Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Il mio sogno: New York

30 maggio 2013

Un idiota

28 maggio 2013


Una volta c'era LSD, ora c'è You Tube 19

27 maggio 2013

di Dario Turchetto
Dddddolore...

Il meglio di Google Streetview

Chances are

26 maggio 2013

Oggi è una giornata da revival.
Vi propongo una canzone interpretata inquesta occasione da Robert Downey Jr. (Iron man) e Vonda Shepart per la storica serie Ally Mc Beal dal titolo "Chances Are".
Buona domenica da Raibobo.it

Forse c'è stato un incidente...

CineBobo n° 114: Effetti collaterali

25 maggio 2013

Image Hosted by ImageShack.us
Effetti collaterali
Voto: 7+

Cast: Channing Tatum, Jude Law, Rooney Mara, Catherine Zeta-Jones, Vinessa Shaw, Mamie Gummer, David Costabile, Greg Paul, Andrea Bogart, Kerry O'Malley
Regia: Steven Soderbergh
Genere: Drammatico
Durata: 106 minuti
Produzione: USA 2013

Emily (la candidata all' Oscar Rooney Mara) e Martin Taylor (Channing Tatum) sono belli, ricchi e amanti dei piaceri della vita. Posseggono una villa, una barca a vela e ogni lusso possibile e immaginabile. Fino a quando Martin non viene incarcerato con l'accusa di "insider trading". Emily lo aspetta per quattro lunghi anni in un angusto appartamento nel nord di Manhattan, ma il rilascio del marito si rivela tanto devastante quanto la sua incarcerazione, ed Emily sprofonda nella più cupa depressione. Dopo un tentativo di suicidio fallito della donna, lo psichiatra Jonathan Banks (il candidato all'Oscar Jude Law) è chiamato ad occuparsi del caso. Per evitare il ricovero in ospedale, Emily acconsente a un regime di terapia e antidepressivi. Ma i suoi sintomi non accennano a migliorare, fino a quando il dottor Banks, su suggerimento della precedente psichiatra della donna la dottoressa Victoria Siebert (il premio Oscar Catherine Zeta-Jones), non le prescrive un nuovo psicofarmaco che inizialmente sembra funzionare. Ma gli effetti collaterali dello stesso hanno presto conseguenze agghiaccianti: matrimoni distrutti, la rovina della carriera di Banks e un omicidio. Ma chi o cosa ne è il responsabile? Devastato dallo sconvolgimento della sua reputazione professionale, lo psichiatra cerca ossessivamente di trovare una risposta. Ciò che scopre minaccia però di distruggere anche quel che rimane della sua carriera e della sua vita privata.

Il film parte lento lento ma poi si apre nel momento in cui un disceto Jude Law scopre la realtà, quell'inversione dell'ordine precostituito che sorprende e incolla lo spettatore nella seconda metà del film.
Ottima storia con un'abbondante dose di psicodramma che esalta le capacità della buona e sorprendente Rooney Mara e anche di un'eclettica Zeta Jones.
Pesa sul giudizio la lentezza iniziale e il fatto che non è nè carne nè pesce. Non prende la strada del dramma ossessivo per percorrere quello della truffa pseudo-geniale

Consigliato... a chi come il thrillerone vecchio stiel
Sconsigliato... ai pazienti di psicologi e psichiatri


Si ringrazia Gabriele e Giorgia per la visione. Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

Questa è la donna della mia vita

24 maggio 2013

Il mago del cappuccino

23 maggio 2013


La violenza nei cartoni Disney

22 maggio 2013

Il mio prossimo pranzo

20 maggio 2013


Space Oddity

19 maggio 2013

Lui è l'astronauta canadese Chris Hadfield appena rientrato dopo 5 mesi nella stazione orbitante internazionale. Merita l'Oscar per aver inviato splendidi video, foto e tweet dallo spazio che hanno meravigliato del mondo.

Il suo saluto è questo video sulle note di David Bowie e la sua Space Oddity in cui si nota anche un certo genio creativo.
Buona domenica da Raibobo.it

CineBobo n° 113: Oblivion

18 maggio 2013

Image Hosted by ImageShack.us
Oblivion
Voto:6/7

Cast: Tom Cruise, Morgan Freeman, Olga Kurylenko, Andrea Riseborough, Nikolaj Coster-Waldau, Melissa Leo, Zoe Bell
Regia: Joseph Kosinski
Genere: Azione
Durata: 156 minuti
Produzione: USA 2013


Anno 2077: Jack Harper (Cruise) è uno degli ultimi riparatori di droni operanti sulla Terra ormai evacuata. Prima di abbandonare definitivamente il pianeta ha il compito di recuperare dalla superficie terrestre le ultime risorse vitali, perchè segnata da decenni di guerra contro la terrificante minaccia di alieni che divorano quel che resta. Jack ha quasi portato a termine la sua missione: nell'arco di due settimane, raggiungerà gli altri sopravvissuti su una colonia lunare lontano da quel mondo ormai dilaniato, che per lungo tempo è stato la sua casa. Vivendo e perlustrando i cieli mozzafiato da migliaia di metri d'altezza, l'esistenza di Jack vacilla quando salva una bella straniera da una navicella precipitata davanti ai suoi occhi. Al dilà di ogni logica, l'arrivo di questa donna innesca una serie di eventi che costringono Jack a rivedere la sua visione del mondo e del passato, tanto da fargli nascere un senso dell'eroismo che non immaginava lui stesso di avere. Il destino dell'umanità quindi, ora è esclusivamente nelle mani di un uomo che pensava che il nostro mondo fosse perso per sempre.

Sono partito molto prevenuto, convinto di andare a vedere il solito film in cui Tom Cruise mostra quel che rimane dei suoi muscoli sull'orlo del declino.
Trovo invece un film molto enigmatico, con  un discreto storyboard, con delle idee grafiche pittoresce, che descrive una fantascienza fatta come si deve.
Una visione innovativa dell'invasione aliena.
Nota di merito a Morgan Freeman che quando fa il mezzo pazzo lascia ai posteri sempre una porca figura.

Consigliato... a chi come me adora le piscine trasparenti
Sconsigliato... ai cospirazionisti

Ecco il trailer


Si ringrazia Gabriele per la visione. Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

Il mio prossimo telefono

17 maggio 2013

Fidarsi è bene...

16 maggio 2013

Aria di Giro d'Italia

15 maggio 2013

Una volta c'era LSD, ora c'è You Tube 17

14 maggio 2013

di Dario Turchetto 
Sempre più cultura...

Le freddure settimanali

13 maggio 2013



Daylight

12 maggio 2013

Il pezzo di questa settimana è una delle hit del momento.
I Maroon 5, arrivati al quarto disco (Overexposed), sono on air con questo brano sponsor anche di una nota compagnia telefonica concorrente.
Questa è Daylight e Raibobo.it vi augura una serena domenica con un video molto particolare

CineBobo n° 112: Iron man 3

11 maggio 2013

Image Hosted by ImageShack.us
Iron man 3
Voto: 7-

Cast: Robert Downey Jr., Guy Pearce, Gwyneth Paltrow, Don Cheadle, Ben Kingsley
Regia: Shane Black
Genere: Azione
Durata: 130 minuti
Produzione: USA 2013
Nel film "Iron Man 3" di Marvel, l'eccentrico e brillante imprenditore Tony Stark/Iron Man si misura contro un nemico senza limiti. Quando la sua vita personale viene distrutta, Stark intraprende una straziante missione alla ricerca del responsabile che metterà il suo coraggio costantemente alla prova. Con le spalle al muro, Stark deve sopravvivere con i dispositivi da lui creati, facendo affidamento sull'ingegnosità e l'istinto che lo caratterizzano per proteggere le persone che ama. Sulla via del ritorno, Stark trova la risposta alla domanda che lo ha sempre segretamente tormentato: è l'uomo che fa l'armatura o l'armatura che fa l'uomo?

Il film si apprezza solo per il fatto che è capace di far digerire il solito fumetto con qualche risata e con un tono leggero nella narrazione. Solita super dose di effetti speciali ma anche qualche caricatura grottesca come quella di un eccentrico Ben Kingsley.
Tutto molto bene tranne un eccesso di effetti speciali in alcune occasioni come la più tipica delle battaglie finali. Se dobbiamo muovere una critica forse è troppo evidente il contrasto tra i momenti di estrema azione e quelli di pungente ironia. Una nota di merito alla sempre splendida Gwyneth Paltrow.

Consigliato... agli amanti della fantascienza e del bang bang ironico
Sconsigliato... ai fanatici del fumetto

Si ringrazia Maria Giulia per la visione. Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

Tatuaggio da informatici

10 maggio 2013


Presidio medico.....

9 maggio 2013


Freddura di metà settimana

8 maggio 2013


Brutto segno per un matrimonio

7 maggio 2013

Una volta c'era LSD, ora c'è You Tube 16

6 maggio 2013

di Dario Turchetto 
Quanta cultura...

Gioia

5 maggio 2013

E' uscito il secondo singolo dei Modà, estratto dall' omonimo Cd che è da tempo in testa alle classifiche.
Gran pezzo questo, dal titolo "Gioia"
Buona domenica da Raibobo.it

Operiamo Teddy Bear

4 maggio 2013

Federico Buffa racconta 1: racconta Arpad Weisz

2 maggio 2013

Per qualche settimana vi propongo le parole di un giornalista letteralmente geniale: è la voce di Sky per il basket ma come in questo caso spazia in altri settori in maniera sublime

Felpe geek

1 maggio 2013