo scollinamento. Bruseghin e Van Der Broek a 1.03". Valiavez e Pellizzotti passano a 1' 30". Di Luca a 2 minuti dalla testa. Parte la discesa molto molto tecnica. Si scende a quota 688 di Edolo e poi si salirà per 15 Km verso l' Aprica. Ultimi 17 Km in discesa.
Ore 16.25: Siamo a 1 Km dal GPM. Il pubblico come al solito esagera ma sono due ali di folla quelle che portano al passo.
Ore 16.20: Riepilogo a 2 km dal GPM. Ancora Colom davanti, con un vantaggio di
  • 54" su Balliani
  • 1'27" sul gruppo maglia rosa di Riccò, Contador, Sella, Rodriguez, Simoni, Menchow e Pozzovivo
  • 2'45"su vari gruppetti con Di Luca, Bruseghin, Pellizzotti, Valiavez.
Ore 16.15: Si stacca Di Luca definitivamente. Dietro al gruppo maglia rosa che ora ha Simoni a fare da incomodo. Tiene sempre bene Bruseghin.
Ore 16.07: Ripreso Cuapio. Colom è ancora avanti due minuti sui big. Sono rimasti in 6 in testa. Menchow, Sella, Riccò, Rodriguez, Riccò e Contador.
Ore 16.05: Riccò parte ma tengono tutti. Nulla da fare, sto spagnolo non si stacca. Ora a provare a scattare è Sella
Ore 16.00: Il gruppo Maglia Rosa rallenta e rientrano tutti. La situazione è la seguente. Colom davanti con 15" su Balliani. Perez Cuapio a 1'30" e poi il gruppo maglia rosa composto da Riccò, Contador, Sella, Simoni, Menchow, Valiavez, Di Luca, Pellizzotti e Rodriguez. Tentato di rilanciare i big e Di Luca, Bruseghin e Pellizzotti continuano a patire qualche difficoltà
Ore 15.58: Salita micidiale. Nei volti si vede la fatica. Sella sembra il più lucido. Dal gruppo dei superbig, mancano tra i big Pellizotti che va ad un'altra marcia decisamente più lenta. Staccato anche Di Luca ce tenta di rientrare.
Ore 15.57: In difficoltà Di Luca che non molla. Sella tenta ancora di staccare i big. Bruseghin in difficoltà ma lui gioca la carta regolarità
Ore 15.56: Avanza Simoni, subito seguito da Riccò, Sella, Di Luca.
Ore 15.55: Potrebbe non essere decisiva questa salita se si considera che all'arrivo mancheranno 45 Km circa quando si arriverà al Mortirolo. Decisiva in quel caso diventerebbe la salita verso l'Aprica lunga 15 Km. Ricordiamo che l'arrivo è posto a Tirano.
Ore 15.50: La salita è di 12 Km e 1300 m di dislivello. Pendenza media del 10.3% con muri del 18%. Tra gli appassionati è ricordata come la salita di Marco
Ore 15.40: Passato il Gavia, Cima Coppi di questo giro, siamo ai piedi del Mortirolo, una delle montagne della storia del Giro, la situazione a 70 Km deall' arrivo è la seguente. Balliani e Colom hanno 3' 23" sul Gruppo maglia rosa. In testa insieme ai due c'era anche Perez Cuapio ma si è staccato ai piedi della salita. Tanti tentativi di fuga fin dall' inizio ma la storia di questa tappa si farà su questa salita.
Ore 15.30: Comincia la diretta. La situazione alla partenza. Dopo la supertappa di ieri il 91° Giro se lo giocano Alberto Contador (SPA, Astana), Riccardo Riccò (ITA, Saunier Duval) a 4" e Danilo di Luca (ITA, LPR). Il giro a mio parere non si decide oggi visto che domani c'è una cronometro, relativamente breve, ma pur sempre una cronometro che deciderà definitivamente la maglia rosa.

WSOP 2008: Puntata 1


Avviso che oggi sono iniziate le WSOP 2008. Le World Series of Poker.
Primo evento di 55 che ci terranno compagnia fino al 7 Luglio.
Ricordiamo che quest'anno l'evento principale avrà inizio il 3 Luglio ma il tavolo finale per motivi televisivi si concluderà il 10 Novembre.
Si comincia con il campionato di hold'em Pot-limit.
Buon poker a tutti!

Il nuovo inno dell' Esercito Italiano

29 maggio 2008


Un altra genialata di Fiorello

Blind spot


Fonte: Giavasan's blog

MaccioBobo Ep.07

Tre film per l'ennesima puntata di Maccio Bobo:
Episodio 7: Che ca**0 dico, Fernet 9/11


Sala d'attesa

28 maggio 2008

Venerdì scorso, dopo poco meno di due anni di attesa, è uscito nei migliori negozi di musica, "Sala d'attesa", quarta fatica della band di questo blog, i Modà.
Per chi non li conoscesse i Modà sono una band milanese classificabile pop, composta da 5 componenti che vorrei enunciarvi, ma a causa di qualche problema della band non ho ben chiari a meno del cantante Francesco in arte Kekko.

Ho già detto che questa è la quarta fatica dopo :
  • Via d'Uscita 2003
  • Ti amo veramente 2004
  • Quello che non ti ho mai detto 2006
Di questa band la canzone più conosciuta al grande pubblico è sicuramente "Quello che non ti ho mai detto...(Scusami)", dai toni "semiurlati" tanto cari ai Modà e a chi vi scrive.

In questa che a tutti gli effetti è una recensione, RaiBobo ha ascoltato tutte le canzoni e ora ve le commenta.

Il cd è da 7. Chiarisco innanzitutto che per i modà la scala è da 6 a 10 perchè non si può dare un'insufficienza a questa band.
Il cd a mio parere, a differenza di quello che dice il mio compagno di stanza è buono anche se alcune scelte musicali sono discutibili. Ci sono almeno 3 che definirei capolavori da Modà e almeno due che sono decisamente inascoltabili.

Ma andiamo ad analizzarle:
  1. Sarò sincero 10: A tutti gli effetti è la migliore del cd e per questo è stata scelta come singolo d'apertura. Segue la linea di scusami in tutto e per tutto.
  2. Aria 7 : Urlata il giusto ma ha quel qualcosa in meno per essere classificata Modà's style
  3. L'ultimo viaggio 8: Parte pacifica per poi aprirsi al ritornello in maniera quasi esagerata
  4. Sala d'attesa 7: Ci si aspetta di più dal singolo che dà il nome al cd... ma si salva
  5. Ma tu non passi mai 6 e 1/2: Banalina ma comunque salvabile
  6. La mia ragazza ha detto che 6: Decisamente la peggiore del cd, quella pseudo ricerca musicale da festa di college triste italiano
  7. L'importante è che stanotte non finirà 7 1/2: Un testo molto bello forse non pienamente supportato dalla musica
  8. Le luci della notte 6/7: Una buona canzone anche se la mancanza del ritornello per me la penalizza
  9. Ma quale domani 7+: Tipico Modà style
  10. Tra le mani 9: Capolavoro di mielevolezza e sdolcinatezza
  11. Meschina 7+: Quella ricerca musicale tipica di "Malinconico a metà" in questo rende decisamente meglio.
  12. Scusa amore 6 e 1/2. Lo stile è quello standard. Condito da un buon testo.
Per conoscerli meglio:
RaiBobo continuerà a tenervi informati su questa che è la sua band preferita.

Spettacolare

Supernovità

La RaiBobo s.p.a annuncia che...
non facciamola complicata... comunque a breve questo blog non sarà più un esclusiva di RaiBobo.
Sono riuscito, spero, a convincere un redattore, a pubblicare qualcosa su questo spazio.
Avrà piena libertà, alla Travaglio per intenderci, almeno finchè il cda di questo blog non glielo impedirà... rimanete in attesa di novità!

Il campo vicino casa?

Sembra il campetto vicino a casa mia invece questo è Marte.Una delle prime immagini a colori della sonda Phoenix atterrata sul pianeta Marte domenica scorsa. Si è trattato del primo atterraggio “soft” sul pianeta, utilizzando dei razzi per controllare la velocità finale, subito dopo l’atterraggio della Viking nel lontano 1976. Phoenix dovrà ora esplorare la composizione mineraria del pianeta.

Se famo du ovi!

Per stupire a tavola non serve molto: a volte possono bastare anche due uova al tegamino… L’importante è riuscire a cucinarle in modo che colpiscano!

Ecco una simpatica soluzione per trasformare il piatto più semplice del mondo in qualcosa di davvero particolare: Gun Egg Fryers, tanti stampi di metallo per cuocere le uova al tegamino… a forma di pistola!

Fonte: Menostorie Blog



Grande Chievo

25 maggio 2008

MaccioBobo cerca aiuto

24 maggio 2008

Causa alto tradimento di Wikipedia, la rubrica MaccioBobo cambia volto.
Chiederò ogni settimana ai miei lettori un consiglio su qualche trailer di Maccio Capatonda che deve essere assolutamente pubblicato su RaiBobo.
Cominciamo subito.
Attendo per la settimana un consiglio....

Finita!

Con la partita persa dalla mia squadra per 2-1 a Roma e valevole come finale di Coppa Italia si è chiusa la stagione sportiva di calcio 2007-2008.
Fortunatamente il calcio non finisce qui, visti gli Europei che cominciano fra 15 giorni.

Ma un filo di bilancio me lo permetterete, in questa che è una rubrica che intitolerei "E' stato..":
  • è stato l'anno dello scudetto della mia PAZZA PAZZA INTER
  • è stato l'anno del milan in uefa, del manchester vincente in Champions e lo Zenit in Uefa
  • è stato l'anno in cui abbiamo conosciuto quel mistero di Johnpeter Leaf Beefill (Giampiero Foglia Manzillo)
  • è stato l'anno della stupida morte di Gabriele Sandri
  • è l'anno di europei e olimpiadi quello che ci aspetta.
Domani riparto per Padova consapevole che alle 14.30 non dovrò sintonizzarmi su Premium a vedere le partite.
Per me come per una decina di milioni di italiani inizia il boccheggio perchè per un bel periodo non avremo le domeniche segnate, le litigate con Fidenzio lunedì, l'invidia di milanisti e juventini per il resto della settimana.

Cmq andranno gli europei mi ritengo soddisfatto per l'andamento della stagione, ma colgo l'occasione per ringraziare tutte le mie squadre e coloro che con me hanno condiviso la visione delle centinaia di partite di questa stagione.
Anche per loro come per me l'appuntamento è a fine agosto

Vuoi sapere quanto vivrai?

21 maggio 2008

Sarò in giro in questo mondo per un bel po'
Mi restano ancora da vivere 67 anni (Vivrò dunque fino a 92 anni).
Come l'ho scoperto?
Facendo il solito assurdo e insignificante test.
Clicca qui per farlo.

In giro per internet si scopre di tutto

Lo avevate notato in guerre stellari questo tocco di genio?

E questa tamarrata I-Phone style?

DownloadBlog: Le password più usate al mondo

Pubblico questo articolo essenzialmente per la massima finale: UN MODELLO DI VITA

Indovinare la password dell’account di posta del/della ragazzo/a che vi piace? Non è poi così difficile, almeno stando a una ricerca, secondo cui le password più utilizzate dagli utenti internet sono queste:

- password
- 123456
- qwerty
- abc123
- letmein (magari questa non in Italia…)
- monkey (..e nemmeno questa)
- myspace1
- password1
- blink182
- (il tuo nome)

Sarà che probabilmente siamo troppo pigri per scegliere una password un tantino più difficile, oppure siamo troppo smemorati per sceglierne una complicata… ma di certo - continuiamo a ripeterlo - è davvero importante scegliere una parola chiave in cui non compaia il nostro nome né un termine molto semplice da indovinare (ad esempio l’azienda per la quale lavoriamo).

E se vogliamo essere sicuri di non sbagliare… basta seguire i tre consigli della nonna. Le password sono come le mutande: non devi lasciarle in bella vista, devi cambiarle frequentemente, non devi prestarle a nessuno.

BOBOUSA Episodio 23: Le primarie in Kentucky e Oregon

Image Hosted by ImageShack.us

Si sono svolte ieri una delle ultime consultazioni primarie per l'elezione del candidato democratico alle presidenziali 2008.
Si votava in Kentucky e Oregon.
Ecco intanto i risultati nudi e crudi:
Kentucky

Hillary Clinton: 65,52% (37 delegati)
Barack Obama: 29,95% (14 delegati)

Oregon

Barack Obama: 57,82%% (31 delegati)
Hillary Clinton: 41,32% (21 delegati)

Questo ennesimo pareggio ha un significato maggiore per il senatore nero che raggiunge secondo la CNN la maggioranza dei delegati che arrivano alla convention attraverso il voto popolare.
Passata questa soglia psicologica, ora Obama spera di convincere i super delegati dell' estabilishment del partito di appoggiare la sua che sembra a mio parere la candidatura democratica ufficiale.
La Clinton non molla a metà strada tra la crisi di fondi della sua campagna e la speranza della vicepresidenza.
Poltrona che probabilmente si contenderà con John Edwards che in settimana ha appoggiato con "colpevole" ritardo Barak Obama.

Va dato atto ad entrambi il gesto di solidarietà nei confronti del Sen. Ted Kennedy, colpito in settimana da un male incurabile.

Ormai le primarie vedono il traguardo.
Le ultime tappe sono le seguenti:
1 Giugno Puerto Rico
3 Giugno Montana e South Dakota

Il "chip count" attuale dei delegati democratici è ora il seguente
Democratici:
Obama B. 1962
Clinton H. 1777
Obiettivo: 2025
Assegnati : 3748/4049

Ricordiamo infine che su questi numeri pende la decisione dei due stati che al momento non presentano candidati alla convention e su cui la Clinton vorrebbe almeno poter rivotare.

Concludiamo con il servizio di Jordan Foresi di SkyTg24.

Image Hosted by ImageShack.us

BOBOUSA 08: Ormai Obama è il candidato.

20 maggio 2008

Settantacinquemila persone. Comizio record di Barack Obama a Portland, in Oregon

I risultati della domenica: THE END

Cari lettori,
si chiude con il campionato di Serie A vinto dalla mia squadretta la rubrica settiamanale che su RaiBobo si focalizza sugli eventi delle nostre squadre che, se le mie fonti non sono errate, hanno tutte concluso il loro cammino.
Amara la retrocessione del Corva in seconda categoria e del Montereale in "C2 del rugby".
Salvo il San Donà Rugby in Serie A, ha finito ieri l'Asolo Volley con una netta vittoria interna e un quinto posto con luci ed ombre.

Un complimentone nel bene e nel male a Milou, a Brus e a Garbu degni rappresentanti di questi team.

Questa rubrica si chiude qui, ma tornerà il prossimo anno sotto il vecchio nome "Un calcio alla domenica".
Ma lo sport non sparisce da RaiBobo. Europei e Olimpiadi sono alle porte e non mancheranno di riempire la vostra estate sportiva.
Per ora tre regali:
1- Le ultime freddure di Luca Bottura per il Corriere:
CARESSA E UN PUGNO “Cosa è cambiato rispetto a quando certi finali di campionato erano aggiustati?” “Gli uomini”. “Beh, lei no”. (Fabio Caressa e Antonio Matarrese, Sky)
“SI” PUO’ FARE “Dobbiamo mettere in campo le cose ci hanno portato a giocarsi il campionato!” (Spalletti, Skycalcioshow, primo pomeriggio)
EI FU “Da Ostia a Primaporta, dal Manzanarre al Reno, non succederà, ma se dovesse succedere… (Giampiero Galeazzi invoca – inutilmente - il 5 maggio, “Quelli che il calcio e…”)
TESTA A TESTA Gesto da libro Cuore di Massimo Mignanelli, l’inviato del Tg1 che ieri sera ha coperto Catania-Roma per l’edizione delle 20: a telecamere spente, ha donato il suo parrucchino a Walter Zenga.
ASSE ROMA BERLINO “Il gol dell’Inter è la soluzione finale” (Guido Gentili tenta invano di gufare, “Quelli che il calcio e…”)
ALL’IMPROVVISO UNA SCONOSCIUTA “Ci sono già tre ammoniti: Parravicini, Cesar e Anna Billò da bordocampo” (Fabio Caressa si perde qualcuno per strada, Sky)
L’ANGOLO DEL FAIR PLAY “Ambrosini prepara la vaselina, prendilo e zitto” (Sky, festa Inter, striscione inquadrato con insistente compiacimento)
I RACCONTI DEL MARESCIALLO L’Inter ieri ha tenuto fuori tutte le telecamere dagli spogliatoi in festa, tolte quelle di Inter channel, provocando le ire delle altre tv. Ma è giusto: da quando girano certe inchieste, per gli interisti è meglio parlare criptati.
PARLA COME MANGI “Ci colleghiamo con l’hotel Melià dove si sta per disputare la cena” (Ilaria D’Amico, Skycalcioshow, ipotizza regolamenti di conti tra Mancini e la squadra)
UN DIAVOLO PER CAPELLO Sarà anche vero che Berlusconi non considera il Milan un’emergenza, fatto sta che ha annunciato di voler svolgere il prossimo Consiglio dei ministri nello spogliatoio rossonero.
CARBURAMI QUESTO “Girare a queste velocità con la pioggia come fanno Pedrosa e Rossi vuol dire avere due… carburatori piuttosto importanti” (Guido Meda, Italia 1, telecronaca Motogp)
DIECI E NON PIU’ DIECI Ieri sera, durante i saluti, Sandro Piccinini ha fatto chiaramente capire che Mediaset mollerà i diritti in chiaro e che quindi “Controcampo ultimo minuto” finisce qui. I fan di Mughini però non tremino: ha un contratto fino al 2012 come scenografia.
ANCORA VOI Da lunedì 26 Sky ripropone ancora una volta tutte le telecronache del Mondiale di due anni fa. E’ l’ennesima buona occasione per mandargli la replica del bonifico pagato a giugno 2006.
TIRI MANCINI “Mancini mi ha dato uno spintone nel senso che non voleva parlare” (Stefano De Grandis rivela il suo dramma, Skycalcioshow)
MAX E TUX Trova conferme la rivelazione che nell’orgia sadomaso del presidente Fia Max Mosley ci fosse anche una 007 inglese: era quella che lo frustava con un walkie-talkie.
2- La migliore freddura della stagione di Luca B.

Lo scudetto stava per andare dall’Inter alla Roma. Ma è stato intercettato.

3- Un ultimo video da esaltazione:

Per ora mi limito a dire che....

18 maggio 2008

Questo piccolo logo per farvi capire che siamo
CAMPIONI D'ITALIA

Pane e Porcellum 2.0: Episodio 5

17 maggio 2008

Torna la rubrica che settimanalmente vi riassume i principali fatti politici della settimana.
Il governo ha ottenuto alla Camera e al Senato la fiducia e ora, in un clima da larghe intese che desta più di qualche sospetto ... si mette a lavurar.
C'è stato il problema dei rom con la Spagna, dopo la ventata di pulizia introdotta dal ministro Maroni.
Ci sono stati i fannulloni di Brunetta(ministro della pubblica amministrazione), l'esordio della Brambilla in tv beccato dalla Gialappa's e il superpresenzialismo di Travaglio che ha anche un po' rotto a dirla tutta.
Ma in questa settimana, Fiorello, che ieri compiva gli anni, ha sfornato con la collaborazione di Giorgia il miglior momento politico della settimana.
Vi lascio con questo pezzo di Giorgia, e per tutte le novità vi rimando alla settimana prossima.

Maccio Bobo Ep. 06

Tre film per l'ennesima puntata di Maccio Bobo:
Episodio 6: Ahia Ma sei scemo, Mani in alto


I Griffin presentano Matrix

In love with a (Gossip)girl

Ho scoperto il nuovo cd di Gavin DeGraw, che ha lo stesso titolo del cantate.
Il primo singolo tratto da questo album è IN LOVE WITH A GIRL.
Eccola in un video per gli affezionati del supetelefilm "GossipGirl"


Tutti i contenuti video di RaiBobo potete trovarli su RaiBoboTv

Crazy Car

Quando non hai il carrello della moto

o vuoi una Mercedes di diamanti

Ecco una schiera di Mouse

15 maggio 2008

Questi e altri mouse assurdi cliccando qui

Se pppuò ffa!!!



Da notare l'applauso di Calderoli a destra

BOBOUSA Episodio 22: Flash

14 maggio 2008

da quotidiano.net

L'ex first lady democratica Hillary Clinton ha messo a segno
, questa notte, una grande vittoria in un piccolo Stato, la West Virginia e ha assicurato che non rinuncerà alla sua candidatura fino a quando non sarà chiuso il ciclo delle primarie, all'inizio di giugno, non la settimana prossima. Battuto di trentanove punti, come avevano previsto i sondaggi della vigilia, Obama ha tuttavia dato pochi segni di preoccupazione. Mentre Clinton festeggiava il suo trionfo a Charleston, Obama era in Missouri, uno Stato che ha già votato mesi fa nelle primarie, a preparare il terreno per la sua sfida al repubblicano John McCain.
Con il 65 per cento dei seggi scrutinati il vantaggio di Clinton su Obama in West Virginia è enorme, 66 per cento a 27 per cento.


Ma altrettanto grande è il vantaggio di Obama in termini di delegati e superdelegati. Ne mancano meno di 140 al traguardo di 2025, il quorum per essere il candidato del partito alle prossime presidenziale. Clinton dovrebbe vincere il 71 per cento dei delegati che rimangono in palio e dei superdelegati del partito ancora neutrali. I delegati in palio questa notte erano solo 28.

Sarò sincero - IL VIDEO -

13 maggio 2008

E' da oggi, on air, il video di Sarò Sincero, primo singolo tratto dal nuovo album dei Modà.

Le migliori caselle per la posta

12 maggio 2008

Questa è solo una delle tante caselle per le lettere che potete scoprire CLICCANDO QUI

The Simpson

Mentre la Gazza inizia una raccolta con il meglio della famiglia gialla, in cinque minuti rivediamo tutte le avventure sul divano di casa dei Simpson

Finite le partite delle nostre squadre...

non ci resta che ridere con le freddure di Luca Bottura sul Corriere di oggi...

PARZIALIZZAMI QUESTO “Jarno Trulli è andato a parzializzare la curva” (Ivan Capelli in fase creativa, telecronaca del Gp di Turchia, Raiuno)

PANORAMI E’ attivo da qualche giorno Raisport Più, il nuovo canale che sostituisce Raisport Sat. Due le caratteristiche: ha un logo illeggibile, ed è in formato panoramico 16/9. Sennò Galeazzi non ci entrava.

SOGNO O SON DESTO “Mondalbano sono!’” (Raitre: dopo aver distrutto un brano dell’incolpevole Camilleri, declamandolo durante la telecronaca del Giro, Auro Bulbarelli massacra anche il povero Zingaretti)

GIRI DI WALTER Dopo aver rivelato in settimana che alle elezioni aveva votato centrosinistra, ieri a “Controcampo” Mughini ha fatto intendere che nella volata scudetto preferisce l’Inter. Coincidenze…

GLI STEFANONI “Mancini ha appena ripetuto paro paro quello che aveva detto Bergomi” (Stefano De Grandis come alla Garbatella, telecronaca di Inter-Siena)

VOLANO STRACCI “Abbiamo in collegamento Paolo Liguori che non volevamo ma, non si sa perché, ha voluto raggiungerci ugualmente” (Sandro Piccinini un po’ scherza e un po’ no, Controcampo)

“IL” CAPONE “Col senno di poi avrei dovuto lasciar tirare il rigore a Julio, il quale ho chiesto scusa” (Marco Materazzi, Sportime, Sky)

MER**!Duro commento di Zidane dopo il rigore sbagliato da Materazzi: “Quel ragazzo non è nuovo a colpi di testa”.

IL DESERTO ALLA TARTARA Giusto ieri, informavano i giornali in settimana, l’Inter ha inaugurato il nuovo pullman con annessa cucina. Questo spiegherebbe la presenza di tanti bolliti in campo.

PROFESSIONE DECODER Si recherà oggi dal logopedista Lucia Blini di “Controcampo”, che anche ieri, riferendo le parole di Materazzi nel dopogara, ha usato perifrasi del tipo “è arrivata la dichiarazione”, “qualcuno ha fatto notare che…” senza riuscire a pronunciare la frase: “L’ho appena visto su Sky”.

I GATTI VOSTRI L’Inter ha nuovamente smentito lo scoop di Libero, e cioè che Figo avesse investito un gatto nero accusato di portare sfortuna. Sarà. Ma quando ieri Materazzi ha fallito il rigore, dal cielo si è udito distintamente un “miao” di esultanza.

ERA FINITO IL TE’ “L’arbitro dice che per il primo tempo può bastare e manda tutti a bere qualcosa” (Fabio Caressa improvvisamente generico, Inter-Siena, Sky)

MaccioBobo Episodio 5

10 maggio 2008

Tre film per l'ennesima puntata di Maccio Bobo:
Episodio 5: Meglio abbandonare, Urla a caso e Ho sbagliato io

Pane e Porcellum 2.0: Episodio 4

Settimana pregna di eventi quella politica.
Ho già dato per ben due volte e su RaiBoboTv è da poco live il giuramento del nuovo governo di Silvio IV.
In settimana il governo entrerà nel pieno dei poteri quando riceverà la fiducia di Camera e Senato.
Poi prima riunione operativa che dovrebbe essere a Napoli, per l'annosa questione monnezza.
Ne sono successe di cose anche questa settimana e ora cerchiamo di raccontarle in breve:
  • Bossi nel transatlantico della Camera urla da un estremo all'altro della sala a Casini: "Alla fine te l'hanno messo in quel posto "! Cavernicolo
  • La Brambilla sta facendo una scalata politica eccellentissima: da candidata premier a forse sottosegretario al Turismo
  • Ha me sinceramente fa paura, sto vivendo nottate di terroe sapendo che in Italia gira un governo ombra. Sono terrorizzato!
  • Ribadisco che da oggi questo blog ha un ministero di riferimento: il ministero delle politiche giovani perchè sono pazzamente innamorato della Meloni.
  • Il governo ha promesso di risolvere il problema delle frazioni e delle divisioni: ha inaugurato il ministero della Semplificazione...
Con questa puttanata vi saluto e vi rimando alla prossima settimana.

L'inno di RaiBoboTv

L'ho scoperto su Radio 2 e RaiSportPiù e per questo finisce su RaiBoboTv nella rubrica RadioBobo.
Ecco il nuovo inno di RaiBoboTv
Titolo: L'ORA DEL CAMPARI

Ludi del Bò: il punto della situazione.

9 maggio 2008

In questa giornata pregna di post ricapitoliamo la situazione del Saint Justin Team dopo 3 dei quattro match del turno eliminatorio.
La nostra squadra ha 4 punti in virtù del pareggio iniziale, della vittoria nel secondo match e della sconfitta di Lunedì scorso.
E' in terza posizione e giocherà contro Real Laureandi, quarto in classifica e già matematicamente eliminata, in virtù del fatto che passano il turno solo le prime due squadre.
Il nostro team deve fare quindi la corsa su Università Unificata(7 punti ) con cui il nostro team ha pareggiato. Se tutte le cose vanno come dovrebbero andare, il passaggio del turno si giocherà sulla differenza reti.
Il punto di partenza è il seguente: la nostra squadra deve vincere, magari con un buon scarto di goal. In questo modo raggiungerebbe Università Unificata nella speranza che questa non vinca contro il capolista Bò F.C..
Una vittoria larga del Bò e del nostro team aprirebbe al Saint Justin Team le porte del secondo turno.

RaiBobo comunque vi terrà sempre informati.
Per ora l'appuntamento è per Lunedì 12 Maggio alle ore 18.30 presso i campi del Cus di Padova

Current Tv

Rimanendo in tema Al Gore, consapevole che gli abbonati Sky tra i miei lettori sono una minima nicchia, vorrei darvi un consiglio.
Canale 130 di Sky, va in onda Current Tv.

Che cosa è? Ecco la definizione di sua santità Wikipedia
Dopo le elezioni presidenziali USA del 2000 Gore e Hyatt pensano di fondare un network via cavo, ma rimangono delusi dal mercato e dall’ambiente delle TV convenzionali. Nasce così l’idea di competere basandosi sull’idea della partecipazione attiva degli utenti, e concentrandosi sul target dei 18-34enni (“young adults”). Nella concezione dei fondatori la nuova TV non dovrebbe avere orientamenti politici ma porsi come voce indipendente in cui possano riconoscersi le nuove generazioni.

E'una rete tv, o meglio un network di informazione libera che ieri è stato inaugurato nella sua versione italiana.
Per vedere la presentazione clicca qui sotto mentre per vederne il sito clicca sul banner in testa al post.
Fidatevi di RaiBobo, vale la pena perderci un secondo.

BOBOUSA Episodio 21: Il punto della situazione

Fatti anche l'Indiana e il North Carolina, gli stati che ancora devono andare a votare per le primarie sono veramente pochi.
Le voci che si sono rincorse dopo il sostanziale pareggio di mercoledì volevano una Clinton sul punto del ritiro.
Da Clintoniano quale sono devo ammettere che per me la parità è chiusa a favore di Barak Obama e per me questo è a tutti gli effetti il mio endorsement.
Obama arriverà quasi sicuramente alla convention di Agosto con la maggioranza, stretta ma pur sempre maggioranza, dei delegati avendo superato l'attuale MAGIC NUMBER, il 50%+1 della platea del meeting democratico.
Su questo numero si appendono le poche speranze della Clinton che vorrebbe fossero conteggiate le primarie di Florida e Michigan che erano state azzerate dal comitato centrale dopo che questi stati avevano singolarmente deciso di spostare la data delle elezioni primarie.
Questa polemica è inutile perché anche con quei numeri la Clinton a meno di una serie di vittorie molto improbabile negli ultimi stati rimasti, non avrebbe la maggioranza.

I numeri parlano chiaro: le primarie in campo democratico sono finite e Barak Obama è il candidato per il partito.
Il problema è che i numeri chiari nascondono una serie di problemi:
  • Una convention così spaccata non era mai accaduta nella storia del partito, che ha fatto un'estenuante campagna interna che ha lacerato e molto l'elettorato anche più fedele.
  • Questa diatriba interna è andata a danneggiare l'immagine del partito e ha fatto rinascere McCain, candidato repubblicano che su due livelli per molti ora è favorito. Sia da un punto di vista della tradizione elettorale del paese a stelle e strisce, un paese in guerra non cambia schieramento politico, e tutti gli avvenimenti sembrano dire che anche dopo 8 anni di disastro Bush, ci sarà ancora un repubblicano alla Casa Bianca. In secondo luogo, con ancora un po' di clintonismo in testa, Barak Obama è un grosso candidato ma temo lo sia solo in apparenza. Ovvio che il candidato di colore sia una svolta negli USA, ma contenutisticamente su punti come guerra e immigrazione, ha una linea che scricchiola e rischia di essere fallimentare
  • Se il programma di Obama ha qualche ombra, sulla sua corsa alla Casa Bianca pesa anche il fatto che tutti i grandi stati, carichi di grandi elettori, sono andati tutti alla Clinton e per il senatore dell' Illinois questo è un grossissimo problema.
La soluzione? Io una in mente ce l'avrei proprio nei giorni in cui in Italia fa la sua comparsa: il più sfortunato politico della storia, Al Gore, potrebbe essere una soluzione per questo quadriennio, per rappacificare gli animi del partito e spianare la strada a Obama.
Il problema che questo rimane solo un sogno.

Comunque un'ANSA di ieri ipotizzava che in caso di sconfitta la Clinton possa ritirarsi dopo le primarie in Kentucky del 20 Maggio, alla luce soprattutto dei problemi finanziari che la sua campagna comincia a patire; per altri la data decisiva è il 31 Maggio quando il comitato elettorale del partito sarà riunito per decidere come risolvere il caso del Michigan e della Florida che nella migliore delle ipotesi per Hilary rimetterebbe in parità, o quasi, il match

Comunque vada continueremo a tifare democratico, e a tenervi informati sul proseguio di questa fantastica corsa a Washington.
Intanto vediamo il punto della situazione di Jordan Foresi di SkyTg24
Image Hosted by ImageShack.us

E poi c'è da lamentarsi ad essere italiani

Io ho un debole per la Meloni, la prima a sinistra, ma qui c'è veramente da esser fieri di vivere in Italia

Apples with Windows

Titolo della foto : APPLE WITH WINDOWS...geniale!

BOBOUSA Episodio 20: Sfida senza fine

8 maggio 2008

Image Hosted by ImageShack.us

Nuova puntata di BoboUsa 2008, il più interessante blog sulla Corsa alla Casa Bianca.
Si sono tenute ieri le primarie in due degli ormai pochi stati in cui si deve ancora votare.
Ecco i risultati delle primarie democratiche:
Indiana

Hillary Clinton: 51,96% (39 delegati)

Barack Obama: 48,04% (33)

North Carolina

Barack Obama: 56,30% (63 delegati)

Hillary Clinton: 41,47% (52)

Un pareggio che cambia qualcosa?
Mistero, o meglio. Le primarie ai numeri con questo risultato le ha vinte Obama perchè la Clinton anche vincendo i pochi delegati che mancano non avrebbe la maggioranza alla convention.
Per questo motivo alcuni oggi parlavano di ritiro ma il bagaglio di delegati della Clinton, runner up (inseguitore) nella sfida è troppo grande e mai si era vista una sfida così equilibrata.
Per ora parlerei di stallo anche se tutto questo sta facendo agli occhi soprattuto dei capi del partito indebolire le possibilità democratiche di tornare alla Casa Bianca; questa sfida interna starebbe abbantaggiando McCain.

Per ora vedremo e per questo vi rimando a un post in settimana in cui esprimerò la mia opinione.
Image Hosted by ImageShack.us

Controlliamo il chip count intanto:
Democratici:
Obama B. 1845
Clinton H. 1686
Obiettivo: 2025
Assegnati : 3550/4049


Clicca sul banner per il servizio di SkyTg24.

Prossimi appuntamenti: il 13 in West Virginia , il 18 alle Hawaii, poi Oregon e Kentucky il 20 Maggio.

Pane e Porcellum 2.0: Episodio SPECIALE

7 maggio 2008

Ore 20.00 Il presidente della Repubblica ha affidato l'incarico al nuovo primo ministro che come questo video testimonia ha letto la lista dei ministri



PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: SILVIO BERLUSCONI
Sottosegretario alla presidenza : GIANNI LETTA

Affari Esteri:
FRANCO FRATTINI
Interni: ROBERTO MARONI
Giustizia: ANGELINO ALFANO
Difesa: IGNAZIO LA RUSSA
Economia: GIULIO TREMONTI
Sviluppo Economico: CLAUDIO SCAJOLA
Politiche Agricole: LUCA ZAIA
Ambiente: STEFANIA PRESTIGIACOMO

Infrastrutture: ALTERO MATTEOLI
Cultura: SANDRO BONDI
Lavoro: MAURIZIO SACCONI
Istruzione: MARIA STELLA GELMINI

Rapporti con il Parlamento: ELIO VITO
Affari Regionali: RAFFAELE FITTO
Pari Opportunità: MARA CARFAGNA

Riforme: UMBERTO BOSSI
Politiche Comunitarie: ANDREA RONCHI
Semplificazione: ROBERTO CALDEROLI

Innovazione: RENATO BRUNETTA
Politiche giovanili: GIORGIA MELONI
Attuazione programma: GIANFRANCO ROTONDI


ALCUNI SOTTOSEGRETARI: Michela Brambilla, Adriana Poli Bortone, Carlo Amedeo Giovanardi (sottosegretario con delega alla DROGA !!!!!)

Sport Più

Per i cultori della Rai e di RaiSport, di cui io faccio parte, sabato è un giorno speciale.
Parte il giro e parte RaiSportPiù

Sintonizzatevi per scoprirlo

I risultati della domenica

6 maggio 2008

Intanto un aggiornamento.
Il nostro Saint Justint Team ha perso con onore per 6-2 contro la testa di serie del girone Bò F.c. Vi aggiornerò domani nel dorso destro del sito sulla situazione di classifica.

Con una sconfitta per 5-1 il Corva lascia dopo solo un anno la Prima Categoria e ritorna in seconda. Ultima partita incolore e speranze perse già alla mezz'ora del primo tempo.
Gli auguri di un veloce ritorno ad alti livelli per il nostro team.

Il risultato del Corva non è pervenuto. Vi ero debitore della settimana precedente, quando il Montereale ha perso a Jesolo per 37-11.
Campionato chiuso per il Rugby San Donà.

L'Asolo Volley in settimana ha vinto 3-0 contro il San Biagio. La classifica rimane immutata.

Pane e Porcellu 2.0: Episodio 3

5 maggio 2008

Settimana poco interessante quella politica appena trascorsa.
  • Abbiamo eletto i presidenti di Camera e Senato come documentato su RaiBoboTv.
  • Abbiamo dato al PDL Roma mentre Sondrio è andata al PD (ma chiedo a quelli di Repubblica... sono la stessa cosa?)
  • Sono cominciate le prime schermate post elettorali.
Nulla di nuovo sui vari fronti, ma la settimana che ci aspetta potrebbe essere densa di novità.
Per ora vi allieto quindici minuti con Blob del 14 Aprile 2008 dal titolo, TROMBATISSIMA 2008.

Questo video ora è anche su RaiBoboTv (per vederlo direttamente cercatelo sul servizio on demand)

Next Match!

4 maggio 2008

Domani alle ore 19.30 presso i campi del Cus di Padova il Saint Justin Team torna in campo contro il Bò F.C. per il terzo turno della fase eliminatoria dei Ludi del Bò . Nell'invitarvi a presenziare al big match, vi informo che domani non ci sarà la consueta cronaca del match, poichè RaiBobo per motivi di studio non dovrebbe essere presente all' evento. Vi terrò comunque informati sull' andamento della partita.

Stranezze dal mondo

Lo zallo, la zebra-cavalloIl parasole di Microsoft
Le cover tamarre del POD le trovi invece cliccando qui

Maccio Bobo: Episodio 4

Due film per l'ennesima puntata di Maccio Bobo:
Episodio 4: Esse come Savona, Mommenevado, Sviste

CineBobo n° 48: Juno

3 maggio 2008

Juno
Voto: 8 e 1/2

Regista : Jason Reitman
Attori : Ellen Page, Michael Cera, Jennifer Garner, Jason Bateman, Olivia Thirlby, Allison Janney, Rainn Wilson ...
Genere: Commedia, Drammatico
Durata: 95 minuti
Produzione: Stati Uniti 2007
Premi: Premio Oscar 2008 come miglior sceneggiatura

Una ragazza di 16 anni, Juno, rimane incinta di uno sfigatello immaturo suo coetaneo ed è normale che gli si riversino addosso una marea di problemi e di dubbi. Per allevare suo figlio non si sente pronta e nemmeno l’aborto gli sembra una strada praticabile....

La tematica frivola fa pensare a un film stupido ma è tutto tranne che questo.
La storia è super coinvolgente, soprattuto se condita di quell'humor simil inglese che chi vi scrive adora.
Un'interpretazione della protagonista quasi straordinaria per un film che dire bello è poco. Un personaggio quello di Juno spra le righe, come quello del fidanzatino vero eroe "RaiBobesco".
Non stona nulla, personaggi perfetti al posto giusto, compresa la sorellina sfigata di Juno.
La scelta della colonna sonora impreziosisce un lavoro già ottimo.

Frase celebre : So che uno dovrebbe innamorarsi prima di riprodursi ma credo che la normalità non faccia per noi!

Consigliato... agli amanti del genere commediola intelligente
Sconsigliato... ai partecipanti al Family Day

Ringrazio l'onnipresente Orazio, Massimo R. e Vincenzo per la visione.
Il riassunto della trama è a cura di
FilmUP.com.
Image Hosted by ImageShack.us

Peter in un alimentari italiano

1 maggio 2008

Da Family Guy(i Griffin), una lezione di italiano di Peter.

Il poker rende giovani

Dottore, dottore, dottore del bucho...

Con un giorno di ritardo, alla luce dei bagordi di ieri, RaiBobo fa i complimenti a Cava Cava per la sua laurea di ieri.
I complimenti vivissimi di RaiBobo e dei suoi lettori.