Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it

Auguri minimalisti

31 dicembre 2009

Che fine hanno fatto i post delle vacanze di RaiBobo.it?
Ve li ricordate? I fatti dell'anno, il CineBobo con la classifica, la canzone dell' anno, la donna ideale per gli ultimi 365 giorni?

Lo sapete, se si esclude l'ultimo mese, qui a RaiBobo.it siamo diventati minimalisti. Il secondo blog, lo studio che da almeno due anni ci promettiamo, ogni santissimo 31 i concludere, e l'attenzione su RaiBobo.it è scemata.
Fortunatamente ogni tanto mi ricordo che questa è una finestra differente per scoprire la psiche tutta strana di RaiBobo e quindi almeno per il 2010 dovrete reggere ai suoi post spesso senza senso.

Se ne va un 2009 che, e qui mi viene in mente Milou che sempre si lamentava del fatto che vedo tutto nero, diciamo poteva andare quel filino meglio. La crisi, rogne a casa, lo studio, l'influenza A .. che fine ha fatto l'influenza A? E' sparita? Chi l'ha uccisa? Amanda e Raffaele?

Il 2009 ha avuto in me un pessimo merito.. quello di farmi conoscere l'angoscia.. Non lo so se questa è la definizione esatta ma è quello stato di malcontento misto a preoccupazione e a mancanza di ossigeno.

Ma qualche piccolo raggio di luce comincia a entrare dalla finestra e per la teoria che dice che peggio del peggio non si può andare, siamo convinti che il 2010 sarà l'anno della riscossa.

Non mi faccio illusioni sul tipo di riscossa, ma sicuramente le cose prenderenno una piega che speriamo sia diversa.

C'è bisogno però di cambiare tutti. Io in primis, ma anche, e di questo Dicembre 2009 è stato maestro.. un po' tutti. Io sono convinto che le cose andranno meglio nel momento in cui la sopracitata angoscia verrà meno nelle piccole diatribe giornaliere come nelle grandi cose..

Quindi impegnatevi, come impegnatevi a non strafogarvi nei cenoni del Capodanno.

Auguro quindi a tutti uno splendido 2010
denso di soddisfazioni e di ogni BBBENE..
e visto che da qualche tempo non lo ripetevo,
vi ricordo che anche nel 2010 , 4 anno d.R. (dopo nascita RaiBobo.it) ,
BOBO AMERA' SEMPRE ANCHE TUTTI VOI.


E visto che non i credete, ecco la dedica musicale dell'anno...


P.S.: Un saluto particolare ai lettori di Tutto il calcio blog che ho invitato a venire a fare un giro su questo sito. Se voi non siete lettori del blog sopra citato, andate a visitarlo cliccando sopra il nome.

Buon 2010 a tutti.. e spero passerete questo Capodanno con le persone a voi più care. Io lo farò!

RaiBobo, o meglio Massimo Verona, per RaiBobo.it

E anche questo se n'è andato...

Tutto è pronto: ancora un po’ di pazienza e poi tutti saremo obbligati a stappare bottiglie su bottiglie, a fare gli imbarazzanti trenini inneggiando alla bellezza svanita di Brigitte Bardot, a cantare come frequentatori stabili di baccanali e karaoke. Il solito, insomma. Niente di nuovo, niente di che. Un altro anno ci dice addio, se ne va per la gioia di molti e per la tristezza di altri. Un anno più vecchi, dodici mesi di roba in più da raccontare alle generazioni future, stanchezza e pessimismo (od ottimismo, forse…) a fare da corollario al 2009. Un anno denso, densissimo, che si è aperto sotto le insegne di Obama e che si è chiuso con la caduta in avanti di Benedetto XVI, evento che avrebbe meritato una telecronaca del tandem Bizzotto-Bertone: Ratzinger come una Guo Jinjing qualunque intenta a deliziare i palati degli intenditori dei tuffi. Il tutto, passando dalla statuetta scagliata da uno psicolabile contro il plastico volto di Silvio il Cavaliere. Un anno di gossip, di puttane e puttanate, di escort e di minorenni partenopee che vogliono fare le attrici.

E’ stato l’anno del dolore dell’Abruzzo, dell’unità temporaneamente ritrovata della nostra Nazione, capace di condividere qualcosa solo quando si tratta di Mondiali di calcio o di tragedie. Da quell’inizio di aprile, quando la terra ha tremato, mesi e mesi passati ad ascoltare, a pensare, a guardare quelle famiglie che dall’oggi al domani si sono ritrovate a vivere in tende da campo, tra freddo, pioggia e fango. E’ stato l’anno di Eluana e di tutti i segreti sul mistero della sofferenza e della morte che si è portata con sé in quel freddo febbraio udinese. L’anno delle migliaia di volti segnati dal coraggio e dal valore di quei giovani iraniani che hanno deciso di sfidare il pugno di colui che tiene un popolo schiacciato da tanti, troppi anni. Hanno seminato bene, vedremo quello che sapranno raccogliere nel 2010. Ma una cosa è certa, le mura della apparentemente solida teocrazia mediorientale sono state colpite da picconi sempre più forti ed efficaci. Un anno che la politica nostrana ha visto il battesimo del partito unico del centrodestra e un Pd in affanno guidato da ben tre segretari, quello uscente, quello ad interim, e quello eletto. L’anno dei dimissionari illustri: da Dino Boffo colpito dalle sciabolate di un Vittorio Feltri più carico che mai, a Piero Marrazzo, più modestamente fatto fuori da un video girato da qualche trans brasiliano.

Chissà cosa rimarrà di tutto ciò nell’anno ormai alle porte. Probabilmente tanta roba, anche se (come sempre) si spera sempre in qualcosa di meglio. Sarà il clima natalizio che dovrebbe renderci tutti più buoni, fatto sta che mai come in questo periodo tutti parlano di amore e di concordia. E poi, con la dipartita di Madama Befana, tutti ricominciano a far casino, ad insultarsi e a sputarsi. E’ la vita, bellezza. Consuetudine innata alla quale non riusciamo proprio a rinunciare. Buon anno a tutti, senza distinzione alcuna di sesso, razza, religione ed opinione.

Matz per RaiBobo.it

Gli auguri di Orazio

ORACE AGAINST THE POLAR'S BEARS

Lamentele: domani mattina mi sveglierò alle 5 e andrò a genova a fare tirocinio, senza pietà. Avrei dovuto passare capodanno in una bella casetta in mezzo al bosco, ma la suddetta casetta è totalmente allagata, visto che le tubature si son spaccate a causa del gelo. Ho pubblicato su facebook una classifica in cui elencavo, secondo me, i migliori 10 dischi dell'anno e i migliori 10 dischi del decennio: mi son preso tante ma tante di quelle palate di merda che la metà basta.

Conclusione: per fortuna oggi è l'ultimo giorno del 2009.

Prospettive: ho come la vaga impressione che il 2010 sia la stessa zuppa del 2009... (ma il fatto è che io sono nichilista, tipo i nichilisti del film Il Grande Lebowski)

Auguri: non posso comunque non augurarvi tutto il meglio possibile per questo nuovo anno. Tanta gioia, tante buone cose, tanta ricchezza e molto altro ancora.

Prospettive 2:quando avrete accumulato gioia, buone cose e ricchezze varie, bè, donatene un pò anche a me, comprate le mie stupende magliette, pagatemi gli alimenti e mantenetemi a vita.

Ringraziamenti: vorrei ringraziare quella truppa di folli che è venuta a Padova il 22 Dicembre, mi ha fatto veramente piacere incontrare di nuovo un bel pò di facce note che non vedevo da tempo.

Costi: per le lamentele mi dovete 3 euro. Per la conclusione 1 euro. Per le prospettive mi dovete 2 euro. Per gli auguri mi dovete 10 euro. Per le prospettive 2 mi dovete 5 euro. Per i ringraziamenti mi dovete 15 euro.

Conclusioni 2: siete in debito con me di circa 36 euro... Debito che avete acquisito nel momento esatto in cui avete cominciato a leggere. Sappiate che io so chi di voi a letto e chi no, quindi non cercate di fregarmi o sguinzaglio i doberman addestrati!!

TANTI TANTISSIMI TANTISSIMISSIMI AUGURI!
Orazio (ho sempre più bisogno di soldi, MANTENETEMI A VITA!!!)

Gli auguri del Tajo

A tutti
un buon 2010 che, credetemi, sarà meglio del 2009. Necessariamente.

E
quando stanotte state da qualche parte ad una festa a sbronzarvi, a tentare di rifilare il vostro biscotto a qualche donzella ubriaca, magari a farvi le canne (brutti tossici frichettoni che vi fate le siringhe di droga)... ricordatevi del vecchio Tajetti che a Londra, disoccupato, e stasera per festeggiare il suo fine anno si è preso 1 litro di birra da bersi da solo... prima di buttarsi a letto.

Un abbraccio maledetti.

Il Tajo per RaiBobo.it
(quello bello come un Dio pagano... dai che avete capito chi sono)

Gli auguri di Tommy

Voglio innanzitutto ringraziare Massimo che mi ha dato la possibilità di augurare ai lettori del Suo blog un felice anno nuovo e di affidare a questa pagina alcune considerazioni.
Vi dirò la verità, non me la sono mai cavata molto bene con i discorsi, tant'è che sono quasi due anni che sto programmando quello della Laurea che, forse, avverrà tra altrettanti anni e già mi commuovo, ma ancora lo devo perfezionare, eh!
Personalmente auguro a me, a tutti i miei amici, a tutte le persone che il 2010 sia davvero un anno migliore, un anno dove la facilità sarà talmente tanta che a un certo punto ci ritroveremo sempre qui tra un anno a dire che forse ne abbiamo avuto troppa e che magari per il 2011 ne arrivi un po' meno. Ma forse, non è mai troppa.
Pensando a cosa affidare a questo post, nei giorni scorsi mi sono venuti in mente molti pensieri, qualcuno più, qualcuno meno di senso compiuto. Ma soprattutto mi sono ritornate alla mente le immagini dell'elezione di Mr Obama, della riforma (finalmente quasi) approvata della sanità americana, del Nobel per la pace sperando che sia un augurio e una speranza che almeno questo Presidente non la butti in V---A come i precedenti con una guerra qualsiasi, Mr Obama di nuovo che ricevendoLo dice che secondo lui una guerra può essere un mezzo per portare pace (e già metteva le mani avanti), e ora ci troviamo alle soglie del 2010 con una forse/guerra in Yemen. Almeno poteva aspettare qualche mese in più prima di dare lo scacco matto.
Mi guardo indietro e vedo tanta cattiveria.
Cattiveria che poi si è concretizzata nel famoso gesto della statuetta del Duomo di Milano.
Davvero, speriamo che il 2010 sia più felice.
Se poi dovessi riflettere su qualcosa di positivo, non devo pensarci troppo. Vedo tutti i miei e nostri amici che sono l'ancora di salvezza nei momenti difficili. Mi bastano loro per tornare a sorridere.
Tanti auguri a tutti voi amici lettori di RaiBobo di un sereno 2010 strabordante di felicità!
Tom per RaiBobo.it

I saluti del pega

Cari lettori del mitico Raibobo,

vi voglio trasmettere un augurio all'insegna dell'ottimismo. In effetti, pensandoci sopra un po'in questi pochi minuti di tempo che ho per scrivervi, non è che l'anno appena trascorso abbia portato questi grandi frutti.

Il che porterebbe pensare, cari amici, che i vostri auguri dell'anno scorso abbiano portato proprio sfiga.

In realtà lo so bene che il 2009 non è certo stato un annus horribilis per colpa vostra, bensì per quei soliti comunisti che manipolano completamente la realtà. Scherzi a parte, speriamo che il nuovo anno permetta di lasciare alle spalle i brutti avvenimenti dell'anno vecchio.
Dunque, volgiamoci verso un 2010 diverso, che possa portare per tutti salute, soddisfazioni e successi.

Per l'anno venturo auguro specialmente a tutti noi "di S.Giustina" di superare gli impegni che certamente ci attendono... inoltre di poterci ritrovare presto, vecchi e nuovi collegiali. D'altronde, si sa che i migliori si trovano sul blog di Bobo!

Grazie Bobo per questo spazio, un saluto ai lettori del blog e... un magico 2010 a tutti!

Peg per RaiBobo.it

Gli auguri di non so chi

"Quest'anno vorrei portarvi gli auguri di una persona molto speciale, che suo malgrado non può usare un computer né tantomeno internet (lo strumento tecnologico più avanzato con cui si trova a suo agio è un badile). Si tratta di una persona molto riflessiva e silenziosa, introversa, poco incline al dialogo e quindi all'apparenza burbera, ma in realtà molto disponibile al contatto umano, se solo disponesse dei mezzi grammaticali richiesti da una normale conversazione. Lascio quindi la parola al nostro amato Fra Slave (mi perdonerete se la trascrizione non rende quanto il parlato).

Caro ammish, cara ammish,
un cordial salut dal monaster di Sant Giustin. Anch quest'an è passat, con Torregl, le prediche dell'abat, le discussion col cuoc, le matricol indisciplinat, ecc ecc. Insom, di problem ce ne stan tant, ma del rest è il prez da pagar per viver in comunit. Quel che cont è che alla fin ce capiam tut quant, ce trovam, facciam fest, ce divertiam(mo' torn pur quell'alt finoch ch'er scappat in Finland). Sper dunq che il dumiladiesh vi pos portar tant felicit, tant gioi, tant divertiment, epperché no, tant nev da spalar in ciabat all quattr del mattin.
Statem dunq tant ben, car giovanot, il vostr affezionatiss Fra Slave

P.S. Aspet un att che c'è Fidenz che ve dev dir na cos.

Fidenzio: Tanti auguri de bon ano, e soneve tuti le baloteeeeee!

Uno strano Turch per RaiBobo.it

Il 2009: Cosa ci lasciamo alle spalle


Tratto da DAW BLOG

Gli auguri di BoboHockey

Carissimi amici di RaiBobo,
anche da parte dello staff di BoboHockey gli auguri di un buon 2010.
Innanzitutto a Bobo per la sua disponibilità a dedicare nel suo blog uno spazio a questo magnifico sport.
A voi lettori che sopportate le nostre puntuali notizie sul massimo campionato nazionale.
A tutta l'Italia hockeystica, che pur oscurata dalle grandi TV nazionale ( a parte RaiSportPiù), tuttavia è numerosa.
Agli amici radiocronisti di "Tutto l'Hockey minuto per minuto" che con le loro "partigiane" radiocronache ci riportano ai bei tempi di "90° minuto".
A Stefano Bizzotto, che nonostante i suoi svarioni, almeno racconta di questo sport.
A Mike Kelly, coach dell'Alleghe, nella viva speranza che finalmente riesca a risolvere il rebus di una squadra che stenta a entrare in forma.
(solo per buona disponibilità d'animo) ... a tutti i tifosi del Cortina ... tanto state sempre dietro ...
Ai componenti del "Nucleo Disagiato" Alleghe
Al HC Lugano, ai NY Rangers
Agli amici arbitri Luca Cassol e Luca Zatta.
Alle amiche giocatrici: Nicole Corva, Micol Ceccon, Federica Sponza,Barbara Croce, Federica Zandegiacomo, Eleonora Dal Prà, Isabelle Jordansson, Hanna Lindstrom, Lisa Hedengren, e Angela Ruggiero
Agli amici giocatori Francesco "Cica" De Biasio, Daniel Bellissimo, Kenny Corupe e Antonio Molisse (in line).
Ai tifosi della Valpellice e alle tifose del Pontebba
Al coach della nazionale Rick Cornacchia
Alla Lettonia che giocherà le Olimpiadi mentre noi le vedremo in TV (forse!!!)
Al Canada, alla Svizzera che assieme alla Lettonia ... saranno le prime sfidanti ai mondiali in Germania
Alla Francia , nella viva speranza di spedire loro all'inferno della I division l'anno prossimo
HOCKEY IS MY LIFE

Mettiamoci il 2009 alle spalle se...

Terrificante.. meglio lascirci alle spalle il 2009 se questo è il ricordo..

a anche questo Natale...

30 dicembre 2009



Spettacolare video di .... Alla macchina del caffè

Premio albero geek ...

BoboHockey: Fine 2009

29 dicembre 2009

Campionato sotto le feste … A Cloutier il premio BoboHockey 2009

Si gioca “ a nastro” in questo periodo natalizio per permettere ai molti turisti in settimana bianca di godersi un po’ di spettacolo; da registrare oltre al Valpusteria sempre capolista, il buon momento del Renon; i Ritten Buam infatti hanno fermato i lupi capolista con una bella vittoria e salgono al terzo posto.. In coda la lotta a quattro è sempre tra un Pontebba comunque costante, una Valpellice tornata a giocare come agli esordi, un Alleghe in piena crisi d’identità e un Cortina che gioca a intermittenza. In crisi di vittorie i Campioni d’Italia del Bolzano; campionato regolare per Asiago sempre secondo e Fassa in coppia con Bolzano

25° Giornata, Serie A, mercoledì 23 dicembre 2009
HC Interspar Bolzano - HC Vapellice Arce 3:5 (0:1, 1:2, 2:2)
0:1 Sisca (3.59), 0:2 Iannone (25.12), 0:3 Beauregard (36.43), 1:3 Borgatello (38.11), 1:4 Anthony Aquino (44.17), 2:4 Johnson (47.08), 2:5 Beauregard (57.01), 3:5 Zisser (57.28)
Ritten Sport Renault Trucks - SHC Fassa Salumi Levoni 4:2 (0:1, 2:0, 2:1)
0:1 Crampton (5.08), 1:1 Ansoldi (23.40), 2:1 Nemecek (30.42), 2:2 Edwardson (52.32), 3:2 May (55.34), 4:2 Jacina (59.36)
SG Cortina De Vilmont Champagne - HC Red Orange Val Pusteria 2:6 (1:1, 1:0, 0:5)
1:0 Gallace (3.18), 1:1 Murray (12.58), 2:1 Souza (27.20), 2:2 Bona (44.12), 2:3 Sirianni (44.51), 2:4 Bona (45.46), 2:5 Desmet (50.04), 2:6 Oberrauch (54.39)
Generali Aquile FVG Pontebba - Tegola Canadese Alleghe 2:3 (0:2, 2:0. 0:1)
0:1 Archer (12.59), 0:2 Archer (14.18), 1:2 McElroy (25.04), 2:2 Nikiforuk (29.15), 2:3 Archer (56.06)
ha riposato: Supermercati Migross Asiago

26° giornata, Serie A, sabato 26 dicembre 2009
HC Red Orange Val Pusteria - Generali Pontebba 5:4 d.t.s. (1:2, 1:2, 2:0, 0:0)
1:0 Oberrauch (3.58), 1:1 Ciresa (8.04), 1:2 Andreas Lutz (10.52), 1:3 Felicetti (28.45), 2:3 Sirianni (36.11), 2:4 McElroy (37.35), 3:4 Sirianni (57.50), 4:4 Murray (59.03), 5:4 Sirianni (64.15)
Tegola Canadese Alleghe - Ritten Sport Renault Trucks 2:5 (1:2, 0:2, 1:1)
0:1 May (4.42), 1:1 Veggiato (7.00), 1:2 Pavlin (19.55), 1:3 Jacina (22.33), 1:4 Ansoldi (22.49), 2:4 Fabrizio Fontanive (43.30), 2:5 May (58.58)
SHC Fassa Salumi Levoni - Supermercati Migross Asiago 1:4 (1:1, 0:1, 0:2)
0:1 Parco (8.23), 1:1 Edwardson (9.06), 1:2 Intranuovo (36.41), 1:3 Henrich (55.17), 1:4 Henrich (59.28)
HC Vapellice Arce - SG Cortina De Vilmont Champagne 7:2 (2:0, 3:1, 2:1)
1:0 Iannone (0.47), 2:0 Beaureguard (1.52), 3:0 Sisca (24.34), 4:0 Luciano Equino (31.42), 4:1 De Bettin (32.53), 5:1 Grossi (35.34), 6:1 Luciano Aquino (47.53), 7:1 Petrov (49.22), 7:2 Krestanovich (57.38)
ha riposato: HC Interspar Bolzano

27° Giornata, Serie A, lunedi 28 dicembre 2009
SG Cortina De Vilmont Champagne - HC Interspar Bolzano 3:2 (1:1, 2:1, 0:0)
1:0 Watson (0.24), 1:1 Mather (11.53), 2:1 Souza (21.55), 2:2 Di Lauro (24.00), 3:2 Krestanovich (33.22)
Ritten Sport Renault Trucks - HC Red Orange Val Pusteria 4:2 (3:2, 0:0, 1:0)
1:0 Johansson (3.59), 2:0 Tudin (8.43), 2:1 Kelly (9.27), 3:1 Pavlin (9.53), 3:2 Sirianni (11.30), 4:2 Johansson (51.53)
Supermercati Migross Asiago - Tegola Canadese Alleghe 3:0 (0:0, 2:0, 1:0)
1:0 Busa (25.29), 2:0 Henrich (29.07), 3:0 Borrelli (57.08)
Generali Aquile FVG Pontebba - HC Vapellice Arce 8:5 (1:2, 2:1, 5:2)
1:0 Tuominen (16.04), 1:1 Valerio Mondon (17.25), 1:2 Iannone (17.53), 2:2 Koivunen (24.06), 2:3 Luciano Aquino (28.22), 3:3 Tuominen (31.16), 4:3 Ciresa (40.47), 5:3 Felicetti (48.51), 5:4 Trudel (49.11), 6:4 Nikiforuk (50.52), 7:4 Guerin (52.28), 8:4 Nikiforuk (58.44), 8:5 Pozzi (59.06)
ha riposato: SHC Fassa Salumi Levoni

Classifica Serie A dopo la 27° giornata
1. HC Red Orange Val Pusteria 54 punti
2. Supermercati Migross Asiago 45
3. Ritten Sport Renault Trucks 43
4. SHC Fassa Salumi Levoni 39
5. HC Interspar Bolzano 39
6. Generali Aquile FVG Pontebba 29
7. Tegola Canadese Alleghe 27
8. HC Vapellice Arce 25
9. SG Cortina De Vilmont Champagne 23

Come detto, fine anno è stagione di voti; prendiamo in considerazione solo la stagione in corso…
Valpusteria 10: la squadra di Mair è decisamente la più forte e la linea Sirianni-Desmet-Oberrauch quando ingrana la quinta è impressionante; comunque tutta la squadra gioca bene e la capacità di ribaltare spesso un risultato ostico è segno di grande unità sul ghiaccio. Resta la favorita del campionato.
Asiago 8: John Harringhton ha fatto un buon lavoro e si vede; Borelli e Henrich sono i trascinatori di questa squadra che cerca di mantenersi salda alle spalle del Valpusteria; manca però quella freddezza e costanza utili per vincere un campionato; i leoni comunque fanno paura.
Renon 8: Hanno iniziato bene la stagione surclassando i campioni del Bolzano in Supercoppa; in campionato è mancato un rendimento costante; Tudin è la sicurezza, May e Jacina le ottime novità, ma si sente la mancanza di un lupo da puck come Scandella.
Fassa 7: campionato da ragioniere, ma visto lo scorso anno, le aquile ladine stanno dimostrando un bel gioco e soprattutto hanno per ora un grande portiere, a mio avviso il migliore del torneo: Tennis.
Pontebba 6: le aquile giocano bene, ma spesso fortuna e qualche distrazione di troppo le relegano in fondo alla classifica; Carpano non è la saracinesca degli anni scorsi, ma anche l’infortunio si fa pesare. Buone le novità Tuominen e Nikiforuk.
Valpellice 6: un esordio spumeggiante, poi un giusto ridimensionamento; ora stà emergendo dinnuovo. La cenerentola con un bel roster comunque (i fratelli Equino, Siska, Iannone … etc) stà facendo il suo onesto torneo ed è sicuramente la sorpresa del campionato.
Cortina 5: l’ultimo posto è il sintomo di una squadra che se per larga parte del campionato ha giocato con un roster ridotto, tuttavia ancora non convince. I segnali di ripresa ci sono, ma ….
Bolzano 5: grandissima delusione …i campioni d’Italia per ora stanno perdendo ogni obbiettivo. Addio Supercoppa e addio Continental Cup; questo per ora il magro bottino della gestione Bartman e soprattutto: dove è finito Corupe? Il mago di Hamilton sembra essere il fantasma di se stesso … un nuovo caso Harder?
Alleghe 4: la peggior squadra del torneo; acquisti come sempre sbagliati; è priva dell’uomo goal e il solo cuore dei “locali” non basta per vincere.

Qui consideriamo invece tutto l’anno
BobohockeyChampion 2009: FREDRICK CLOUTIER (golie del Renon)
BobohockeyBidone 2009: MIKE KELLY (coach dell’Alleghe)


Buon 2010 a tutti!
By il Feffe … inviato di RaiBobo Hockey

Libertà di viaggiare

Riguardo gli scioperi della scorsa settimana.. ho come il sospetto che bisogna rivedere un attimo i sistemi informativi, per evitare cose del genere..

Qui invece c'è da preoccuparsi


Treno "Trenitalia" del Compartimento della Lombardia

Vogliamo la SUPERMOVIOLA

28 dicembre 2009


Grazie a Dario

Problemi di equilibrio

Mi hanno sempre creato qualche problema di equilibrio.. ma sono spettacolari

Super Quark

26 dicembre 2009


Grazie a Tommy

Per chi non ha ricevuto regali

25 dicembre 2009

Se questo Natale, come me, non avete ricevuto regali, ecco il motivo!


Dopo Silvio e il Papa, tocca a lui!

Natale 2009


Gli auguri di un sereno Natale da parte di RaiBobo!

Che sia un Natale di felicità e di amore...
Oddio mi faccio schifo, con questi auguri che sanno tanto di vecchio biglietto natalizio.

Passatelo come volete, magnando, bevendo, infarcendo panettoni con creme onte!
L'unica cosa che accomunerà tutti voi? Gli auguri su RaiBobo.it

Lasciteli nello spazio Natale 2009 in testa al blog! Ci conto

Fatalismi

Una visione fatalista del futuro

Oddio: anche la natività è stata colpita!

Gli auguri di Luciana!

Natale secondo Facebook

Come rovinare il Natale.. con Guitar Hero

24 dicembre 2009

Questa è pura genialità

Christmas consiglio

23 dicembre 2009

Ultimi minuti per fare i regali! Questo è un tocco di vera classe Made in RaiBobo

Che dolce sonno

22 dicembre 2009

Ecco il regalo che voglio per Natale.. devo smettere con l'auto-flagellazione per il mio giro vita..

Quei marpioni dei militari americani

Tra soprusi e guantanamo restano sempre dei buontemponi

Operazione strade... sicure

21 dicembre 2009

BoboHockey: il punto sul campionato

20 dicembre 2009

Campionato: sempre e solo Valpusteria …

Nulla di nuovo sul fronte campionato; il Valpusteria dominando il derby altoatesino n°149 allunga il passo su tutte le altre; mattatori della serata come sempre la triade Sirianni – Desmet – Oberrauch. Le volpi campioni d’Italia, dopo le buone anche se sofferte vittorie su Asiago e Alleghe, erano passate in vantaggio, ma la reazione dei lupi è stata decisamente devastante. Dietro i gialloneri c’è il terzetto Bolzano, Asiago, Fassa (tornato a fare il ragionier vincendo con regolarità) e staccato di 4 lunghezze solitario il Renon. In coda la lotta è serrata e per ora Alleghe con Faulkner in ottima forma (2 goal a Bolzano e rete vittoria nel derby) sembra tenere a distanza Cortina e “cenerentola” Valpellice e mercoledì al Vuerich potrebbe insidiare anche il Pontebba


Recupero 21°Giornata

Interspar Bolzano - Migross Asiago 5:3 (3:1, 1:1, 1:1)
1:0 Fraser Clair (2.56), 1:1 Matt De Marchi (4.00), 2:1 Jonathan Pittis (4.35), 3:1 Jonathan Pittis (11.31), 3:2 Michael Henrich (35.34), 4:2 Shawn Mather (37.14), 4:3 Michael Henrich (48.07), 5:3 Alexander Egger (51.21)

23° Giornata, Serie A, giovedì 17 dicembre 2009

HC Interspar Bolzano - Tegola Canadese Alleghe 4:3 d.t.r. (1:0, 0:3, 2:0, 0:0)
1:0 Johnson (3.07), 1:1 Faulkner (21.43), 1:2 Faulkner (23.42), 1:3 Brown (34.14), 2:3 Jardine (41.29), 3:3 Borgatello (45.01), rigore decisivo: 4:3 Corupe

HC Valpellice Arce - HC Red Orange Val Pusteria 2:5 (0:1, 1:0, 1:2)
0:1 Sirianni (3.49), 0:2 Barber (9.57), 0:3 Oberrauch (10.34), 1:3 Ruggeri (35.25), 1:4 Bona (43.59), 1:5 Sirianni (49.06), 2:5 Sisca (57.17)

SG Generali Aquile FVG Pontebba - Supermercati Migross Asiago 4:1 (0:0, 0:0, 4:1)
1:0 Koivunen (46.59), 2:0 Guerin (47.59), 3:0 Nikiforuk (52.31), 3:1 Intranuovo (52.58), 4:1 Ciresa (58.46)

SG Cortina De Vilmont Champagne - SHC Fassa Salumi Levoni 1:2 (1:1, 0:1, 0:0)
1:0 Cullen (5.01), 1:1 Margoni (7.22), 1:2 Giudice (33.21)
ha riposato: Ritten Sport Renault Trucks

24° Giornata, Serie A, sabato 19 dicembre 2009

HC Red Orange Val Pusteria - HC Interspar Bolzano 4:1 (0:0, 1:1, 3:0)
0:1 Clair (27.56), 1:1 Helfer (35.25), 2:1 Bona (45.21), 3:1 Barber (46.11), 4:1 Desment (48.36)

Tegola Canadese Alleghe - SG Cortina De Vilmont Champagne 1:0 (1:0, 0:0, 0:0)
1:0 Faulkner (4.49)

Supermercati Migross Asiago - Ritten Sport Renault Trucks 5:4 d.t.s. (1:0, 1:1, 2:3, 1:0)
1:0 Lehtinen (4.09), 2:0 Parco (25.44), 2:1 Ansoldi (31.57), 2:2 Ansoldi (45.12), 2:3 Rasom (46.29), 3:3 Nicola Tessari (51.28), 4:3 Ulmer (54.38), 4:4 Rasom (58.04), 5:4 Trevisani (61.19)

SHC Fassa Salumi Levoni - Generali Aquile FVG Pontebba 4:1 (0:0, 2:0, 2:1)
1:0 Mac Donald (21.06), 2:0 Crampton (27.11), 2:1 Guerin (45.23), 3:1 Edwardson (50.40), 4:1 Giudice (59.46)
ha riposato: HC Vapellice Arce

Classifica Serie A dopo la 24° giornata
1. HC Red Orange Val Pusteria 49 punti (-1 partita)
2. Supermercati Migross Asiago 39
3. SHC Fassa Salumi Levoni 39
4. HC Interspar Bolzano 39
5. Ritten Sport Renault Trucks 34 (-1 partita)
6. Generali Aquile FVG Pontebba 25 (-1 partita)
7. Tegola Canadese Alleghe 24 (-1 partita)
8. SG Cortina De Vilmont Champagne 20 (-1 partita)
9. HC Vapellice Arce 19 (-1 partita)

Ne approfitto per augurare a tutti da parte dello staff di BoboHockey un Felice Natale 2009 …
ringrazio di cuore Bobo per la possibilità che ci dà di raccontare questo bellissimo sport …

p.s.: nel prossimo intervento daremo anche i primi voti della stagione in corso e proclameremo il BoboHockeychampion 2009 e il BoboHockeybidone 2009

By il Feffe … inviato di RaiBobo Hockey

Metal is my life

Humor di pessimo livello

Bobo's Life: vivere di momenti

19 dicembre 2009

Image Hosted by ImageShack.us
6 lunghissimi mesi, ma che è!
Da tutto questo tempo RaiBobo non vergava in una delle rubriche che anche tra mille dubbi trova qualche estimatore.
Perchè tanta reticenza? Perchè nell'ultimo periodo c'è vergogna, nel senso che mi prometto sempre di non limitarmi al "va tutto storto, non va bene nulla" .. e alla solita giaculatoria di lamentele (da notare il vocabbbbbolario forbito)

Diciamo seriamente: le cose non è che vadano splendidamente, anzi. Nell' ultimo periodo il mondo intorno a me sembra sempre più stretto e anche i fatti recenti sembrano darmi ragione.
Non è un bel momento: cattiveria mista a rabbia e rancore aleggiano in tutti gli strati della nostra società e in maniera minore anche nella mia se pur semplice esistenza.

E il futuro non sembra così rose e fiori: siamo di fronte all' ultimo esame, ultimo agognatissimo esame e le prospettive, vuoi per motivi esterni e vuoi per mancanze interne, non sono le migliori.
Il punto di domanda che è calato sul futuro a breve e medio termine è grande quanto il mio giro vita e di qui in avanti viaggeremo a vista.

Ma, e forse questa è la novita di oggi, c'è un ma.
Un "ma" fatto delle piccole cose, quelle gioie che ti permettono di dire: "Ah, però"!
Tutto il calcio blog da una parte, certe amicizie riscoperte, saldare, rinsaldate e così via danno il senso a questo ultimo mese.

Forse manca effettivamente qualcuno o qualcosa, forse il futuro sarà nero o grigio come ora, ma nei piccoli momenti, nei piccoli gesti, anche in un cazziatone lungo una serata, c'è il giusto per andare avanti.

Quindi nella speranza che tutto volga al meglio, che il vostro redattore entro il 2019 si laurei e trovi quell' equilibrio che manca da tempo, quella bombola di ossigeno che non lo lasci in affanno,
concludo questa breve puntata promettendo, all' interno della promozione " RaiBobo trova la sua naturale regolarità", che anche questa rubrica cercherà, come del resto il rinnovato palinsesto di RaiBobo.it di tornare con una certa periodicità su questi schermi.

Nel promettere che torneremo con uno speciale vacanze natalizie, chiudiamo con la solita parafrasi di questo paragrafo in musica. Perchè tra queste righe chi scrive vuole essere ascoltato e capito e magari vedere quel braccio virtuale "salvarlo"... tutta sta presentazione radiofonica per Salvami di Gianna Nannini e Giorgia

La tristezza del Natale

18 dicembre 2009

Ovvero umorismo darkettone!

Bobo Stadium 1

17 dicembre 2009

Da appassionato di calcio quale sono, apro oggi una rubrica che ci terrà compagnia per qualche settimana.
Si chiama Bobo Stadium e va a scoprire gli stadi più assurdi in giro per il mondo

Osaka Stadium, Giappone

Il primo di questa rubrica non esiste più. Era il vecchio stadio della squadra di calcio di Osaka. Dopo il cambio di sede per dieci anni la compagnia proprietaria decise di farne un centro residenziale vincolando per motivi storici le tribune.
Nel 1988 venne definitivamente dismesso a favore del più classico dei centri commerciali.

Devo smetterla

ma.... se l'era tirata con certi personaggi di Mediaset

Il fumo uccide


Suggerita da Pol

Christmas water

16 dicembre 2009

Sono l'unico che si sparaflesca la testa con queste immagini?

Sempre per buttarla in v....

15 dicembre 2009

Prendendo spunto da un suggerimento del muro, buttiamola sempre sul ridere

Giocare con le stelle

Ovvero come perdere una nottata davanti al portatile!

Si può essere tutto ma...

14 dicembre 2009

Si può essere anti o filo-berlusconiani.
Si può essere neri,rossi, verdi o bianchi.
Si può essere democristiani, cato-comunisti o fascisti o dell' ANM!
Ma così proprio non va.... in che paese siamo finiti?


Come al solito alla fine RaiBobo la butta in vacca.. ecco come vede i fatti di oggi NonEnciclopedia
Il premier Silvio Berlusconi colpito al volto da un malintenzionato con un souvenir. Solidarietà di Antonio di Pietro nei confronti della statuina del Duomo

BoboHockey: il punto sul campionato

Campionato: Valpusteria cede solo a Fassa; Alleghe: è sciopero tifosi

Nulla di nuovo sul fronte campionato; la capolista Valpusteria cede solo a Fassa con Dennis che fa shot out; i lupi di Brunico trascinati da “King” Rob Sirianni subito dopo umiliano un Alleghe ormai in ginocchio. In casa Civette è iniziato lo sciopero del “Nucleo Disagiato”, ovvero la tifoseria alleghese che assieme a quella della Valpellice rappresenta il numero maggiore. Un risultato positivo comunque è venuto dalla vittoria casalinga proprio contro la Valpe ma le civette registrano due nuovi infortuni a Archer e Bowman. Non tira aria buona nemmeno in casa Foxes; il gioco stenta e soprattutto “il mago di Hamilton” Kenny Corupe sembra il fantasma di se stesso; l’arrivo di Trevor Johnson (ex Renon e Asiago) speriamo possa dare una spinta in più. Può invece gioire il Renon che ritrova un super Greg Jacina. Bene anche “miracle” Asiago che continua a vincere grazie alla sua stella Dave Borelli e tenere il passo della capolista.

20° giornata Serie A, martedì 8 dicembre 2009
Ritten Sport Renault Trucks - HC Interspar Bolzano 7:3 (1:0, 2:1, 4:2)
1:0 Tait (12.54), 1:1 Dorigatti (28.32), 2:1 Ansoldi (28.43), 3:1 Daccordo (38.10), 4:1 Tudin (40.41), 5:1 Ansoldi (45.07), 6:1 Tudin (46.40), 7:1 Johansson (52.37), 7:2 Wilde (58.28), 7:3 Clair (59.33)
Generali Aquile FVG Pontebba - SG Cortina De Vilmont Champagne 5:4 d.t.r. (3:3, 1:0, 0:1, 0:0)
0:1 Krestanovich (0.13), 0:2 Krestanovich (5.41), 1:2 Guerin (9.42), 2:2 McElroy (12.33), 3:2 (17:48), 3:3 Cullen (18.07), 4:3 Andreas Lutz (38.34), 4:4 Watson (44.30), 5:4 rigore dicisivo: Luca Felicetti
SHC Fassa Salumi Levoni - HC Red Orange Val Pusteria 4:0 (1:0, 3:0, 0:0)
1:0 Giudice (0.34), 2:0 Mac Donald (21.40), 3:0 Lomanno (32.40), 4:0 Edwardson (35.15)
Supermercati Migross Asiago - HC Vapellice Arce 5:4 (1:1, 1:2, 3:1)
1:0 Intranuovo (1:31), 1:1 Luciano Aquino (3.31), 1;2 Pozzi (20.26), 2:2 Matteo Tessari (30.54), 2:3 Iannone (34.28), 3:3 Ulmer (42.59), 3:4 Luciano Aquino (43.34), 4:4 Plastino (47.59), 5:4 Borrelli (50.57)
ha riposato: Tegola Canadese Alleghe
21° giornata, Serie A, giovedi 10 dicembre 2009
HC Red Orange Val Pusteria - Tegola Canadese Alleghe 9:2 (4:0, 1:1, 4:1)
1:0 Oberrauch (11.52), 2:0 Desmet (13.57), 3:0 Sirianni (17.40), 4:0 Sirianni (18.43), 5:0 Sirianni (26.23), 5:1 Manuel De Toni (37.35), 6:1 Murray (42.10), 7:1 Oberrauch (43.21), 8:1 Oberrauch (48.30), 9:1 Barber (49.57), 9:2 Rocco (59.09)
Cortina De Vilmont - Ritten Sport Renault Trucks 4:3 d.t.s. (1:1, 2:1, 0:1, 1:0)
0:1 Johansson (7.39), 1:1 Cullen (13.52), 1:2 Jacina (27.18), 2:2 Gallace (32.16), 3:2 Persson (35.24), 3:3 Tudin (41.56), over time: 4:3 Persson (60.10)
HC Vapellice Arce - SHC Fassa Salumi Levoni 2:3 d.t.s. (1:0, 1:0, 0:2, 0:1)
1:0 Sisca (9.40), 2:0 Frigo (34.51), 2:1 Lomanno (40.41), 2:2 Bonello (47.05), over time: 2:3 Edwardson (60.17)
HC Interspar Bolzano - Supermercati Migross Asiago martedì 15 dicembre 2009
ha riposato: Generali Aquile FVG Pontebba
22° Giornata, Serie A, sabato 12 dicembre 2009
SHC Fassa Salumi Levoni - HC Interspar Bolzano 2:3 d.t.r. (0:1, 2:1, 0:0, 0:0)
0:1 Corupe (3.41), 1:1 Planchensteiner (27.18), 1:2 Riihijärvi (32.42), 2:2 Iori (34.48), 2:3 rigore decisivo: Fraser Clair
Ritten Sport Renault Trucks - SG Generali Aquile FVG Pontebba 4:1 (2:1, 1:0, 1:0)
0:1 Ciresa (2.12), 1:1 Jacina (10.47), 2:1 Nemecek (15.43), 3:1 Vigl (36.31), 4:1 Jacina (57.51)
Tegola Canadese Alleghe Hockey - HC Valpellice Arce 7:5 (1:1, 5:1, 1:3)
0:1 Iannone (3.46), 1:1 Nathan Lutz (12.41), 2:1 Fabrizio Fontanive (23.21), 3:1 Rocco (30.55), 4:1 Manuel De Toni (31.11), 4:2 Anthony Aquino (33.28), 5:2 Rocco (35.51), 6:2 Fabrizio Fontanive (36.33), 6:3 Anthony Aquino (40.56), 7:3 Nathan Lutz (47.23), 7:4 Anthony Aquino (54.02), 7:5 Iannone (59.45)
Supermercati Migross Asiago - SG Cortina De Vilmont Champagne 4:3 d.t.s. (2:0, 0:1, 1:2, 1:0)
1:0 Henrich (0.54), 2:0 Borrelli (14.55), 2:1 Francesco Adami (26.29), 2:2 Persson (44.55), 2:3 Watson (50.09), 3:3 Borrelli (50.33), 4:3 Borrelli (64.53)
ha riposato: HC Red Orange Val Pusteria
Classifica Serie A dopo la 22° giornata
1. HC Red Orange Val Pusteria 43 punti (-1 partita)
2. Supermercati Migross Asiago 37 (-1 partita)
3. HC Interspar Bolzano 34 (-1 partita)
4. Ritten Sport Renault Trucks 33
5. SHC Fassa Salumi Levoni 33
6. Generali Aquile FVG Pontebba 22 (-1 partita)
7. Tegola Canadese Alleghe 20 (-1 partita)
8. SG Cortina De Vilmont Champagne 20 (-1 partita)
9. HC Vapellice Arce 19

By Il Feffe

La letteratura ai giorni nostri

Agli studenti l'italiano non piace più? Bisogna rivedere le metodologie didattiche...
Vedi ad esempio i promomessi sposi

Messaggio subliminale

13 dicembre 2009

Sarò razzista se...

12 dicembre 2009

se continuo con la linea dell' ebraica ironia?

Grazie a Dario

Il film più breve

11 dicembre 2009

Due spunti!

10 dicembre 2009

Non penso esista, i designer in questo caso parlano di concept.
Ma io la trovo un'idea geniale!
Per chi invece vuole lasciare Windows (vedi Bitto) questa è una proposta!

Bobo Hockey: Intervista 1

9 dicembre 2009

Le grandi interviste di BoboHockey

Iniziamo una nuova sezione di BoboHockey: le interviste ad alcuni protagonisti del panorama hockeystico nazionale.
Iniziamo da Nicole Corva, giovanissima ragazza friulana, originaria di Fusine in Valromana, presso Tarvisio, che assieme ad alcune amiche hanno costituito una nuovissima formazione femminile: Aquile Girls Pontebba.

Ciao Nicole! Cosa spinge una giovane ragazza a scegliere uno sport come l'Hockey su ghiaccio?
Ciao Feffe! É un piacere per me concedervi questa intervista! Partiamo dal fatto che fin da piccola l'ho sempre seguito in quanto già in famiglia c'era aria di hockey. Mio padre andava spesso a Pontebba a giocare quando ancora c'era una mini pistina giusto per fare due tiri. Poi negli anni 90 è cominciata la costruzione di un palazzetto più serio e io ho cominciato fin da piccola ad andare a pattinare e a seguire le partite del mio "fratellone" (è un mio carissimo amico) che piano piano mi ha avvicinato a questo sport. Premetto che io ho fatto 12 anni di fondo e proprio da questo sport sono arrivata maggiormente all'hockey. Vi spiego meglio. Un giorno eravamo ad una gara di sci vicino Trento e la sera c'era una partita di hockey a Canazei. Decidemmo di andarci e li vidi per la prima volta quello che ora è il mio idolo ovvero Andrea Carpano il portiere delle Aquile. Da quel momento nn l'ho mollato più e la mia passione per questo sport è andata sempre crescendo. Poi ebbi un infortunio al ginocchio che mi costrinse a mollare lo sci di fondo e a stare ferma un anno. Quando mi ripresi decisi di dedicare tutta me stessa all'hockey non solo come appassionata ma come atleta.

Nel nostro paese purtroppo l'Hockey non è uno sport maggioritario; già a livello maschile la situazione non è molto confortante; credi che riesca a decollare un Hockey in rosa?
Purtroppo l'hockey è poco sentito nel nostro Paese è vero. Ed è un peccato perchè è uno sport molto affascinante e completo e non solo violento come tanti pensano!! Negli ultimi anni l'hockey rosa ha avuto un maggiore spicco infatti sono nate nuove realtà come Asiago e come noi =) Anche se siamo poche e campionato non lo facciamo! Certo è che ci siamo e questo ci rende onore perchè di solito l'hockey viene visto come sport per soli maschi e invece non è così..

Per te potrebbe essere positiva la possibilità nelle Regioni dove l'Hockey è molto praticato che politici, dirigenti ed esperti promuovano una campagna di sensibilizzazione nelle scuole?
Ma la vedo dura come cosa. Noto con dispiacere che non sempre i "grandi Capi" si interessano agli sport minori come il nostro. Una nota positiva la posso dare alla nostra Regione del FVG che ogni anno organizza incontri con la squadra locale (le aquile ovviamente) e a livello di educazione fisica promuove uscite sul ghiaccio per le scuole dell'alto friuli. Penso sia una bella cosa avvicinare i bambini a questo sport. E spero che altri si muovano in questa maniera.

Com'è Nicole fuori dal ghiaccio?
Fuori dal ghiaccio?? Una ragazza semplicissima che ama molto stare tra la gente e divertirsi. Gli amici sono la cosa più importante per me oltre alla mia famiglia naturalmente. Sono una persona molto solare, di sani principi e sportiva. Infatti oltre all'hockey sono anche istruttrice di Sleddog (cani da slitta) e sono sempre circondata da 50 splendidi husky che amo alla follia!!

Hai un sogno come giocatrice?
Che il Pontebba vincesse lo scudetto??? No a parte gli scherzi spero che la squadra femminile continui ad andare avanti e magari riesca a raggiungere un numero decente per entrare in campionato. Le vittorie non ci interessano. Ci basta giocare e divertirci e ovviamente dimostrare di che stoffa siamo fatte!

Veniamo al Campionato: quest'anno sembra che la massima serie maschile sia tornata ai livelli degli anni 80/90; credi che le scelte della Lega siano state azzeccate? o forse un campionato allargato unendo a1 e a2 sarebbe più spettacolare?
Ma guarda quest'anno ho notato un campionato molto equilibrato. Nel senso che più o meno le squadre sono li. All'inizio ci sono state le soprese di Pontebba e Valpellice che vincevano alla grande e del Bolzano campione d'Italia che invece faceva rabbrividire. Ora invece si sono svegliate le altre squadre. É ancora tutto in gioco. La Lega sicuramente ha fatto dei miglioramenti ma ha ancora molto da dare e da fare. Un campionato unito sarebbe spettacolare ma assai lungo e incasinato a mio parere. Poi non tutte le squadre di A2 sarebbero in grado di arrivare ai livelli (sopratutto economici) delle squadre di A1.

Urlaci qualcosa?
FORZA AQUILEEEEEEE!! CARPI THE BEST!!! =) Non avevate dubbi vero??

Grazie Nicole e ... Forza Pontebba ... ovviamente
É stato un vero piacere!!! Forza Pontebba sempre si =)

By Il Feffe, inviato speciale di RaiBoboHockey … Hockey is my life …

Non chiudo ma....

Procede bene la "Naturale regolarità" di RaiBobo.it
Ogni giorno un post... sono decisamente soddisfatto...
Tuttavia.. non per essere fatalisti, ma:
Questi sono i post d'essay che mi piacciono sempre una cifra

La nostra politica estera

8 dicembre 2009

Il peso dell' Italia in Europa è quello che è, Silvietto nostro fa i complimenti all'unico dittatore del vecchio continente.. ma non finisce qui.
Ecco cosa ci aspetta!

Le luminarie

7 dicembre 2009

Una vecchia polemica di RaiBobo era contro le luminarie di Natale.
Tutte tranne una...

BoboHockey: il punto sul campionato

6 dicembre 2009

Campionato: Dominio Valpusteria. Disastro Alleghe

Sarà molto difficile che Mike Kelly, coach delle civette, possa vedere il panettone; la scelta di togliere il golie Pagliero e giocare in 6 uomini di movimento a 4 minuti dalla fine, mentre la tua squadra sta perdendo in casa per 5 reti a 1 e il tuo goal è scaturito da una mischia; dato a Veggiato perché non esiste l’autogoal nel Hockey - infatti è stato un pattino di un difensore ladino a buttare il puck alle spalle di Favre – credo l’abbia capita solo lui. Senza togliere meriti al “ragionier” Fassa che ha giocato un onesta partita e ha portato a casa una preziosa vittoria – coronata dalle doppiette di Margoni e McDonald – a perdere comunque è stato Alleghe. Ma la mano sulla coscienza non se la deve mettere solo coach Kelly, ma anche patron Rossi e soprattutto la compagine straniera, ancora una volta deludentissima e svogliata. Alleghe in piena crisi quindi: in settimana la promessa Milos Ganz preferisce Milano e la serie A2; l’infortunio di Brown sembra solo una scusa per non giocare; anche la buona volontà e l’amore dei “locali” sembra venire meno – il nervosismo di “Volpino” Fonatnive ne è stata la drammatica espressione - ; sotto il Civetta qualcosa deve cambiare oppure sarà inesorabilmente ultimo posto; uno schiaffo questo che il miglior gruppo di tifosi italiano – assieme alla Valpe – non merita di certo.
Intanto continua il dominio dei lupi di Brunico; la squadra di coach Mair vince anzi domina due scontri al vertice umiliando Renon e Asiago; regista del tutto Rob Sirianni, top scoore del campionato e per ora stella indiscussa del torne.
La Valpe torna a vincere e a farne le spese sono i Campioni d’Italia; anche la panchina dei Foxes è in bilico; l’eliminazione dalla SuperFinal di Continental Cup ha fatto scendere le quotazioni di Bartman; ora l’obiettivo è centrare lo scudetto n° 19, ma l’altalenanza di risultati non aiuta.

18° Giornata, Serie A, giovedì 3 dicembre 2009
HC Interspar Bolzano - SG Cortina De Vilmont Champagne 4:2 (0:0, 3:1, 1:1)
0:1 Persson (21.07), 1:1 Clair (25.17), 2:1 Roland Ramoser (31.46), 3:1 Clair (38.00), 4:1 Riihijärvi (40.24), 4:2 Keith (45.34)

HC Red Orange Pustertal - Ritten Sport Renault Trucks 4:1 (3:1, 0:0, 1:0)
0:1 Ansoldi (7.20), 1:1 Barber (10.22), 2:1 Sirianni (15.55), 3:1 Bona (19.06), 4:1 Sirianni (45.42)
Tegola Canadese Alleghe - Supermercati Migross Asiago 1:2 d.t.r (0:0, 0:0, 1:1, 0:0)
1:0 Rocco (43.59), 1:1 De Marchi (51.34), 1:2 rigore decisivo Borrelli
HC Vapellice Arce - Generali Aquile FVG Pontebba 7:4 (0:3, 4:1, 3:0)
0:1 Nicolao (15.01), 0:2 Guerin (17.02), 0:3 Guerin (17.36), 0:4 Ciresa (29.32), 1:4 Petrov (30.26), 2:4 Sisca (33.56), 3:4 Sisca (39.20), 4:4 Luciano Aquino (39.35), 5:4 Smith (48.41), 6:4 Sisca (55.24), 7:4 Kowalski (58.16)
ha riposato: SHC Fassa Salumi Levoni
19° giornata Serie A, sabato 5 dicembre 2009
HC Interspar Bolzano - Generali Aquile FVG Pontebba 5:3 (0:0, 4:2, 1:1)
1:0 Clair (22.25), 1:1 Guerin (24.07), 2:1 Clair (30.30), 3:1 Mather (31.25), 4:1 Corupe (32.55), 4:2 Guerin (37.23), 4:3 Koivunen (41.42), 5:3 Mather (59.43)
Tegola Canadese Alleghe - SHC Fassa Salumi Levoni 1:5 (0:2, 0:2, 1:1)
0:1 Margoni (1.30), 0:2 Edwardson (8.01), 0:3 Mac Donald (23.51), 0:4 Mac Donald (30.51), 0:5 Margoni (41.12), 1:5 Veggiato (54.25)
HC Red Orange Val Pusteria - Supermercati Migross Asiago 4:1 (1:0, 1:1, 2:0)
1:0 Helfer (5.24), 2:0 Desmet (27.47), 2:1 Intranuovo (36.36), 3:1 Sirianni (43.18), 4:1 Oberrauch (56.43)
HC Vapellice Arce - Ritten Sport Renault Truks 2:5 (2:1, 0:2, 0:2)
1:0 Sisca (2.42), 1:1 Scelfo (3.16), 2:1 Petrov (11.24), 2:2 Gruber (23.21), 2:3 Tait (36.12), 2:4 Tait (46.22), 2:5 Johansson (59.36)
ha riposato: SG Cortina De Vilmont Champagne
Classifica Serie A dopo la 19° giornata
1. HC Red Orange Val Pusteria 40 punti
2. Supermercati Migross Asiago 32
3. HC Interspar Bolzano 32
4. SHC Fassa Salumi Levoni 27
5. Ritten Sport Renault Trucks 26
6. Generali Aquile FVG Pontebba 20
7. HC Vapellice Arce 18
8. Tegola Canadese Alleghe 17
9. SG Cortina De Vilmont Champagne 16 (- 1 partita)

By il Feffe … inviato di RaiBobo Hockey

Scene da un matrimonio

Sono solo io il pervertito che trova questa foto divertentissima?

La coerenza dell' informazione

5 dicembre 2009

Un nuovo profumo

4 dicembre 2009

Il goal più assurdo

3 dicembre 2009

Bobo Sciccherie: le tazze

Nei commenti voglio sapere se c'è qualche disgraziato che le prenderebbe insieme a me.. le adoro

Siamo tutti metallari se...

2 dicembre 2009

Adoro il metal per questo semplice motivo!

Le scale decondo RaiBobo

1 dicembre 2009

Ora capite perchè RaiBobo sceglie l'ascensore e non le scale!
La rubrica sull' autoironia mi piace una cifra!