Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

CineBobo n° 99: The Amazing Spider-man

21 luglio 2012

Image Hosted by ImageShack.us
The Amazing Spider-man
Voto: 7-

Cast: Andrew Garfield, Emma Stone, Martin Sheen, Rhys Ifans, Sally Field, C. Thomas Howell, Denis Leary, Chris Zylka, Campbell Scott, Annie Parisse
Regia: Marc Webb
Genere: Azione, Fantastico, Drammatico
Durata: 136 minuti
Produzione: Stati Uniti 2012
The Amazing Spider-Man è la storia di Peter Parker (Garfield), un liceale emarginato che è stato abbandonato da piccolo dai genitori e affidato allo zio Ben (Sheen) e alla zia May (Field). Come la maggior parte degli adolescenti, Peter cerca di capire chi è e come è diventato la persona che è adesso. Peter cerca la sua strada insieme alla ragazza per cui si è preso una cotta, Gwen Stacy (Stone), e insieme i due affronteranno l’amore, l’impegno e tanti segreti. Quando Peter scopre una misteriosa valigetta che apparteneva a suo padre, inizia una ricerca per capire il perché della scomparsa dei genitori – e questo lo porta direttamente a Oscorp e al laboratorio del Dr. Curt Connors (Ifans), il vecchio socio del padre. Quando, come Spider-Man, entrerà in rotta di collisione con l’alter ego di Connors, Lizard, Peter sceglie di usare i suoi poteri e diventare un eroe, anche se questo cambierà radicalmente la sua vita.

Molto meglio di quello che pensavo. La storia dei due giovani protagonisti prende, e mantiene il livello Marvel per tutta la narrazione. Non una caterba di effetti speciali ma un avvicendarsi di eventi che fanno passare le due ora di film in maniera veloce.
Se c'è un aspetto di questa saga che adoro è il retroscena cupo e tenebroso, talvolta sottolineato dalla sceneggiatura dark. Descritto come il figlio povero della saga, con uno stravolgimento del cast, riguadagna molti punti anche se strizza l'occhiolino ai molti Twilight di questo periodo specie per la sotto-storia romantica.
Apprezzata molto l'ironia di fondo di diversi passaggi.

Consigliato... agli amanti delle storie romantiche di bimbi-minchia
Sconsigliato... ai Marvelliani puri e crudi

Il riassunto della trama è a cura di FilmUp.

0 commenti: