Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

BoboHockey: Continental Cup

23 gennaio 2009

Da sempre RaiBobo ha un occhio di riguardo per lo sport.
Complice il passaggio dell' hockey su RaiSport Più, da oggi parte una rubrica dedicata a uno degli sport più affascinanti del panorama degli sport invernali, tenuta da un amico di RaiBobo.it

SUPERFINAL DI CONTINENTAL CUP - ROUEN 16-18 GENNAIO 2009; UN TERZO POSTO “AMARO” PER HC INTERSPAR BOLZANO BOZEN FOXES

Si è chiusa in agrodolce l’avventura in Continental Cup per HC Interspar Bolzano Bozen Foxes. Per le volpi altoatesine era già stata una bella impresa raggiungere la Superfinal di Rouen dopo aver dominato il proprio girone di qualificazione giocatosi sul ghiaccio amico del Palaonda dal 21 al 23 novembre 2008. L’amarezza è legata al fatto che il terzo posto è dovuto alla sola differenza reti negli scontri diretti; infatti il risultato sul ghiaccio ha prodotto tre squadre a pari punti: HC Bolzano (ITA), Dragons de Rouen (FRA) e MHC Martin (SVK); ultima a 0 punti la formazione bielorussa del Keramin Minsk. La differenza reti ha premiato la squadra slovacca che si è così aggiudicata il prestigioso trofeo continentale. La bella vittoria per 3 - 1 nella partita inaugurale contro i padroni del Rouen grazie ai goal di Walcher, Egger e Borgatello aveva dato buone speranze al Bolzano che però il secondo giorno, in quella che gli esperti avevano definito finale anticipata, è dovuto capitolare sotto l’assedio del MHC Martin; 7 - 3 per gli slovacchi il risultato finale; per il Bolzano sono andati in goal: Ryan Jardine, il “mago di Hamilton” Kenny Corupe e Sergei Durdin. A nulla è valsa per il secondo posto la schiacciante vittoria nell’ultima sfida contro i bielorussi di Minsk; 7 - 1 con una splendida tripletta del neo acquisto il canadese naturalizzato olandese Jamie Schaafsma, il primo goal stagionale di Enrico “Dodo” Dorigatti, le reti di Josh Olson, capitan Roland “Rolly” Ramoser e di Ryan Jardine; infatti la vittoria di misura dei padroni di casa per 5 - 4 contro gli slovacchi portava il Rouen al secondo posto. Unica consolazione per le volpi altoatesine è stata la premiazione di Christian Borgatello come miglior difensore del torneo.

Risultati
MHC MARTIN vs KERAMIN MINSK 5 - 1
DRAGONS DE ROUEN vs HC BOLZEN 1 - 3
HC BOZEN vs MHC MARTIN 3 - 7
KERAMIN MINSK vs DRAGONS DE ROUEN 4 – 6
KERAMIN MINSK vs HC BOZEN 1 – 7
DRAGONS DE ROUEN vs MHC MARTIN 5 – 4

Classifica (tra parentesi la differenza reti)
MHC MARTIN 6 (16-9)
DRAGONS DE ROUEN 6 (12-11)
HC BOZEN 6 (13-9)
KERAMIN MINSK 0 (6-18)

Classifica scontri diretti
MHC MARTIN 3 (11-8)
DRAGONS DE ROUEN 3 (6-7)
HC BOZEN 3 (6-8)

Miglior portiere: Vlastimil Lakosil (Martin)
Miglior difensore: Christian Borgatello (Bozen)
Miglior attaccante: Marc-André Thinel (Rouen)


IL FEFFE (inviato di RaiBobo per IceHockey)

0 commenti: