Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Una volta c'era LSD, ora c'è You Tube 06

28 febbraio 2013

di Dario Turchetto
Poco ginnico

Sesso sicuro

27 febbraio 2013

La foto del giorno 19

26 febbraio 2013

SkyTg24, 26 Febbraio 2013
Spettacolari i giornalisti che comandano i maxi schermi con un ipad

Il dopo voto

Il notro stato dopo il voto

Questo invece il tweet del giorno

Sapete che vi dico?

25 febbraio 2013

Destra - Sinistra

24 febbraio 2013

Come ogni volta che andiamo a votare, il consiglio musicale è sempre lo stesso.
Lui è Giorgio Gaber e la canzone è "Destra-Sinistra"


Mi raccomando: ANDATE A VOTARE! Indipendentemente da quello che votate, ANDATE A VOTARE

La foto del giorno 18

23 febbraio 2013

Noventa di Piave, 23 Febbraio 2013
Fine settimana come scrutatore al seggio

CineBobo n° 111: Noi siamo infinito

Image Hosted by ImageShack.us
Noi siamo infinito
Voto: 10

Cast: Emma Watson, Paul Rudd, Logan Lerman, Nina Dobrev, Kate Walsh, Ezra Miller, Joan Cusack, Mae Whitman, Melanie Lynskey, Dylan McDermott, Johnny Simmons
Regia: Stephen Chbosky
Genere: Drammatico
Durata: 106 minuti
Produzione: USA 2012
E' il 1991 e Charlie (Logan Lerman) è un ragazzo molto intelligente, ma allo stesso tempo timido e insicuro, che osserva il mondo intorno a sè tenendosi in disparte. Un giorno due carismatici ragazzi dell'ultimo anno, la bella Sam (Emma Watson) e il suo impavido fratellastro Patrick (Ezra Miller), lo prendono sotto la loro ala protettrice accompagnandolo verso nuove amicizie, il primo amore, il primo bacio, le prime feste, le rappresentazioni del Rocky Horror Picture Show e la ricerca della colonna sonora perfetta della loro vita. Allo stesso tempo, il suo professore di inglese, il sig. Anderson (Paul Rudd) lo introduce al mondo della letteratura, facendo nascere in lui il sogno di diventare scrittore. Tuttavia, nonostante la felicità raggiunta, il dolore del suo passato, segnato dal recente suicidio del migliore amico Michael e dall'accidentale morte di una sua cara zia, tormenta ancora Charlie. Quando i suoi amici più grandi si preparano a lasciare il liceo per il college, l'equilibrio precario del ragazzo inizia a sgretolarsi, fino a palesare una dolorosa verità.

Forse esagero, forse mi sono fatto troppo prendere dall'emozione ma lo definisco come uno dei più bei film mai visti in vita mia.
E' leggero e allo stesso tempo un macigno, è un urlo fortissimo sul significato dell'amicizia.
E' un'opera d'arte, in cui tutto sembra perfetto, dalle musiche allo storyboard, dai protagonisti alle scelte scenografiche fino a quelle musicali.
Per farvi capire non sono un amante della lettura ma il libro da cui è tratto il film (lo scrittore è il regista) sarà a breve nella mia scarnissima libreria.
Straconsigliatissimo!!!


Consigliato... a tutti!
Sconsigliato... oggi esagero...a nessuno!!!! Tutti dovrebbero vederlo!

Ecco il trailer



Si ringrazia Giorgia per la visione. Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

Thè da brividi

22 febbraio 2013

La foto del giorno 17

21 febbraio 2013

Noventa di Piave, 21 Febbraio 2013

La politica a fumetti





Il nostro candidato: Giancarlo Ratti

20 febbraio 2013

Ecco il nostro candidato alle prossime politiche: GIANCARLO RATTI (protagonista del Ruggito del Coniglio, Radio 2 Rai)
Ecco alcune sue massime:


  • sostenetemi come un wonderbra
  • Libertè, egalitè, Loredana Bertè!
  • Se mi eleggete mi denudo!
Questo è il suo manifesto!

Per leggere le sue proposte CLICCA QUI per il suo profilo Twitter

La foto del giorno 13

19 febbraio 2013

Padova, 19 Febbraio 2012

La mia agenda

Sedia magica

Una volta c'era LSD, ora c'è You Tube 05

18 febbraio 2013

di Dario Turchetto (feat. Nicola B.)
Grande musica!!!

L'essenziale

17 febbraio 2013

Lo spazio di questa domenica è dedicato al vincitore di Sanremo 2013.
Probabilmente meritato, visto che la canzone è sanremesissima!
Lui è Marco Mengoni e questa è L'essenziale
Buona domenica da Raibobo.it

CineBobo n° 110: Broken city

16 febbraio 2013

Image Hosted by ImageShack.us
Broken city
Voto: 6+

Cast: Mark Wahlberg, Russell Crowe, Natalie Martinez, Catherine Zeta-Jones, Jeffrey Wright, Kyle Chandler, Barry Pepper, Justin Chambers, Alona Tal, James Ransone
Regia: Allan Hughes
Genere: Thriller
Durata: 99 minuti
Produzione: USA 2013
In un ambiente corrotto e dominato dall'ingiustizia, l'ex poliziotto Billy Taggart (Mark Wahlberg) cerca di redimersi - e vendicarsi - dopo essere stato ingannato dall'uomo più potente della città di New York, il sindaco (Russell Crowe). L'incessante ricerca di giustizia di Billy, paragonabile soltanto alla sua tenacia, tipica di un uomo vissuto sempre nelle strade, lo rende inarrestabile, tanto da farlo diventare il peggior incubo del sindaco. Billy è un ex poliziotto di New York, che amava il suo lavoro e lo svolgeva al meglio, fino a quando non si è spinto troppo in là nell'indagine su un omicidio. Ora, è un detective privato che fatica ad arrivare a fine mese. A un certo punto, il sindaco gli offre l'opportunità di riottenere il distintivo e la pistola; il sindaco ritiene che sua moglie abbia una relazione ed è preoccupato che questo possa mettere a rischio la sua rielezione. Quando Billy inizia a indagare, scopre che in realtà dietro la sua indagine si nasconde ben di più di un tradimento coniugale. E' a quel punto che inizia la guerra tra il sindaco e Billy". Grazie a questo conflitto, Billy è spinto sulla strada della redenzione.

Premetto che a me i thriller politici sono sempre piaciuti una cifra. Qui tutte le pedine sembrano al loro posto: Wahlberg nel ruole del pseudo-buono, un decadente Crowe a fare il tycoon e Cathrine Zeta-Jones in forma perfetta.
Tuttavia il finale appare abbastanza scontato, decisamente troppo prevedibile e poco realistico. Tendo a non voler abusare del termine americana ma qui siamo sulla buona strada. Il cast è di quelli corposi, ma la storia appare troppo debole e quasi populista. Mi ha lasciato abbastanza deluso.

Consigliato... a chi vuole candidarsi alle prossime politiche.. visto il grado di corruzione descritto dal film
Sconsigliato... agli amanti del sogno americano

Si ringrazia Gabriele per la visione. Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

La foto del giorno 12

Padova, 16 Febbraio 2013
Poco appariscente!!

M'illumino di meno 2013

15 febbraio 2013


Raibobo.it e Tuttoilcalcioblog.it aderiscono a
 M'illumino di Meno 2013

M’illumino di meno, la celebre Giornata del Risparmio Energetico lanciata da Caterpillar, Radio2, e tutti i suoi sostenitori virtuosi “scendono in campo” per un futuro più illuminato, all’insegna della razionalizzazione dei consumi energetici.

Dopo la stesura dell’Agendina Verde, in collaborazione con le menti più brillanti della ricerca ambientale, Caterpillar continua la “campagna elettorale” per gestire in modo oculato le energie del paese con la diffusione di slogan, locandine e simbolo di M’illumino di meno.

Tutti gli ascoltatori sono invitati a coniare slogan che condensino l’ormai celebre decalogo di M’illumino di meno: “Yes we spegn”, “Il contatore è mio e me lo gestisco io”, “Rottama lo spreco” o “Liberté, égalité, risparmieté”.

Al consueto invito ad aderire al simbolico “silenzio energetico” il 15 febbraio 2013 dalle ore 18 in nome della sostenibilità, spegnendo monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni hanno già risposto in molti.

Tra adesioni già pervenute spiccano quelle di Milano, Bologna, Firenze, Torino, Bari, Padova, Valle dei Templi ad Agrigento, Genova, Pisa, Matera e altri ancora.

Adesioni illustri anche da parte del mondo dello sport: F.C. Internazionale è la prima squadra di serie A a scegliere M’illumino di meno, mentre il c.t. della nazionale di pallavolo Mauro Berruto sta preparando un discorso motivazionale per tutti gli aderenti all’iniziaitiva.

Endorsement come se piovesse dal mondo della cultura e dello spettacolo: i video dei “millumenisti” illustri sono già visibili su http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/ e anche su http://www.youtube.com/playlist?list=PLxbQt6tIv5UiLuizgO40cY0yWeLiGUdvl

In prima fila: Claudio Bisio, Giulio Scarpati, Giovanni Soldini, Riccardo Iacona, don Andrea Gallo, Luca Mercalli, Renato Mannheimer, oltre ai conduttori de Il Ruggito del Coniglio, 610, Un Giorno da Pecora, RaiTunes e 28Minuti.

Si “vota” il 15 febbraio 2013, con il consueto “silenzio energetico” dalle 18 alle 19,30 e con ogni forma di sensibilizzazione su come consumare e produrre energia in modo efficiente e pulito. Vota M’illumino di meno. Liberté, Egalité, Risparmieté.

Per contribuire alla campagna elettorale più virtuosa di tutti i tempi e aderire all’iniziativa si può postare sul Facebook di M’illumino di Meno la propria modalità di partecipazione e scrivere a millumino@rai.it , anche per ricevere la copertina personalizzata con M’Illumino di Meno da caricare su FB.

www.caterpillar.rai.it 
www.caterpillaram.rai.it 
www.facebook.com/milluminodimeno 
millumino@rai.it


L’AGENDINA VERDE DI M’ILLUMINO DI MENO 2013

1 non c’è efficienza energetica senza ricerca. Più ricerca green = più lavoro
2 taglio emissioni: meno carbone, più energia rinnovabile
3 non lasciamo la pacchia del sole agli amici tedeschi
4 non buttiamo l’energia, cambiamo la rete di distribuzione
5 crediamoci: il nostro futuro è la green economy
6 vietato sprecare
7 ristrutturare e costruire eco-sostenibile
8 città civile
9 se non dividi la spazzatura bene sei ……..!
10 anche a piedi e in bici

IL DECALOGO DI M’ILLUMINO DI MENO
Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)

1. spegnere le luci quando non servono
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

L'INNO DELLA MANIFESTAZIONE

Adam e il cane

Un cortometraggio candidato all'Oscar! Molto bellino!

Il pagellone delle canzoni di Sanremo 2013

14 febbraio 2013

Ecco la pagella ufficiale di Raibobo.it per Sanremo 2013
Molinari e Cincotti - La felicità - Voto 4e1/2 
Dei giovani che cantano da vecchi. Un swing tristissimo!

Marco Mengoni - L'essenziale Voto 6/7
La canzone è radiofonicissima! Molto bella ma troppo sanremese e troppo già sentita! Questa ce la teniamo per mesi. Pessimo ciuffo!


Elio e le storie tese - La canzone mononota - Voto 6e1/2
La canzone è splendida, loro solo dei geni. Uno dei tanti colpi di genio di questa band! Ma io sono un tradizionalista e gli darei il 2° posto e il premio della critica

Malika Ayane - E se poi Voto 7
La canzone è del cantante dei Negramaro. A me il testo piace e l'interpretazione è sopraffina


Marta sui tubi - Vorrei Voto 6+
Sufficienza abbondante solo per l'onore di sentirli sul palco di Sanremo. Tanta roba anche se non è il mio genere

Chiara - Il futuro che verrà Voto 6-
Si è visto di meglio a X-Factor! Questa è vecchiotta! Poteva dare di più

Max Gazzè - Sotto casa Voto 6 e 1/2
Bellina! Forse troppo comunista! Secondo me sarà la sorpresa

Annalisa - Scintille Voto 5 e 1/2
Spiegatemi perchè ai giovani viene dato dei canzoni da vecchi! Mah!

Maria Nazionale E' colpa mia - Voto Non pervenuto
Ignobile - Ho letto un tweet: la versione napoletana di My way

Simone Cristicchi La prima volta che sono morto Voto 6-
A me piaceva il Cristicchi di Vorrei cantare come.. Bella ma mi dice poco!

Modà Se si potesse non morire 6 e 1/2
Il mio giudizio è parziale, forse mi aspettavo qualcosa in più! Cmq in linea con i vecchi!


Daniele Silvestri A bocca chiusa 6+
Canzone intensa nel testo, forse troppo sanremese per Silvestri

Almamegretta Mamma non lo sa Voto 5
Fanno presenza. Genere che non apprezzo

Raphael Gualazzi Sai Voto 7 e 1/2
Non so ma questa mi ispira, la trovo di classe. La mia favorita! Bravo bravo!!


Consiglio
Tra i giovani conisglio Renzo Rubino con la discussa "Il postino - amami uomo"

La foto del giorno 11

Noventa di Piave, 14 Febbraio 2013

Se si potesse non morire


Ecco la canzone dei Modà che passa alla seconda fase a Sanremo 2013

Una svolta nei cartoon

La foto del giorno 10

13 febbraio 2013

Venezia, 13 Febbraio 2013

Manifesti elettorali

Continua la campagna elettorale ...





La foto del giorno 9

12 febbraio 2013

Padova, 12 Febbraio 2012

iPiad


Di sole e d'azzurro

10 febbraio 2013

Per questa domenica abbiamo preso un grande classico.
Il pezzo di oggi è datato 2001 e l'interprete è Giorgia, in quegli anni agli esordi, che per il Sanremo condotto dalla Carrà propose questo pezzo, arrivato secondo dietro Elisa nonostante i pronostici che la vedevano favoritissima.
Questa è Di Sole e d'azzurro.
Buona domenica da Raibobo.it

CineBobo n° 109: Hugo Cabret

9 febbraio 2013

Image Hosted by ImageShack.us
Hugo Cabret
Voto: 6 e 1/2

Cast: Chloe Moretz, Jude Law, Ben Kingsley, Emily Mortimer, Sacha Baron Cohen, Michael Pitt, Christopher Lee,
Regia: Martin Scorsese
Genere: Fantastico, Avventura
Durata: 126 minuti
Produzione: USA 2012

Hugo Cabret racconta l'avventura di un ragazzino dalle mille risorse, il cui tentativo di scoprire un segreto che riguarda suo padre produrrà una profonda trasformazione in lui e nelle persone che lo circondano, conducendolo in un luogo caldo e sicuro che potrà finalmente chiamare "casa". Hugo Cabret è la storia di un ragazzino orfano che vive in una stazione ferroviaria parigina negli anni '30. Dopo essersi imbattuto in un macchinario da ricostruire, Hugo entrerà in contatto con un misterioso gestore di un negozio di giocattoli, finendo risucchiato in una magica avventura.

Il film ha un'aurea di incanto. I colori, la regia, le scelte stilistiche rendono il film capace di abbracciare lo spettatore.
La narrazione è dolce, mai violenta, e a perorare la mia causa ci sono le scelte dettagliate sulla scenografia, minuziosa e mastondontica, e sulla regia di Scorsese, mastodontica nelle scelte ma mai "violenta" nella narrazione dei fatti. Splendido Ben Kingsley
Se cerchiamo una pecca forsa l'eccessivo tono fiabesco.

Consigliato... a chi vuole scaldarsi davanti a un film in queste sere d'inverno
Sconsigliato... a chi odia il 3D (vecchia mia battaglia)


Si ringrazia Michelangelo per la visione. Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

La foto del giorno 7

San Donà di Piave, 9 Febbraio 2013

Sala d'attesa

Usa la forza!

8 febbraio 2013


La foto del giorno 6

7 febbraio 2013

San Donà di Piave, 7 Febbraio 2012
Ripetizioni

Inondazioni


La foto del giorno 5

6 febbraio 2013

Mestre, 6 Febbraio 2013

Pensavo non esistesse più la prima classe

Elezioni etiliche


La foto del giorno 4

5 febbraio 2013

Questa immagine comincia a stancarmi

La foto del giorno 2

Albignasego, 3 Febbraio 2013
Che trash

Bastardchef

Per gli amanti di "Mastechef" come me

Ho Hey

3 febbraio 2013

Una delle band più in voga in questo momento sono i The Lumineers, gruppo made in USA nato nel 2005 e in velocissima ascesa in tutto il mondo.
Questa è una delle hit più battute in radio, dal titolo "Ho Hey!"
Buona domenica da Raibobo.it

Sogni irrealizzabili

2 febbraio 2013


La foto del giorno

Comicia oggi questo nuovo spazio che ogni giorno (si spera) vi proporrà una foto, un' istantanea, un momento della vita di Raibobo! Buon divertimento.

Padova, 2 Febbraio 2013

Stormi

1 febbraio 2013

su consiglio di Pol...